😎 Saldi d’estate esclusivi - Fino al 50% di sconto sugli stock picks di InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

L'ex amministratore delegato di Cisco afferma che la leadership di mercato di Nvidia è diversa dall'era delle Dot-Com - Wall Street Journal

Pubblicato 20.06.2024, 13:52
© Reuters
CSCO
-
NVDA
-

Martedì scorso Nvidia (NVDA) è diventata la società di maggior valore quotata sui mercati azionari di tutto il mondo grazie all'elevata domanda dei suoi processori per l'intelligenza artificiale. Questi processori hanno determinato un aumento significativo dei valori del settore tecnologico, simile a quello registrato durante l'espansione delle dot-com nei primi anni 2000.

I processori di Nvidia sono stati essenziali per lo sviluppo di sistemi avanzati di intelligenza artificiale in grado di creare testo, immagini e audio a partire da una piccola quantità di input. Questo traguardo rappresenta la prima volta dal marzo 2000, quando Cisco era l'azienda leader nel periodo di crescita delle dot-com, che un'azienda specializzata in infrastrutture informatiche raggiunge lo status di azienda di maggior valore negli Stati Uniti.

I prodotti di Cisco sono stati fondamentali per la crescita di Internet, in quanto hanno fornito le attrezzature necessarie per il settore in espansione. Nvidia, come Cisco prima di lei, ha superato Microsoft (NASDAQ:MSFT) in valore di mercato.

John Chambers, che è stato amministratore delegato di Cisco durante l'ascesa delle dot-com, ha riconosciuto le analogie ma ha anche sottolineato gli aspetti unici della rivoluzione dell'intelligenza artificiale rispetto a Internet e al cloud computing.

"Le dimensioni del mercato potenziale dell'intelligenza artificiale sono pari a quelle dei mercati di Internet e del cloud computing messi insieme", ha dichiarato. "Tuttavia, il ritmo del cambiamento, le dimensioni del mercato e il momento in cui è stato raggiunto lo status di azienda di maggior valore sono tutti diversi".

Nvidia, un'azienda fondata 31 anni fa, ha raggiunto una capitalizzazione di mercato di 3,335 trilioni di dollari, leggermente superiore alla valutazione di 3,317 trilioni di dollari di Microsoft, con le sue azioni che hanno chiuso la giornata di trading a 135,58 dollari.

Chambers ha osservato che l'amministratore delegato di Nvidia, Jensen Huang, sta perseguendo una strategia diversa dall'approccio di Cisco, ma sta incontrando ostacoli analoghi. Nvidia detiene una posizione di leadership nella quota di mercato, simile a quella di Cisco durante l'espansione di Internet, e sta affrontando una concorrenza crescente.

Come Cisco, Nvidia ha tratto vantaggio dagli investimenti effettuati prima che l'azienda fosse redditizia.

"Eravamo posizionati perfettamente al momento giusto, ne eravamo consapevoli e abbiamo perseguito i nostri obiettivi in modo aggressivo", ha osservato Chambers.


Questo articolo è stato creato e tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale ed è stato revisionato da un redattore. Per ulteriori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.