Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

3 motivi per cui la seconda metà 2022 può essere positiva

Da Investing.com (Francesco Casarella/Investing.com)Mercati azionari01.07.2022 08:20
it.investing.com/analysis/3-motivi-per-cui-la-seconda-meta-2022-puo-essere-positiva-200455184
3 motivi per cui la seconda metà 2022 può essere positiva
Da Investing.com (Francesco Casarella/Investing.com)   |  01.07.2022 08:20
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Si è conclusa la prima metà del 2022, decisamente negativa. Lato mercato azionario, è stato il quarto inizio peggiore di sempre (vedi tabella sotto), con un calo per l’indice S&P 500 del 20.6%.

Fonte: Charliebilello
Fonte: Charliebilello

Anche il mercato delle obbligazioni, che storicamente aiuta a contenere i Drawdown se non addirittura a performare, è stato molto deludente, anche qui uno dei peggiori semestri di sempre (sotto un Global aggregate YTD in perdita di oltre il 10%). Non stupisce quindi che quasi tutti i portafogli siano in rosso da inizio anno e pure in molti casi in doppia cifra.

fonte: Justetf.it
fonte: Justetf.it

Perché la seconda metà 2022 può essere positiva

Eppure come sempre, nei momenti di maggiore pessimismo, ci sono sempre dei risvolti positivi, uno su tutti le valutazioni a sconto.

Ma se torniamo nella tabella sopra, vediamo che è pur vero che il 2022 è il quarto anno peggiore di sempre, ma vediamo come in casi simili (prendiamo pure i 3 anni peggiori) nella seconda metà dell’anno le performance hanno sempre fatto bene. Certo, non è garanzia di certezza, ma possiamo essere fiduciosi per altri motivi, che riporto di seguito.

  • Inflazione
  • Banche Centrali
  • Recessione

Ma come, non erano esattamente i motivi che hanno portato al calo di questi 6 mesi? Infatti, ma potrebbero essere gli stessi elementi che invece aiuteranno i mercati nella seconda metà 2022, vediamo perché.

Per quanto riguarda l’inflazione, ho riportato sotto il principale indicatore che la Federal Reserve monitora per decidere quando (e di quanto) aumentare i tassi di interesse, ovvero il US core PCE Price index. Come potete notare, da qualche mese presenta un trend in discesa, perciò (forse) potremmo anche aver raggiunto quel famoso picco di inflazione per cui da qui in avanti potrebbe normalizzarsi (anche solo il fatto che non salga più è positivo).

Fonte: charlieBilello
Fonte: charlieBilello

Perciò, dal momento che il principale indicatore torna in linea con le aspettative della Banca Centrale USA, potrebbe spingerla ad ammorbidirsi sui rialzi e quindi piacere ai mercati. Ma non solo, anche l’inflazione attesa (qui ho preso il grafico a 5 anni ma a 10 è uguale) sta dando segni da diverso tempo di normalizzazione (vedi sotto).

Fonte: Fred.com
Fonte: Fred.com

Perciò, se ad esempio il percorso ad oggi ipotizzato per i tassi Fed (puoi seguire QUI le aspettative), ovvero:

  • 75 Bps a luglio (a 2.25%-2.5%)
  • 50 Bps a settembre (a 2.75%-3%)
  • 25 Bps a novembre (a 3%-3.25%)
  • 25 Bps a dicembre (3.25%-3.5%)

Se questo percorso dovesse alleggerirsi per via di un’inflazione calante, ecco che i mercati potrebbero reagire molto bene.

Infine, il tema recessione, che in molti continuano a dare per certa, ma che al momento impatta in modo più contenuto verso gli utili aziendali, e quindi anche qui potrebbe darsi che si è prezzato troppo pessimismo che quindi va a riadeguare i valori aumentandoli.

In ogni caso, il punto è che nessuno ha la sfera di cristallo per prevedere cosa succederà, perciò prima di tutte queste analisi di dati e numeri, ricordo sempre di “ampliare” la propria visione a qualcosa di più importante (tutto il resto va e viene sui mercati) ovvero i propri obiettivi, l’orizzonte temporale, la diversificazione, e tutti quei concetti sempre validi da buon padre di famiglia.

Lo ripeterò fino alla nausea, sono concetti banali ma in fasi come queste si rivelano delle protezioni incredibili.

Se ritieni utili le mie analisi, e vuoi ricevere gli aggiornamenti quando le pubblico in tempo reale, clicca sul pulsante SEGUI del mio profilo!

