Sblocca dati premium: Fino al 50% di sconto InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Palantir registra il primo utile trimestrale, per BofA è Buy

Pubblicato 15.02.2023, 12:22
GOOGL
-
META
-
GOOG
-
PLTR
-

Le azioni di Palantir (NYSE:PLTR) sono in rialzo questa settimana dopo che l’azienda statunitense di analisi dei dati ha riportato utili migliori del previsto per il quarto trimestre 2022 e ha offerto una guidance migliore del previsto.

Secondo Refinitiv, Palantir ha riportato un utile per azione rettificato (EPS) di 4 centesimi nel trimestre, superando le stime di 3 centesimi per azione. Il fatturato si è attestato a 509 milioni di dollari nei tre mesi, in crescita del 18% rispetto all’anno precedente, mentre gli analisti si aspettavano 502 milioni di dollari. I ricavi commerciali sono aumentati del 12% rispetto all’anno precedente.

Di conseguenza, il titolo Palantir è finalmente riuscito a mettere in scena un rally significativo, come suggerisce l’aumento della volatilità implicita nel mercato delle opzioni (12,4%) in vista degli utili.

Disciplina di spesa

Ma soprattutto, la società di software ha registrato per la prima volta un utile netto GAAP positivo di 31 milioni di dollari.

“Con questo risultato, Palantir è in attivo”, ha dichiarato Alex Karp, CEO di Palantir. “È un momento importante per noi e per i nostri sostenitori”.

Palantir ha dichiarato che il numero dei suoi clienti commerciali statunitensi è cresciuto del 79% rispetto all’anno scorso, passando da 80 a 143. Per il futuro, Palantir prevede di registrare il suo primo anno redditizio, aggiungendo di aver rallentato le assunzioni, ridotto i pagamenti basati sulle azioni e tagliato gli investimenti nel cloud computing a causa dell’indebolimento della spesa dei clienti.

Karp ritiene che Palantir abbia una forte attività commerciale negli Stati Uniti, che riflette la “domanda incessante” dei clienti di Palantir. Palantir ha generato 38 milioni di dollari dalla sua attività commerciale negli Stati Uniti nel 2018, rispetto ai 335 milioni di dollari del 2022.

Per quanto riguarda la guidance, Palantir ha dichiarato che prevede di generare ricavi compresi tra 503 e 507 milioni di dollari nel primo trimestre del 2023 e tra 2,18 e 2,23 miliardi di dollari per l’intero anno fiscale.

“Guardando al 2023, continueremo a esercitare la disciplina di spesa... a rallentare le assunzioni, continuando a investire in aree altamente prioritarie, tra cui la nostra offerta di prodotti, la costruzione della nostra strategia go-to-market e i ruoli tecnici”, ha dichiarato il responsabile finanziario David Glazer.

Gli sforzi dell’azienda per tagliare i costi arrivano sulla scia di azioni simili da parte di giganti tecnologici come Meta Platforms Inc (NASDAQ:META) e Alphabet (NASDAQ:GOOGL), proprietario di Google, che hanno licenziato migliaia di dipendenti negli ultimi mesi.

Nel frattempo, i dirigenti di Palantir hanno espresso ottimismo sulle prospettive dell’intelligenza artificiale (AI), affermando che l’emergere di ChatGPT lascia presagire un futuro brillante per il settore e probabilmente aiuterà l’attività dell’azienda quest’anno. Ryan Taylor, chief revenue officer di Palantir, ha sottolineato che ci sono diversi modi in cui l’azienda può integrare i suoi prodotti con tecnologie di AI come ChatGPT e applicarle ai dati dei suoi clienti.

Le azioni di Palantir hanno avuto un anno difficile nel 2022, in quanto un contesto macro difficile ha pesato sui titoli non redditizi e a forte crescita. Gli analisti di Bank of America hanno di recente discusso il selloff del 2022 e le prospettive per quest’anno.

“A nostro avviso, la strategia di investimento in SPAC di Palantir non ha avuto il giusto tempismo e finora non ha raggiunto i suoi obiettivi di investimento”, hanno scritto gli analisti di BofA in una nota per i clienti.

Tuttavia, gli analisti hanno ribadito il rating Buy, in quanto la strategia di Palantir incentrata sulle SPAC dimostra il suo approccio aggressivo alle vendite, e la banca si aspetta che la società “ripeta un altro anno di forti vendite, in quanto la continua interruzione della catena di approvvigionamento e una recessione sempre più attesa richiedono un’ulteriore ottimizzazione delle operazioni e la gestione dei dati”.

Ma gli analisti hanno detto che si aspettano che Palantir raggiunga questa crescita attraverso prezzi e margini più bassi, dato che i budget per il software aziendale continuano a subire venti contrari.

Ruolo in Ucraina

All’inizio del mese, Karp ha dichiarato che Palantir è “responsabile della maggior parte degli obiettivi in Ucraina”, riferendosi alla collaborazione dell’azienda con Kiev dopo l’invasione della Russia nel febbraio 2022.

Un portavoce di Palantir ha dichiarato che le soluzioni software dell’azienda aiutano l’Ucraina a colpire i carri armati e l’artiglieria russa. Questi commenti sono tra i più diretti di Karp e Palantir su come l’azienda di analisi dei dati stia aiutando l’Ucraina a combattere la Russia.

Karp è stato addirittura il primo uomo d’affari globale a incontrare il presidente ucraino Volodymyr Zelensky dopo l’invasione russa dell’anno scorso, e l’estate scorsa l’azienda ha persino aperto un ufficio in Ucraina.

Il vice primo ministro ucraino Mykhailo Fedorov ha partecipato all’evento di Palantir in Svizzera il mese scorso, dove ha affermato che la tecnologia dell’azienda consente di seguire in tempo reale gli sviluppi della guerra. Ha aggiunto che la tecnologia ha permesso all’Ucraina di raccogliere informazioni sui movimenti delle truppe russe, aiutandola a prendere decisioni importanti come la prossima linea d’azione militare.

Palantir ha commercializzato questo software di consapevolezza situazionale come un modo per scegliere e dispiegare rapidamente le risorse necessarie, accumulando informazioni dai satelliti e dai social media per determinare la posizione del nemico.

Palantir, nota per la sua collaborazione con il governo statunitense, ha recentemente siglato un accordo da 75 milioni di sterline (91,4 milioni di dollari) con il Ministero della Difesa britannico.

In sintesi

Il titolo Palantir sta suscitando un certo interesse questa settimana dopo che la relazione sugli utili del quarto trimestre della società ha generato una reazione positiva da parte degli investitori. La società di software ha anche realizzato il suo primo profitto trimestrale in assoluto dopo aver registrato un utile netto di 31 milioni di dollari, in quello che è stato descritto come un “momento significativo” per l’azienda incentrata sul settore militare.

. . .

Shane Neagle è l’EIC di The Tokenist. Consulta la newsletter gratuita di The Tokenist, Five Minute Finance, per un’analisi settimanale delle principali tendenze nel campo della finanza e della tecnologia.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.