⌛ Persi i guadagni 13% di ProPicks a maggio? Abbonati ora, prendi i titoli di giugno scelti dall'AI.Sblocca azioni

Il titolo Wise cala del 7% in seguito all'annuncio di utili variati per il quarto trimestre fiscale

Pubblicato 16.04.2024, 10:24
© Reuters.
WISEa
-

Le azioni di Wise PLC (WISE) hanno subito un calo superiore al 7% sul mercato finanziario londinese in seguito all'annuncio degli utili trimestrali che non hanno soddisfatto le previsioni degli analisti finanziari.

Nell'ultimo trimestre dell'anno fiscale, gli utili della società sono cresciuti del 24% a 277,2 milioni di sterline, per un fatturato annuale di 1,05 miliardi di sterline, inferiore dell'1% rispetto alle previsioni medie.

Nonostante l'aumento del 14% della quantità di denaro trasferito attraverso il servizio nel trimestre, per un totale di 30,6 miliardi di sterline, questo numero è stato inferiore ai 32,12 miliardi di sterline previsti.

Il numero di clienti ha raggiunto i 7,91 milioni, leggermente inferiore ai 7,92 milioni previsti. La commissione in percentuale del volume delle transazioni è stata in linea con le aspettative, pari allo 0,91%.

Gli utili per l'anno fiscale 2024 sono aumentati del 46%, favoriti dalle condizioni favorevoli dei tassi d'interesse, e hanno superato l'intervallo di crescita annuale previsto del 42%-44%.

Gli utili del solo ultimo trimestre sono aumentati del 36% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, raggiungendo 381,2 milioni di sterline, circa l'1% in più rispetto alle previsioni medie.

Wise ha inoltre dichiarato che i margini EBITDA rettificati hanno continuato a essere significativamente elevati, superando costantemente l'obiettivo a lungo termine dell'azienda di un minimo del 20%.

"Riconosciamo che questa tendenza si riflette già nelle previsioni medie e quindi non prevediamo cambiamenti significativi alle proiezioni a seguito di questo annuncio", hanno osservato gli analisti di Morgan Stanley (NYSE:MS).

"Considerando l'andamento un po' più debole del volume delle transazioni nel quarto trimestre del 2024, prevediamo che i titoli registreranno una performance marginalmente peggiore questa mattina", hanno dichiarato in una nota di martedì.

La società ha indicato che l'aumento dei guadagni e la diminuzione dei costi per transazione dovrebbero far salire il margine di profitto lordo per la seconda metà dell'anno al di sopra del 74% registrato nel semestre iniziale.

Gli analisti di Jefferies hanno descritto il rapporto del quarto trimestre come "misto" nel loro commento, ma hanno anche espresso la convinzione che la robusta crescita della base clienti "rafforzerà la fiducia nella crescita dei clienti prevista per l'anno fiscale 2025, mentre le Altre entrate hanno mostrato un aumento nell'uso delle carte di debito Wise e dei clienti che utilizzano più di un servizio, sostenendo la nostra visione di crescita delle attività bancarie digitali".


Questo articolo è stato prodotto e tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.