Vuoi approfondire la conoscenza del mercato delle azioni? Visita la nostra NUOVA Academy Gratuita

"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di assets, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico"

3 motivi per cui la seconda metà 2022 può essere positiva
 

Articoli Correlati

3 motivi per cui la seconda metà 2022 può essere positiva

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (30)
Gianfranco Pignaton
Gianfranco Pignaton 04.07.2022 11:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ancora una volta è giusto ricordare che è in momenti come questo che i bravi consulenti devono stare vicini ai loro clienti impartendo, senza paura, tutti quei concetti legati ai comportamenti da adottare. Articoli come questo, sono pertanto adatti a quella categoria di clientela particolarmente in preda all'ansia. Questo non significa voler essere sempre ottimisti..... Anzi. L'autore, giustamente fa notare che non possiede, logicamente, alcuna sfera di cristallo. Vuole però consigliare e, ordinare, di non cadere in preda al panico. La pazienza e l'esperienza insegnano a non toccare gli investimenti se questi sono stati costruiti con il supporto del Risparmio Gestito evitando il fai - da - te.
Roberto Zagato
Roberto Zagato 04.07.2022 11:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Confivido appieno l’anslidi Gianfranco da Pordenonr
Piero Fuma
Piero Fuma 03.07.2022 17:02
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bravo se non è zuppa è pane bagnato.....
pier giorgio
pier giorgio 02.07.2022 19:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Dati interessanti, ottimo articolo
Michele Salierno
Michele Salierno 02.07.2022 14:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Solo una cosa potrà far migliorare i mercati: la fine della guerra...che porterà ad una massiccia ricostruzione dell'Ucraina....
Gianfranco Pignaton
Gianfranco Pignaton 02.07.2022 6:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Un vecchio detto sostiene che dobbiamo essere pessimisti quando i mercati salgono e ottimisti quando invece scendono. Mi sembra che, dopo uno dei peggiori semestri della storia, sia giunto il momento di ricordare queste frasi. È chiaro che non si indovinera' mai il bottom, ossia il punto minimo di mercato dopo una fase ribassista ma oggi ci sono tutti i motivi per sostenere l'autore dell'articolo. Dobbiamo pero', come sempre avviene in queste situazioni, aumentare l'orizzonte temporale d'investimento rimanendo ben attenti alla diversificazione. Bitcoin e altre Criptovalute? Porcherie......
Roberto Zagato
Roberto Zagato 02.07.2022 6:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Completamente in sintonia con la tua analisi
ROBERTO Long
ROBERTO Long 01.07.2022 22:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
🙋‍♂️👍
Bubu Mazza
Bubu Mazza 01.07.2022 19:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Positivo al Coronavirus
Raimondo Visintin
Raimondo Visintin 01.07.2022 18:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Questa analisi è molto utile per contestualizzare il momento difficile sui mercati.
INVESTIRE INFORMATI
INVESTIRE INFORMATI 01.07.2022 16:59
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ma è un articolo copiato al 100%
Eduardo Gomez
Eduardo Gomez 01.07.2022 16:59
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se è copiato al 100% potrebbe riferire qual'e' la fonte originale?
Carola Ferri
Carola Ferri 01.07.2022 15:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Io chiederei invece un' analisi sulla funzione dell'oro, come mai in un contesto come quello attuale non esprime la sua funzione? È in una bolla statica, ormai da tempo, personalmente non credo perché il dollaro si è rafforzato. Io non me lo spiego, non funge più da rifugio?
Biagio Milano
Biagio Milano 01.07.2022 15:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l'oro non e' un bene rifugio da anni! Da quando i cialtroni dei fondi hanno introdotto un sistema di trading basato su algoritmi e software, che alla fine sta portando loro solo perdite infinite e fallimenti! Ma visto che  nn se ne rendono conto, continuano ad assumere ingegneri e matematici piuttosto che trader preparati . Ad ogni modo l'oro e' debole per via del dollaro. Piu' il dolllaro si rafforza, peggio risulta la performance dell'ORO.
Alberto Lupo
Alberto Lupo 01.07.2022 15:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Oro sta reggendo sin troppo bene all'aumento dei tassi ed appunto al dollaro forte! A questo punto però bisogna riprendere la storia dell'ultimo secolo e vedere come si è comportato quest'ultimo durante la,recessione! Su questo ultimo punto nn sono d accordo con Francesco, perché la recessione nn è probabile, ma cercata dalle banche centrali! ebbene con questo presupposto e storicamente il GOLD ha sempre performato rispetto ai mercati! Le due condizioni che si devono intrecciare sono: Recessione conclamata tecnicamente e parziale ravvedimento delle banche centrali su politica da falco!
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email