Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Apple prevede un boom per il nuovo iPhone in arrivo a settembre

Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)Panoramica mercato15.07.2021 08:56
it.investing.com/analysis/apple-prevede-un-boom-per-il-nuovo-iphone-in-arrivo-a-settembre-200446690
Apple prevede un boom per il nuovo iPhone in arrivo a settembre
Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)   |  15.07.2021 08:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Il gruppo di Cupertino ha avvertito i produttori di componenti di aumentare sensibilmente la produzione da qui alla fine dell’anno. Immediata reazione in Borsa: Apple (NASDAQ:AAPL) vola a nuovi record seguita dai suoi principali fornitori come TSMC e StM (+2,67%). Rinsaldata l’alleanza finanziaria con Goldman Sachs (NYSE:GS).

Prevista una produzione di 90 milioni di pezzi, contro i 75 milioni dell’anno scorso.

Apple ha previsioni euforiche per le vendite dei nuovi modelli iPhone in arrivo quest’anno. Secondo indiscrezioni raccolte da Bloomberg, il colosso di Cupertino nei giorni scorsi ha chiesto ai suoi fornitori di attrezzarsi per produrre 90 milioni di iPhone della nuova generazione entro la fine dell’anno.

Negli anni scorsi Apple puntava a una produzione di 75 milioni di pezzi per i telefoni di nuova versione dal momento del lancio fino al 31 dicembre. E’ probabile che quest’anno la presentazione del nuovo prodotto sarà anticipata a settembre (l’anno scorso è stata a ottobre), perché Apple pensa di fronteggiare una domanda rafforzata dall’uscita dei consumatori dal lockdown. I nuovi iPhone saranno la seconda generazione con tecnologia 5G e rispetto all’ultimo iPhone 12 potranno vantare un processore più potente e miglioramenti nella telecamera e nello schermo.

La notizia sta mettendo le ali al titolo Apple, che al Nasdaq sale dell’1,9% a 148,4 dollari e segna il nuovo massimo storico. Forti acquisti anche sui principali fornitori: la taiwanese TSMC (Taiwan Semiconductor Manufactoring Company) è salita nella notte dell’1,3%. TSMC è il primo produttore al mondo di chip e ogni anno prepara il lancio del nuovo iPhone con mesi di anticipo. Un altro gruppo taiwanese, Cheng Uei Precision Industry, produttore di connettori, ha segnato un balzo del 9%. Non manca all’appello dei rialzi la nostra StM, fornitrice di Apple, che a Piazza Affari segna nel pomeriggio una crescita del 2,6% a 33,3 euro.
Fra le innovazioni dei nuovi iPhone dovrebbe esserci anche lo schermo LTPO (ossido policristallino a bassa temperatura) in grado di alternare la sua frequenza di aggiornamento in base al contenuto mostrato. Apple ha usato questa tecnologia nell'Apple Watch per diversi anni, permettendo al display di essere più lento in certe situazioni - come la modalità Always On - per aumentare la durata della batteria.

Partnership con Goldman Sachs per il nuovo servizio Apple Pay a rate.

Un’altra novità in arrivo per il gruppo di Cupertino sarà il lancio (non si sa ancora quando) di un nuovo servizio che permetterà ai consumatori di pagare qualsiasi acquisto Apple Pay a rate, rivaleggiando con le offerte “compra ora, paga dopo” rese popolari dai servizi fintech di Affirm e di PayPal (NASDAQ:PYPL).
Secondo indiscrezioni il nuovo servizio, noto internamente come Apple Pay Later, utilizzerà Goldman Sachs come partner finanziario per i prestiti necessari per le i pagamenti rateali. Goldman Sachs è partner di Apple per la carta di credito Apple Card dal 2019, ma la nuova offerta non è legata alla Apple Card e non richiede l'uso di una carta di credito. Nel primo trimestre 2021 la divisione servizi di Apple, che include la vendita di app e gli abbonamenti a iCloud e altri servizi, ha registrato una crescita dei ricavi del 26%.

Ma il cavallo di battaglia del gruppo resta l’iPhone. Apple ha chiuso il primo trimestre 2021 con profitti più che raddoppiati a 23,6 miliardi di dollari e ricavi in crescita del 54% a 89,6 miliardi. In media, ha incassato un miliardo di dollari al giorno e più della metà (il 54%) è frutto delle vendite di iPhone, che hanno raggiunto in tre mesi 47,9 miliardi di dollari, con una crescita del 66%. Le vendite di iPad sono cresciute del 79%, quelle dei Mac del 70% e la divisione dei prodotti wearable (Apple Watch e AirPods) ha segnato una crescita del 25%.

Apple prevede un boom per il nuovo iPhone in arrivo a settembre
 

Articoli Correlati

Francesco Cerulo
Tapering by FED? "Coming Soon"   Da Francesco Cerulo - 23.09.2021

La Federal Reserve ha segnalato che è pronta ad iniziare a invertire i suoi programmi di stimolo alla pandemia a novembre e potrebbe aumentare i tassi di interesse il prossimo anno...

Apple prevede un boom per il nuovo iPhone in arrivo a settembre

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email