🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Citigroup supera le previsioni di utili e ricavi del primo trimestre

Pubblicato 12.04.2024, 14:14
Aggiornato 12.04.2024, 14:16
© Reuters.
C
-

Citigroup (C) ha annunciato venerdì i risultati del primo trimestre. Sia gli utili che i ricavi hanno superato le aspettative degli analisti finanziari, il che ha portato a un aumento dell'1% del prezzo delle azioni prima dell'apertura del mercato.

L'istituto finanziario ha registrato un utile per azione di 1,58 dollari, superando la media prevista di 1,22 dollari, e il fatturato del trimestre è stato di 21,1 miliardi di dollari, superando la media prevista di 20,39 miliardi di dollari.

Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, i ricavi hanno registrato un calo del 2% su base annua.

Tuttavia, se si esclude l'impatto di 1 miliardo di dollari legato alle dismissioni, in particolare il profitto derivante dalla vendita delle attività di consumer banking in India durante l'anno precedente, i ricavi sono aumentati del 3% su base annua. Questa crescita è stata attribuita all'aumento dell'attività nelle divisioni Banking, United States Personal Banking (USPB) e Services di Citi, parzialmente compensata da una minore performance nelle divisioni Markets e Wealth.

"Il mese scorso abbiamo completato la ristrutturazione avviata a settembre. Questa ristrutturazione ha portato a una struttura gestionale più snella e lineare, meglio allineata ai nostri obiettivi strategici. Ciò sosterrà anche i nostri sforzi di trasformazione in corso, che stanno procedendo bene con lo smantellamento di diversi sistemi obsoleti, l'aumento dell'efficienza dei nostri processi e il miglioramento del nostro quadro di gestione e controllo del rischio", ha dichiarato Jane Fraser, CEO di Citi.

Fraser ha inoltre ricordato che la divisione Servizi continua a produrre alti rendimenti e a registrare ottime performance, mentre la ripresa della divisione Banking sta accelerando e la divisione Wealth ha registrato un aumento delle commissioni, con un accumulo di oltre 22 miliardi di dollari di nuove attività nell'ultimo anno. Nel settore del Personal Banking negli Stati Uniti, Citi sta registrando una crescita dei servizi di carte di credito e una forte diffusione delle soluzioni di pagamento digitale.


Questo articolo è stato prodotto e tradotto con l'ausilio dell'intelligenza artificiale ed è stato revisionato da un redattore. Per maggiori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.