Sblocca dati premium: Fino al 50% di sconto InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Il Dow inarrestabile: sesto giorno di rialzo, nonostante il mercato debole!

Pubblicato 09.05.2024, 10:46
NDX
-
US500
-
DJI
-
CL
-
IXIC
-
      A Wall Street si dice: "Investire non è complicato, ma può essere difficile a causa delle emozioni umane. Il self-controllo è fondamentale."

     

        Warren Buffet

    La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.

        Cari lettori di Marco Bernasconi Trading,

     

        Parliamo di una sessione mista! Mercoledì 8, due dei principali indici hanno registrato un rallentamento chiudendo leggermente in ribasso, mentre il Dow Jones ha proseguito la sua corsa, salendo per la sesta sessione consecutiva e allungando la sua serie di vittorie più lunga del 2024.

     

        L'indice è avanzato dello 0,44% (circa 172 punti) a 39.056,39, proseguendo il trend positivo che lo ha visto non chiudere mai in rosso questo mese, guadagnando oltre il 3% in sei giorni. Nel frattempo, l'S&P 500 è rimasto stabile a 5.187,67 (tecnicamente in calo di 0,03 punti), mentre il NASDAQ è scivolato dello 0,18% (circa 30 punti) a 16.302,76.

     

        Il market timing su larga scala è estremamente difficile. Restare sempre esposti alle azioni premia gli investitori con un orizzonte a lungo termine. Solo poche settimane fa, gli orsi dichiaravano vittoria quando l'S&P 500 e il NASDAQ erano scesi sotto le loro medie mobili a 50 giorni per la prima volta nel 2024.

     

        Ora entrambi gli indici principali si trovano leggermente al di sotto dei loro massimi storici. Wall Street ha deciso che la forza degli utili dei big tech e la possibilità che la Fed mantenga i tassi stabili o addirittura li riduca nel 2024 superano le incertezze a breve termine.

     

        L'ultima dichiarazione della Fed "non esagerare" è arrivata dalla presidente di Boston, Susan Collins, che ha affermato che ci vorrà più tempo del previsto per raggiungere l'obiettivo di inflazione del 2%. Pertanto, i tassi dovrebbero rimanere al livello attuale per ora. Queste dichiarazioni fanno seguito a quelle rilasciate ieri dal capo della Fed di Minneapolis, Neel Kashkari, che ha persino suggerito la possibilità di un ulteriore rialzo dei tassi.

     

        La giornata si è rivelata molto tranquilla, con pochissima attività. Se non fosse per i risultati trimestrali, l'azione dei prezzi rischierebbe di farci addormentare. Fortunatamente, giovedì ci saranno i risultati di centinaia di aziende, tra cui Constellation Energy (CEG), Warner Bros. Discovery (WBD), Akamai Technologies (AKAM) e Roblox (RBLX), solo per citarne alcune. Nelle ultime settimane, abbiamo costantemente rilevato segnali di miglioramento nella tendenza generale delle revisioni, con le stime che iniziano a salire leggermente. Stiamo assistendo a questa tendenza sia per il periodo attuale (secondo trimestre 2024), sia per le stime dell'intero anno 2024.

     

        Questo nuovo sviluppo ha coinciso più o meno con l'inizio della stagione degli utili del primo trimestre. Tuttavia, diversi settori, tra cui Tech e Retail, beneficiano da tempo di revisioni positive delle stime. Attualmente, metà dei 16 settori di Orso e Toro hanno stime sugli utili aggregati superiori rispetto a quelle previste all'inizio dell'anno.

     

        Rimanete sintonizzati per ulteriori aggiornamenti!

     

        Rubrica "Selezione di Titoli Vincenti"

     

        In questa sezione della mia analisi, vorrei mettere in evidenza alcuni titoli interessanti che ritengo possano catturare l'attenzione dei miei lettori. So che chi consulta le mie analisi è costantemente alla ricerca del titolo giusto, e quelli che condividerò in questa sezione sono sicuramente delle valide opzioni.

