Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

BCE, la grande attesa e la forza relativa dell'euro

Da Ivan GaddariValute10.12.2020 11:46
it.investing.com/analysis/bce-la-grande-attesa-e-la-forza-relativa-delleuro-200441842
BCE, la grande attesa e la forza relativa dell'euro
Da Ivan Gaddari   |  10.12.2020 11:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

I riflettori sono tutti puntati sulla Banca centrale europea e sappiamo che oggi dovrebbe pronunciarsi a favore di un altro pacchetto di allentamento di circa 500 miliardi di euro, probabilmente integrato da prestiti più generosi alle banche. Stiamo parlando di una notizia che molto probabilmente è già stato prezzato, eppure l'euro nonostante tutto ha continuato a salire.

Una valuta più forte, lo sappiamo, può frenare la crescita e con l'attuale deflazione un euro ancora più forte potrebbe essere un vero grattacapo. E' per questo motivo che la BCE potrebbe offrire qualcosa in più rispetto a quanto si aspettano gli investitori, forse un pacchetto di QE più vicino a 1.000 miliardi di euro o un taglio dei tassi, mosse che potrebbero servire a far deprezzare l'Euro.

Ma sono ipotesi fattibili? Molti dei "falchi" potrebbero non essere disposti a dare sostegno perché sostengono che con i tassi di interesse già negativi, i vantaggi di un massiccio QE sarebbero minimi e si potrebbe incoraggiare una speculazione eccessiva. Inoltre, quando la BCE aveva manifestato l'intenzione di inserire modifiche monetarie i vaccini non erano ancora stati annunciati. Queste notizie riducono al minimo i rischi a lungo termine e potrebbero diminuire le chance di un'azione ultra aggressiva.

La conclusione è che i mercati potrebbero rimanere delusi dalle dimensioni di questo pacchetto. Se così fosse, aspettiamoci una reazione positiva dell'euro. Qualcuno sostiene che il presidente Lagarde potrebbe cercare di favorire una svalutazione dell'euro durante la conferenza stampa, ma ciò funzionerebbe solo se gli investitori dovessero ritenere eventuali dichiarazioni fattibili. Il solo dichiarare di volere un euro più debole, ricordiamoci che lo fece già a settembre, potrebbe non bastare.

Nel frattempo la giornata di mercoledì ha segnato un'improvvisa ricomparsa dell'avversione al rischio, con il calo delle azioni tecnologiche che hanno guidato i mercati azionari statunitensi al ribasso. Non c'è stato un vero catalizzatore dietro questa svendita, sebbene l'assenza di una svolta nei colloqui sul piano fiscale USA potrebbe aver fornito agli investitori una scusa per prendere profitti a livelli elevati.

Detto questo, la battuta d'arresto non è stata drammatica. L'S&P 500 è tornato al punto in cui era scambiato venerdì scorso, mentre il Nasdaq (più pesante) è ora semplicemente ai livelli d'inizio mese.

Un'altra vittima di questa svendita è stata l'oro, che è sceso al di sotto dell'area cruciale di $ 1850 nonostante i rendimenti reali degli Stati Uniti siano calati. La correlazione a breve termine tra rendimenti reali e lingotti è eccezionalmente debole in questa fase, ma se i modelli storici reggono, è improbabile che duri a lungo. Il metallo giallo è stato messo sotto pressione da un rilancio del dollaro USA, che questa settimana approfitta dell'attesa BCE e della mancanza di progressi sulla Brexit.

A prposito della Brexit, la cena tra il primo ministro britannico e il capo della Commissione europea non ha prodotto alcuna svolta. Le due parti hanno deciso di continuare i negoziati fino alla fine della settimana, anche se "rimangono molto distanti".

BCE, la grande attesa e la forza relativa dell'euro
 

Articoli Correlati

BCE, la grande attesa e la forza relativa dell'euro

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email