Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Cosa può comportare la variante Omicron per i trader del petrolio?

Da Ellen R Wald PhDMaterie prime02.12.2021 14:17
it.investing.com/analysis/cosa-puo-comportare-la-variante-omicron-per-i-trader-del-petrolio-200449779
Cosa può comportare la variante Omicron per i trader del petrolio?
Da Ellen R Wald PhD   |  02.12.2021 14:17
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

I mercati del petrolio sono crollati lo scorso venerdì, affossati dalle notizie sulla pandemia provenienti dal Sudafrica.

WTI Weekly TTM
WTI Weekly TTM

I dottori del Botswana hanno annunciato la scorsa settimana di aver individuato una nuova variante di coronavirus, nominata variante Omicron. I mercati azionari e petroliferi hanno risentito della notizia e trader e investitori hanno abbandonato gli asset più rischiosi buttandosi sui beni rifugio.

Negli Stati Uniti, venerdì era anche il giorno dopo la Festa del Ringraziamento, e molti trader stavano festeggiando con le famiglie invece di seguire i mercati, nonostante le borse fossero aperte. Questi volume inferiori alla norma hanno contribuito alla volatilità.

Alla fine degli scambi di venerdì, il WTI è crollato del 13% a 68,15 dollari al barile ed il Brent è crollato dell’11,6% a 72,72 dollari al barile.

Il calo è stato innescato principalmente dalla paura e dall’incertezza. Si sa molto poco della variante Omicron e molti esperti e membri dei governi si erano preparati al peggio.

Dal 26 novembre un totale di 56 stati ha indetto restrizioni come chiusure delle frontiere o limitazioni degli accessi per bloccare la variante Omicron.

Viste queste reazioni alla nuova variante e l’incertezza che alimenta la volatilità, i trader dovrebbero considerare che ci potrebbero essere delle conseguenze sulle previsioni della domanda e dei prezzi.

1. Il calo è solo una pausa temporanea nel rialzo dei prezzi?

I prezzi hanno iniziato a salire lunedì, con il Brent a 77 dollari al barile, per poi tornare a 73,44 dollari. Il WTI ha toccato i 72 dollari al barile per poi tornare a 69,95 dollari alla chiusura degli scambi. Iniziano a circolare delle indicazioni sulla minore gravità della variante Omicron rispetto alle altri varianti del coronavirus e alcuni paesi hanno ridotto la durata delle restrizioni legate agli spostamenti.

Tuttavia, martedì e mercoledì i prezzi del petrolio hanno ripreso a scendere dopo che l’amministrazione Biden ha annunciato di stare considerando delle restrizioni più stringenti e delle procedure di quarantena che potrebbero rendere più difficili gli spostamenti da e verso gli Stati Uniti.

La paura di un crollo dei prezzi, fino a mercoledì, non sembra essere scesa.

2. Cosa significa questo per le previsioni dei prezzi?

Con il Brent ed il WTI sotto i 70 dollari al barile alla chiusura di mercoledì, sembra che le previsione di OPEC e AIE siano più accurate rispetto a quelle delle grandi banche. OPEC ed AIE avranno anche fatto delle previsioni migliori, ma non sapevano perché o in che modo il mercato avrebbe conosciuto questo ribasso.

A solo un mese dalla fine del 2021, sembra improbabile che i prezzi possano toccare i 90 dollari al barile quest’anno, come avevano previsto alcune banche. Gli istituti bancari sembrano convinti del fatto che i prezzi del petrolio possano essere destinati a salire. Goldman Sachs ha persino pubblicato una nota in cui spiega perché gli analisti credano che questo selloff sia passato e perché i prezzi del petrolio dovrebbero salire in queste circostanze.

3. Come influirà tutto questo sulla decisione mensile dell’ OPEC+?

Dopo il crollo dei prezzi, OPEC e OPEC+ hanno rimandato di un giorno i loro vertici, per avere più tempo per valutare l’andamento del mercato alla luce delle ultime notizie. L’OPEC si è riunita ieri ma non ha parlato le politiche di produzione del petrolio durante il vertice. Il cartello si è concentrato sulle questioni burocratiche come la nomina del nuovo Segretario Generale.

Ci sono alcune indicazioni secondo cui l’OPEC+ potrebbe decidere di mettere in pausa l’aumento mensile di 400.000 barili al mese durante il vertice di giovedì, ma non si hanno indicazioni sulla durata della pausa.

Mercoledì un report dell’OPEC entrato in possesso di Reuters ha mostrato che le previsioni OPEC indicano un surplus di 2 milioni di barili al giorno a gennaio 2022, 3,4 milioni a febbraio 2022,e 3,8 milioni di barili a marzo 2022.

Secondo molti analisti per questo motivo l’OPEC+ non procederà con questo aumento previsto, ma non sappiamo se sarà così.

Cosa può comportare la variante Omicron per i trader del petrolio?
 

Articoli Correlati

Cosa può comportare la variante Omicron per i trader del petrolio?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
Davide Golia
Davide Golia 05.12.2021 0:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Interessante
lorenzo budani
Sellbuy 02.12.2021 22:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
i fatti hanno smentito..
Emanuel Robu
Emanuel Robu 02.12.2021 22:02
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
grazie
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email