Ultime Notizie
Investing Pro 0

Settimana densa di eventi: come incideranno sul Forex?

Da Kathy LienValute15.12.2020 09:37
it.investing.com/analysis/settimana-densa-di-eventi-come-incideranno-sul-forex-200441919
Settimana densa di eventi: come incideranno sul Forex?
Da Kathy Lien   |  15.12.2020 09:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
EUR/USD
-0,10%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GBP/USD
+0,26%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DXY
-0,08%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Rassegna giornaliera sul mercato forex, 14 dicembre 2020

Analisi realizzata alla chiusura del mercato statunitense a cura di Kathy Lien, Direttrice di FX Strategy per BK Asset Management

L’ultima settimana di scambi del 2020 sarà una settimana piena. In calendario ci sono quattro vertici delle banche centrali, i dati PMI di dicembre ed i report sull’occupazione e sulla spesa di diversi paesi. In effetti, tutte le principali economie saranno interessate dal rilascio di dati importanti per i mercati. Detto ciò, l’attenzione sarà concentrata soprattutto sul dollaro USA. Gli investitori hanno continuato a vendere dollari questo lunedì, dando il via ad una possibile quarta settimana consecutiva in calo. I tassi di interesse bassi, la diversificazione delle riserve e l’inizio delle vaccinazioni globali sono tutti dei motivi che pesano sul dollaro. L’azionario USA si è  consolidato, ma l’andamento record di questo mese riflette il passaggio agli asset rischiosi, il che riflette la perdita dello stato di rifugio del dollaro.

Il vertice della Federal Reserve di questa settimana è un altro dei motivi per cui il dollaro sta scendendo. Molti si aspettano che, in conclusione del vertice di due giorni, la banca decida di aumentare gli acquisti ed allungare la scadenza dei bond. La Fed potrebbe passare ad un approccio per obiettivi, legato al raggiungimento di specifici risultati. Oltre a questi interventi, anche il tono del Presidente della Fed Jerome Powell sulle proiezioni della banca potrebbe cambiare. Non sono attese variazioni sui tassi di interesse. Per la banca centrale, l’impatto del vaccino farà da contrappeso all’aumento delle richieste di sussidi di disoccupazione. Non ci sorprenderemmo se dovessimo vedere un certo ottimismo da Powell. Il dollaro potrebbe essere sostenuto di dati sulle vendite al dettaglio che saranno rilasciati poche ore prima del FOMC. Gli economisti si aspettano un calo della spesa, ma con tra l’aumento degli stipendi e la spesa online a livelli record, il rischio è al rialzo. In ultimo, ma non per importanza, le trattative sullo stimolo che vanno avanti.

La richiesta dei dollari nel mercato USA determinerà il trading di diverse valute, ma influiranno molto anche i dati da sull’andamento delle valute. Oltre agli USA, anche Regno Unito, Giappone e Svizzera terranno i vertici di politica monetaria. La BoE e la SNB solitamente non causano grandi movimenti sui mercati, ma le previsioni della BoE potrebbero avere un impatto importante sul trading della sterlina. Grazie all’impegno del Regno Unito e UE a proseguire i dialoghi oltre la scadenza prefissata, la sterlina è stata la valuta più forte della giornata. Non c’è ancora nulla di definitivo e tutto può ancora succedere, è per questo che la BoE resterà cauta. I dati PMI, l’inflazione, l’occupazione e le vendite al dettaglio sono attesi nel Regno Unito e questo rende la settimana particolarmente intensa per la sterlina.

L’euro ha ripreso a salire e si trova ad un pip dal massimo di 2 anni e mezzo contro il dollaro USA. La debolezza del dollaro ed i dati sulla produzione industriale della zona euro hanno alimentato i rialzi dell’euro. I dati PMI della zona euro ed i dati dell’IFO tedesco sono attesi nel corso della settimana. I recenti lockdown dovrebbero far scendere gli indici PMI, ma la componente dell’IFO relativa alle aspettative potrebbe salire grazie all’ottimismo sul vaccino. Tuttavia, la decisione del governo tedesco di imporre un lockdown nazionale fino al 10 gennaio è un grande problema per l’economia, e di conseguenza per l’euro. Inizialmente si era pensato di chiudere i negozi dopo le vacanze di Natale, ma il numero dei nuovi casi e dei decessi è peggiorato al punto di rendere necessaria una chiusura immediata. L’Italia potrebbe essere il prossimo paese  a prendere una tale decisione, visto che il numero dei decessi ha superato quello del Regno Unito.

Per quanto riguarda le valute legate alle materie prime, i dati più importanti saranno quelli sull’occupazione in Australia, quelli sul PIL del terzo trimestre in Nuova Zelanda ed i dati sull’inflazione canadese. Tutte e tre le valute sono salite contro il biglietto verde questo lunedì e ci aspettiamo dei miglioramenti. Riaprendo lo stato della Victoria, l’Australia si prepara a vedere degli ulteriori rialzi. Il terzo trimestre è stato positivo per diversi paesi, anche per la Nuova Zelanda. L’inflazione in Canada potrebbe salire visto l’aumento della componente relativa ai prezzi dell’indice IVEY PMI.

Settimana densa di eventi: come incideranno sul Forex?
 

Articoli Correlati

Luca Luongo
Ieri GBP/USD sembrava il Bitcoin   Da Luca Luongo - 27.09.2022

Tra venerdì e ieri la volatilità sul cambio sterlina dollaro americano (#GBPUSD) è aumentata esponenzialmente, sembrava di osservare il bitcoin. Le politiche fiscali del nuovo...

Andrea Guzzonato
Un crollo drammatico   Da Andrea Guzzonato - 26.09.2022 1

Proprio come si è conclusa la scorsa settimana, con un implacabile scioglimento del Dollaro USA in aumento esponenziale, unito al crollo di Yen, Yuan, Euro e così via, così inizia...

Settimana densa di eventi: come incideranno sul Forex?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email