     

        Tuttavia, è essenziale sottolineare che semplicemente leggere i nomi dei titoli e procedere all'acquisto senza una strategia ben definita può essere rischioso. Anche se fornirò indicazioni di grande valore, la corretta implementazione di una strategia è fondamentale per garantire che l'acquisto sia efficace e non comporti perdite o risultati controproducenti.

     

        Quindi, tenendo presente questo importante consiglio, ecco i titoli che presento oggi in questa nuova rubrica.


    “Selezione di Titoli Vincenti"

        .

     

        Restate sintonizzati per ulteriori dettagli sui titoli interessanti da considerare:
        • PriceSmart (PSMT)

     

        Continuate a seguirmi per ulteriori aggiornamenti e analisi di mercato. La conoscenza e la strategia sono le chiavi per il successo nel mondo degli investimenti.

     

        Rubrica "L'angolo di Warren Buffet conosciuto come l'oracolo di Omaha" Volume più basso da novembre

     

        Giornata molto tranquilla là fuori, con pochissima azione. Intorno all'1:30 CST ho controllato i volumi dei futures sull'S&P e ho visto che erano i più bassi da novembre. Quel giorno era il giorno dopo il Ringraziamento, una mezza giornata. È già estate?

     

        Aspettando l'IPC

     

        Siamo in un gioco di attesa per l'indice dei prezzi al consumo (IPC). Nessuno vuole oltrepassare quel dato, quindi ci troviamo in un grafico a basso volume, che si muove lentamente e con dolore. Fa schifo per uno come me, perché non c'è molto di cui scrivere.

     

        Gli indici si sono mossi di poco, con l'S&P invariato nel corso della giornata, mentre il Nasdaq ha perso lo 0,04%.

     

        Il VIX

     

        La mancanza di movimento ha portato il VIX verso i minimi dell'anno. Il VVIX, la volatilità della volatilità, è ai minimi decennali, il che indica che questo mercato ha pochissima paura. E questa mancanza di paura non riguarda solo il rischio al ribasso, ma anche l'assenza di timori per il rialzo. Il mercato delle opzioni ritiene che non ci sarà una direzione significativa nel breve termine. Sapendolo, possiamo immaginare un movimento rialzista dopo l'IPC, seguito da un lento aumento durante l'estate. Nonostante quanto detto, il rischio IPC è ancora presente e potrebbe sempre riservare sorprese. L'assicurazione è economica, quindi, se siete nervosi, è disponibile. La put 5/15 a 5150 sarebbe il mio punto di riferimento per una protezione. Se fossi un grande orso, opterei per una put a 5100.

     

        Federal Reserve di Atlanta

     

        Le previsioni sul PIL del secondo trimestre sono aumentate al 4,2% dal 3,3%. Se fossi nella Fed e vedessi tutto questo, insieme ai mercati azionari che si avvicinano nuovamente ai massimi storici, mi preoccuperei un po' prima di tagliare i tassi. Ridurre i tassi in una situazione di tale forza potrebbe rischiare di accelerare l'inflazione. Indipendentemente dall'indice dei prezzi al consumo, sono scettico sul fatto che la Fed abbasserà i tassi prima delle elezioni.

     

        Dati economici e notizie

     

        - Scorte all'ingrosso finali di marzo M/M: -0,4% V -0,4% E

     

        - Greggio DOE: -1,4M V -0,5M E; Benzina: +0,9M V -1M E

     

        - Collins della Fed (non votante): non abbiamo visto ulteriori progressi disinflazionistici nel 2024; la politica è moderatamente restrittiva e adeguata ai rischi; ci sono rischi se si tagliano i tassi troppo presto.

     

        - L'asta di titoli a 10 anni da 42 miliardi di dollari del Tesoro ha attratto un rendimento del 4,483%, contro il 4,093% precedente.

     

        Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti sul mercato.

     

        Cordiali saluti,

     

        Marco Bernasconi Trading.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.