Ricevi uno sconto del 40%
🚨 Mercati volatili? Trovare le gemme nascoste per ottenere una seria sovraperformanceTrova subito azioni

Borsa Milano in rialzo, corrono Stellantis e Prysmian, debole Banco Bpm

Pubblicato 15.02.2024, 11:48
Aggiornato 15.02.2024, 11:54
© Reuters. Dettaglio dell'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è in rialzo, in linea con gli altri listini europei, in una seduta che trova spunti positivi dai risultati trimestrali aziendali.

A sostenere ulteriormente il sentiment sul mercato sono i commenti di questa mattina della presidente della Bce Christine Lagarde, secondo la quale i recenti dati economici della zona euro indicano che l'inflazione sta tornando verso l'obiettivo, in linea con le attese.

Segnali incoraggianti arrivano anche da Wall Street, dove i futures sugli indici di borsa indicano un avvio positivo dopo la buona seduta di ieri.

Intorno alle 10,35 l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,9%.

Sugli scudi Stellantis (BIT:STLAM) in rialzo del 4% ai massimi storici sostenuta dai solidi risultati 2023, coerenti con le attese degli analisti, e dall'annuncio sul rialzo del dividendo e del piano di buyback da 3 miliardi.

Prysmian (BIT:PRY), in testa al Ftse Mib con +5,4%, beneficia dell'acquisizione di commesse per un valore complessivo di 5 miliardi, il maggior pacchetto di contratti sia in termine di valore che in termini di chilometri di cavi mai assegnato alla società, come ha sottolineato la stessa Prysmian.

Acquisti anche sul lusso, con Moncler (BIT:MONC) a +2,8% e Cucinelli (BIT:BCU) a +1,7%, cosi come sui titoli industriali, tra cui Leonardo che prosegue al sua corsa con un rialzo del 2%.

Telecom Italia (BIT:TLIT) è in leggero rialzo dello 0,8% dopo i risultati trimestrali annunciati ieri sera a borsa chiusa.

In fondo al Ftse Mib Banco Bpm (BIT:BAMI) cede l'1% dopo la notizia che la Fondazione Crt è uscita dal capitale dell'istituto cedendo la propria quota dell'1,8%.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

(Andrea Mandalà, editing Francesca Piscioneri)

Ultimi commenti

La sig.ra Lagard dovrebbe guardarsi in casa sua mangiarsi tutta la carne sintetica e smettere di rompere che poi quando vengono in vacanza in Italia fanno man Bassa dei nostri prodotti locali
i
nn ci
,
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.