Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO di Capodanno: Fino al 40% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Renault e Nissan rilanciano l’alleanza sull’elettrico

Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)Panoramica mercato25.11.2022 09:07
it.investing.com/analysis/renault-e-nissan-rilanciano-lalleanza-sullelettrico-200458525
Renault e Nissan rilanciano l’alleanza sull’elettrico
Da OraFinanza.it (Antonio Gamma)   |  25.11.2022 09:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
RENA
+0,99%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
Trattative serrate fra i due gruppi per un ribilanciamento dell’incrocio azionario che oggi vede i francesi possedere il 43% del gruppo giapponese, e Tokio al 15% di Renault (EPA:RENA). Investimento congiunto in India. Il nodo del rapporto con Geely.

Probabilmente Nissan prenderà una quota di rilievo di Ampere.

Renault e Nissan stanno trattando una rimodulazione della loro alleanza che fra alti e bassi dura ormai da 23 anni. Lo ha confermato nei giorni scorsi a Tokio il presidente del gruppo francese, Jean-Dominique Senard, che parlando con alcuni giornalisti ha detto che fra i due gruppi c’è “un’atmosfera calorosa” e un accordo sarà annunciato “a tempo debito”.
Attualmente Nissan possiede il 15% di Renault, che ha in portafoglio il 43% della Casa giapponese. Da tempo lo squilibrio fra le due partecipazioni è vissuto con fastidio dai giapponesi. Secondo fonti interpellate dall’agenzia AFP, le trattative in corso fra i due gruppi mirano a ribilanciare l’incrocio azionario e la soluzione più probabile potrebbe essere un importante investimento di Nissan in Ampere, la nuova società del gruppo Renault per i veicoli elettrici. Raggiungere l’obiettivo, però, non è facile. Pare che la trattativa faccia fatica a trovare una soluzione sul problema di come valutare gli asset di proprietà intellettuale dei due gruppi, ovvero i brevetti nella tecnologia degli EV (veicoli elettrici).

Un’alleanza che dura dal 1999.


L’alleanza fra Renault e Nissan è in piedi dal 1999, l’anno in cui la società di Stato francese intervenne per salvare il gruppo giapponese dal fallimento. Nel corso dei decenni le relazioni fra i due gruppi non sono sempre state facili, ma subirono un autentico scossone nel 2018 quando in Giappone fu arrestato Carlos Ghosn, il manager che guidava entrambe le aziende.
Un altro punto difficile del negoziato fra Parigi e Tokio riguarda il rapporto fra Renault e la cinese Geely. Due settimane fa Renault ha annunciato il suo nuovo piano strategico che prevede la separazione del gruppo in due business diversi, con la nuova società Ampere che si occuperà di veicoli elettrici, mentre i veicoli a motore termico e ibridi saranno raggruppati sotto la divisione Power, con i marchi Renault, Dacia e Renault LCV. L’alleanza con Geely riguarda le attività di Power: nascerà una nuova entità che unirà i business dei due soggetti (50% e 50%) con un fatturato atteso di oltre 15 miliardi di euro e un volume di 5 milioni di unità all’anno. A Tokio la joint venture con Geely starebbe sollevando dubbi soprattutto per quanto riguarda il coinvolgimento di Nissan nei futuri trasferimenti di tecnologia alla casa automobilistica cinese.

Le strategie di crescita in India.


Il negoziato sul ribilanciamento strategico dell’alleanza non è d’ostacolo a un importante passo congiunto di Renault e Nissan, che si apprestano ad annunciare un investimento comune da 500 milioni di dollari in India per installare una nuova piattaforma produttiva, chiamata CMF-B, con la quale produrre modelli di entrambe le case. La notizia è stata riportata due giorni fa da Autocar Professional, una pubblicazione indiana specializzata sul settore automobilistico. La stessa Autocar Professional sottolinea che Renault è uscita dalla Russia dopo l'invasione dell'Ucraina e l'India è destinata a trarre vantaggi da questa situazione, con la ridistribuzione degli investimenti precedentemente pianificati. Inoltre, qualche anno fa Renault è uscita anche dalla Cina, il che significa che l'India è diventata per il gruppo francese una priorità ancora maggiore.

Margini Renault in netto miglioramento.


Renault vanta una delle migliori performance di Borsa dall’inizio del 2022 all’interno del settore automotive, con un rialzo del 12%. 


Secondo il consensus degli analisti, il bilancio del 2022 si chiuderà con un fatturato di 44,6 miliardi di euro e una perdita di 500 milioni. In netto miglioramento il margine operativo (Ebit in percentuale dei ricavi), che dovrebbe raggiungere il 5% dal 3,6% dell’anno precedente. La media delle stime degli analisti prevede un ulteriore miglioramento del margine al 6% nel 2023, con un utile netto di 2,2 miliardi. L’attuale capitalizzazione di 9,1 miliardi di euro è pari a 4,1 volte gli utili previsti per il 2023.
Su 20 analisti che coprono il titolo, 11 consigliano di comprare le azioni Renault (due le raccomandazioni Sell) e il target price medio è 42 euro, più alto del 23% rispetto al prezzo di chiusura di giovedì 24 novembre (34,27 euro).

Renault e Nissan rilanciano l’alleanza sull’elettrico
 

Articoli Correlati

Renault e Nissan rilanciano l’alleanza sull’elettrico

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email