Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO di Capodanno: Fino al 40% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Amazon scatena la guerra dei Big Tech a Washington

Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)Panoramica mercato01.07.2021 10:43
it.investing.com/analysis/amazon-scatena-la-guerra-dei-big-tech-a-washington-200446416
Amazon scatena la guerra dei Big Tech a Washington
Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)   |  01.07.2021 10:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
GOOGL
+1,90%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AAPL
+1,37%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AMZN
+3,04%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
META
+3,01%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GOOG
+1,56%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

La società di Bezos ricusa Lina Khan, appena nominata da Biden alla guida della commissione per la tutela dei consumatori: “Ha pregiudizi nei nostri confronti”. E’ l’inizio di una dura battaglia che coinvolge anche Apple (NASDAQ:AAPL), Facebook (NASDAQ:FB) e Google (NASDAQ:GOOGL).

Una vera e propria richiesta di ricusazione nei confronti della presidente della FTC.

Senza schermaglie preliminari, la guerra è iniziata subito a suon di cannonate. Zero fairplay, zero convenevoli di circostanza. A meno di 15 giorni dalla nomina a presidente della Federal Trade Commission (FTC) di Lina Khan, la giovane giurista scelta dal presidente Joe Biden, ieri Amazon (NASDAQ:AMZN) ha depositato negli uffici della stessa FTC una petizione in cui intima alla Khan di astenersi da ogni argomento che riguardi il gigante dell’e-commerce e le possibili violazioni delle norme antitrust.

In termini giuridici è una vera e propria richiesta di ricusazione nei confronti della presidente dell’agenzia governativa che vigila sulla tutela dei consumatori. Amazon l’ha motivata elencando tutte le precedenti attività svolte dalla 32enne professoressa della Columbia University, che l’anno scorso ha lavorato come consulente per una commissione d’inchiesta parlamentare che ha condotto un’indagine sulle principali piattaforme online. L’indagine si è conclusa con la raccomandazione di adottare nuove norme per contrastare i comportamenti anti-concorrenza delle principali società dell’economia digitale, e cioè Amazon, Apple, Facebook e Google.

Prima ancora, Khan ha lavorato come direttore legale dell’Open Market Institute, organismo che ha preso posizione pubbliche per criticare l’eccessivo potere di mercato di Google (e Google le ha tagliato i fondi).

Al momento Amazon è fra le società che la FTC sta indagando all’interno di una serie di inchieste che hanno per oggetto il comportamento delle Big Tech. Alla FTC spetta anche esprimere un giudizio antitrust sulla recente acquisizione degli studi MGM da parte della società di Jeff Bezos.

Secondo Khan, Amazon deve scegliere se vendere al pubblico o essere proprietaria della piattaforma di e-commerce.

Khan si è fatta una notevole fama nel circolo degli esperti antitrust e di studiosi dei monopoli pubblicando nel 2017 un saggio diventato molto famoso dal titolo “Il paradosso antitrust di Amazon”. In quel testo l’attuale presidente della FTC sosteneva che l’attuale legislazione a difesa della concorrenza non è adeguata per regolamentare il business dell’e-commerce, perché valuta l’interesse del consumatore soltanto sulla base dei prezzi nel breve termine, senza vedere i possibili danni alla concorrenza che possono venire da politiche aggressive di abbassamento dei prezzi.

Da qui la conclusione, decisamente indigesta per Bezos, secondo cui non è corretto che Amazon sia contemporaneamente il proprietario della piattaforma di vendita e uno dei soggetti che vende su quella piattaforma.

Nella petizione di Amazon si legge: “Alla luce della lunga serie di sue dichiarazioni dettagliate su Amazon, e delle ripetute affermazioni secondo cui Amazon avrebbe violato le leggi antitrust, un osservatore ragionevole concluderebbe che lei non può più considerare le difese antitrust della società con una mente aperta. Se lo facesse, dovrebbe ripudiare gli anni di scritti e dichiarazioni che sono alla base della sua carriera professionale”.

Amazon ha sicuramente ragione: la Khan ha già formulato giudizi precisi nei suoi confronti. Ma il dato è politico: se Biden l’ha scelta e il Senato il 16 giugno scorso ha approvato la nomina con 69 voti a favore e 28 contrari, vuole dire che quei giudizi devono orientare l’attività della FTC. Per le Big Tech si profilano tre anni (tanto dura la carica del presidente della FTC) di dure battaglie a Washington.

Amazon scatena la guerra dei Big Tech a Washington
 

Articoli Correlati

Amazon scatena la guerra dei Big Tech a Washington

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (11)
Jack Tripper
Obyone_1968 03.07.2021 8:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Biden è il servo fedele di multinazionali come amazon e google, roccaforti del ****** Senza di loro il partito democratico non avrebbe potuto fare nulla.
Marco kaiser
Marco kaiser 01.07.2021 13:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Divide et impera non funziona. Il successo di Amazon non è certo quello di avere Amazon come venditore. Ormai sono anni che è finita la festa del low cost. I prezzi son gli stessi dei negozi di catene.
Mauro Longone
TradeCadet 01.07.2021 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
È ora di intervenire. Amazon va spezzettata come si fece con AT&T
Carlo Pittiani
Carlo Pittiani 01.07.2021 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Secret View
TheBullMan 01.07.2021 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tu devi esser spezzato
Ale Buz
Ale Buz 01.07.2021 12:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lets go Amazon!! :) :)
Giuseppe Ganino
Giuseppe Ganino 01.07.2021 11:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sono argomenti che andando affrontati prima, adesso è complicato, in ogni caso, queste aziende vanno ridimensionate fanno fallire troppa gente e creano monopoli che sono in grado di influenzare tutto con il potere che hanno.
Marco kaiser
Marco kaiser 01.07.2021 11:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le stesse persone che frignavano per i supermarket ma che nel frattempo nel negozietto applicavano rincari del 30/300%? Falliscano.
MAURIZIO FARINA
MAURIZIO FARINA 01.07.2021 11:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
la bocciofila ha riaperto...
Dario Bosco
Dario Bosco 01.07.2021 11:20
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lina vai a lavare i piatti
Francesco Tulipano
Francesco Tulipano 01.07.2021 11:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alla fine dell'articolo si legge che "Amazon ha Sicuramente ragione". Ma chi l'ha detto? La persona che ha scritto questo articolo? E sulla base di quali elementi Amazon avrebbe "sicuramente" ragione?
Renato Csr
RenatOne 01.07.2021 11:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Manipolazione del pensiero. "Adesso siamo tutti d'accordo che Amazon ha ragione... !"
Tommaso Costa
Tommaso Costa 01.07.2021 11:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
A doppia superbia doppia caduta
Gianluca Cappellini
Gianluca Cappellini 01.07.2021 11:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le big tech hanno voluto Biden, bloccando i social di trump e cercando di mettergli sempre i bastoni fra le ruote, e quindi adesso che non si lamentino se un presidente super democratico nomina Khan alla guida della commissione per la tutela dei consumatori. Secodno me se veniva confermato Trump le prime a giovarne sarebbero state proprio le Big Tech.
lorenzo veratti
lorenzo veratti 01.07.2021 11:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Concordo in pieno !
Roberto Capaccioli
Roberto Capaccioli 01.07.2021 11:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sicuramente!    Ecco perché è bene che l'amico dei grandi monopoli abbia perso.   ;-)
Jack Tripper
Obyone_1968 01.07.2021 11:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Roberto Capaccioli  è esattamente il contrario.Biden ha vinto perchè servo dei grandi monopoli e delle multinazionali come amazon, nonchè della potentissima lobby g: a: y: americana.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email