Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

I motivi del significativo impatto di Solana dal crollo di FTX, secondo UBS

Pubblicato 11.05.2024, 15:00
Aggiornato 11.05.2024, 15:02
BTC/USD
-
SOL/USD
-
Solana ha subito un calo sostanziale in seguito al crollo della borsa di criptovalute FTX. UBS fornisce un'analisi di questo evento

La banca svizzera UBS consiglia un approccio cauto all'investimento in criptovalute, evidenziando diverse problematiche economiche e settoriali.

Gli analisti di UBS affermano che le azioni delle banche centrali volte a frenare l'inflazione attraverso l'aumento dei tassi di interesse hanno ridotto in modo significativo le previsioni di crescita e la voglia di investire, con un impatto particolare su settori come le criptovalute, che sono fortemente collegate ai titoli tecnologici volatili.

Hanno osservato "un marcato aumento della correlazione tra Bitcoin e questi titoli nell'ultimo anno".

Il rapporto sottolinea le turbolenze del mercato delle criptovalute causate da eventi come il fallimento della stablecoin Terra Luna, che ha portato a una serie di fallimenti nel settore.

Questo ha colpito grandi piattaforme come Celsius e fondi di investimento come Three Arrows Capital. Nel novembre 2022 si è verificato il fallimento di FTX, in precedenza la seconda borsa di criptovalute al mondo, e della sua società di trading affiliata Alameda.

"Il fallimento di FTX è stato particolarmente dannoso a causa della sua vasta portata all'interno della rete di criptovalute e del suo precedente ruolo di supporto ad altre società in difficoltà", aggiunge il rapporto.

Il fallimento di FTX e Alameda non ha riguardato solo le loro attività, ma ha avuto ripercussioni anche sulle imprese e sugli investimenti associati, compreso l'investimento di Genesis di 175 milioni di dollari.

L'analisi di UBS esamina anche il forte calo successivo al crollo di FTX, con particolare attenzione agli effetti significativi su Solana (SOL) e sul mercato dei capitali di rischio.

Il rapporto afferma: "Attraverso Alameda, Bankman-Fried ha effettuato investimenti diretti in alcune imprese di criptovalute, una delle quali era Solana. All'inizio di novembre, Alameda ha rivelato una partecipazione in SOL del valore di oltre 1 miliardo di dollari, pari a circa il 10% della capitalizzazione di mercato totale di SOL".

Questo investimento è diventato preoccupante con l'evolversi della crisi FTX/Alameda, danneggiando notevolmente la posizione di mercato di Solana e la fiducia degli investitori.

Il rapporto affronta anche le questioni relative ai Bitcoin ed Ether "impacchettati" nella rete Solana, sottolineando le complicazioni e i pericoli delle criptovalute agganciate ad altri token, in particolare quando l'entità detentrice ha difficoltà finanziarie.

In termini di venture capital, UBS osserva che, nonostante la flessione del mercato che ha colpito il settore delle criptovalute, gli investimenti complessivi del settore dei venture capital negli asset digitali sono ancora modesti.

Tuttavia, si legge nel rapporto, "alcuni venture capitalist e società di private equity focalizzati sulla crescita hanno investito in modo significativo negli asset digitali, e i fallimenti di Terra Luna e FTX hanno sollevato preoccupazioni sulle loro potenziali perdite e sulla capacità di continuare le operazioni".

Infine, il rapporto suggerisce che ogni ciclo di rapida crescita e declino nel mercato delle criptovalute, sebbene difficile, è una parte essenziale dello sviluppo del settore.

UBS conclude che "con una minore concorrenza per i fondi, valutazioni più fondate e una maggiore chiarezza e supervisione normativa, riteniamo che gli asset digitali presenteranno un ambiente più favorevole per gli investimenti in futuro".


Questo articolo è stato creato e tradotto con l'assistenza di AI e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.