⌛ Persi i guadagni 13% di ProPicks a maggio? Abbonati ora, prendi i titoli di giugno scelti dall'AI.Sblocca azioni

Scelte PRO: Investire come i titani di Wall Street con 5 gioiellieri di lusso, guidati da Sigma Jewelers

Pubblicato 26.05.2023, 22:00
US500
-
SIG
-

Signet Jewelers is flashing green

Volete investire a fianco dei più grandi operatori di Wall Street? Gli ultimi documenti 13F sono appena stati pubblicati e rivelano un'immediata visione di ciò che i magnati stanno acquistando. Abbiamo inserito cinque di questi titoli in particolare nella nostra lista VIP di Pro Picks, disponibile solo per gli abbonati a InvestingPro. Questi titoli non solo sono stati vagliati dall'élite degli investitori, ma sono anche supportati dai dati di InvestingPro che suggeriscono che sono pronti a battere S&P 500.

In cima alla lista c'è Signet Jewelers (NYSE:SIG), che lo scorso trimestre è stata acquistata da Michael Burry di The Big Short per una quota consistente del suo portafoglio.

Anche i Pro Picks di questa settimana sono sostenuti dai migliori analisti di Wall Street. E le loro impressionanti metriche grezze indicano società solide che stanno producendo grandi profitti, con rendimenti succulenti per gli azionisti. Ognuna di esse ha ottenuto un magnifico punteggio di salute InvestingPro di 2,75 o più su 5, o un rating di Grande Performance - che, negli ultimi 7 anni, ha indicato una sovraperformance rispetto al mercato.

Michael Burry ha investito 9,7 milioni di dollari in Signet Jewelers attraverso il suo hedge fund Scion Capital, pari a un ampio 9,1% del suo portafoglio. E non c'è da stupirsi: Il rivenditore di gioielli sta semplicemente spaccando, vantando una crescita del 375% degli utili diluiti cumulativi per azione negli ultimi tre anni, oltre a un eccezionale rendimento del free cash flow.

Nel frattempo, sia gli analisti che l'algoritmo del fair value di InvestingPro concordano sul fatto che questo gioiello è sottovalutato. Ognuno di loro valuta il rialzo delle azioni a circa il 34% rispetto ai livelli attuali. Signet sta restituendo diligentemente contanti agli azionisti, aumentando ancora una volta il suo programma di riacquisto di azioni a marzo, con un'autorizzazione di 775 milioni di dollari. Ha anche aumentato il suo dividendo per il secondo anno consecutivo, pagando ora un rendimento annuo dell'1,3% agli investitori.

Le azioni sono in crescita di oltre il 7% per l'anno e sembrano avere ancora molta strada da percorrere.

Volete vedere l'elenco completo dei Pro Picks di questo mese pronti a battere il mercato? Iniziate una prova gratuita di 7 giorni per sbloccare dati e approfondimenti indispensabili. E già che ci siete, approfittate della ricchezza degli strumenti e dei vagli di InvestingPro per iniziare a costruire un portafoglio redditizio.

Se siete già abbonati a InvestingPro, l'elenco completo dei Pro Picks di questa settimana è disponibile qui.InvestingPRO



Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.