Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

La hard fork di Monero: l’inizio della fine della decentralizzazione delle cripto?

it.investing.com/analysis/la-hard-fork-di-monero-linizio-della-fine-della-decentralizzazione-delle-cripto-200220616
La hard fork di Monero: l’inizio della fine della decentralizzazione delle cripto?
Da Tanzeel Akhtar/Investing.com   |  10.04.2018 16:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Il 6 aprile, la criptovaluta preferita dal dark web, il Monero (XMR), ha subito una hard fork alla versione 12.

Questa controversa decisione è stata presa espressamente per contrastare i miner ASIC.

I circuiti ASIC, o application specific integrated circuits, sono chip computerizzati specializzati abbastanza potenti da essere usati per il mining di determinate criptovalute in modo più rapido. Sebbene siano costosi (l’ASIC Antminer X3 rilasciato di recente costa 12.000 dollari ed è destinato in modo specifico al mining del Monero e di altre valute digitali che utilizzano lo stesso algoritmo), secondo Motherboard, “questi potenti … chip … stanno disturbando le criptovalute”.

L’ultima hard fork del Monero ha introdotto un nuovo algoritmo, unicamente per proteggere la rete dall’hardware di mining ASIC e per conservare la natura decentralizzata della valuta alternativa. L’hard fork è stata completata al blocco numero 1.546.000, comportando la nascita di quattro nuove monete: due versioni del Monero Classic, Monero 0 e Monero Original.

Monero Hard Fork Result
Monero Hard Fork Result

Da BitcoinMagazine.com

XMRUSD 60 Minute Chart
XMRUSD 60 Minute Chart

In seguito alla hard fork, il Monero è brevemente crollato del 75% a poco più di 160 dollari. Ha visto una lieve ripresa pur restando nella parte inferiore del range.

Omri Ross, assistente all’Università di Copenhagen ed Amministratore Delegato di Firmo Network, nota che le hard fork non sono insolite per il Monero ma, al contrario, avvengono abbastanza spesso.

Secondo lui, questo sviluppo può essere considerato un’estensione naturale della capacità della comunità di far fronte ai frazionamenti interni ed alle nuove richieste del mercato.

Secondo il sito di Monero, questa recente decisione “intende chiudere il gap tra il mining CPU e GPU, FPGA ed ASIC utilizzando un sistema proof-of-work legato alla memoria per una modesta quantità di memoria”. Gli ASIC sono il prossimo passo dello sviluppo tecnologico dopo i CPU, GPU e FPGA.

Implicazioni al di là di XMR

Il ricercatore di blockchain Udi Wertheimer afferma che la hard fork del Monero è di grande interesse, ma non solo per la comunità di XMR.

Ritiene che la questione più evidente riguardi l’Ethereum (ETH), la cui capitalizzazione di mercato è molto maggiore rispetto a quella di XMR e di conseguenza ci sono molti più soldi in gioco.

Ha senso pensare che i miner ASIC possano essere inclini a passare dal Monero al molto più redditizio Ethereum. La seconda criptovaluta più famosa ha una capitalizzazione di mercato di 19,03 miliardi di dollari al momento della scrittura, mentre il Monero, al momento l’undicesimo token digitale più popolare, è valutato 2,63 miliardi di dollari. In effetti, molti pensano che gli ASIC abbiano già sconfinato nel mining di Ethereum dal momento che Bitmain, la compagnia che ha rilasciato l’Antminer X3 sta rilasciando anche una versione E3, al prezzo di vendita di 800 dollari, destinata in particolare al mining di ETH. Spiega Wertheimer:

“I miner di GPU su ETH sospettano già che gli ASIC stiano segretamente minando Ether, pesando sulla redditività delle GPU.

A lungo termine, presto potrebbe esserci un dibattito politico sull’Ethereum, con la comunità che cercherà di fare una hard fork per passare dal PoW [Proof of Work] al PoS [Proof of Stake] (o ad un diverso PoW). Alcuni operatori della comunità del mining probabilmente stanno seguendo da vicino il risultato delle fork del Monero, in preparazione ad un possibile tentativo di fork di ETH in futuro”.

Marc Bernegger, imprenditore web ed investitore che opera in Svizzera, nonché membro del direttivo di Falcon Private Bank e consulente ICO di SwissRealCoin, fa notare che sebbene le piattaforme e le valute basate su blockchain debbano essere decentralizzate, con l’avvento degli ASIC esiste la reale minaccia che alcune possano diventare dominate da un gruppetto di società che potrebbero sviluppare computer basati su ASIC progettati appositamente per essere mirati ad un dato algoritmo od operazione, centralizzando in tal modo queste valute.

Avverte che ciò potrebbe essere disastroso per qualsiasi criptovaluta se e quando i miner ASIC “monopolizzeranno il mercato”, per così dire. Se questo dovesse accadere, la valuta in questione verrebbe minata molto più velocemente e da un gruppo molto ristretto che di conseguenza avrebbe il controllo sul prezzo e sulla disponibilità. Secondo Bernegger:

“Quando nuovi operatori fanno entrare in gioco gli ASIC, iniziano a trovare nuovi blocchi in modo molto più veloce. Molte criptovalute rispondono tramite un aumento della complessità, rendendo inutile alle persone comuni minare le monete, con l’attenzione che si sposta su coloro che hanno più denaro e più esperienza del sistema”.

Bernegger presenta un’altra questione significativa. Gli sviluppatori di Monero volevano mantenere la criptovaluta decentralizzata.

E questo è sempre stato un principio cardine della classe di asset. L’hard fork di questa settimana era mirata esattamente a mantenere questa condizione, passando ad un nuovo algoritmo di hash, poiché i creatori di Monero temevano una possibile acquisizione della rete da parte dei miner ASIC.

Per Bernegger, così come per molti altri attivi al momento nel mondo delle criptovalute, la bellezza delle valute digitali consiste nel fatto che danno agli utenti l’opportunità di scegliere i particolari progetti che preferiscono e a cui possono partecipare. Bernegger ritiene che, ad un certo punto, la situazione si stabilizzerà.

Si aspetta alcuni esiti: il vecchio Monero manterrà il suo nome, mentre le nuove fork saranno conosciute in modo diverso, proprio come è successo con il (Bitcoin, che si è diviso in Bitcoin Cash, Bitcoin Gold e Bitcoin Diamond; simile a quello che è successo all’Ethereum Classic. Secondo lui, una delle nuove fork del Monero supererà la blockchain originale di Monero per tasso di hash e numero di utenti, finendo per diventare il nuovo “Monero”.

Altri sono un po’ meno ottimisti, dicendosi a favore di metodi più aggressivi per bloccare del tutto i miner ASIC.

Ci sono molte speculazioni sul cambiamento del software di Ethereum così come sul fatto che possa subire misure precauzionali di hard fork simili. Al momento, il cofondatore di Ethereum Vitalik Buterin si è detto decisamente contrario a tali misure.

Tuttavia, come ha fatto notare di recente uno sviluppatore di ETH, “se la comunità vuole davvero che avvenga questo … possiamo decisamente farlo”. Per il momento, tuttavia, il tiro alla fune tra le forze a favore della decentralizzazione e quelle che stanno dalla parte degli ASIC è appena cominciato.

La hard fork di Monero: l’inizio della fine della decentralizzazione delle cripto?
 

Articoli Correlati

La hard fork di Monero: l’inizio della fine della decentralizzazione delle cripto?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
omar filippini
omar filippini 10.04.2018 23:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
dare un hard cap su ethereum forse dovrebbe aiutare a contrastare questa cosa, o sbaglio?
GIULIO Rocchi
GIULIO Rocchi 10.04.2018 18:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Cerco di capire ma è tutto difficili per me
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email