Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Meta crolla del 15% e tira giù il tech, delusione della guidance su ricavi

Pubblicato 25.04.2024, 01:57
© Reuters
MSFT
-
GOOGL
-
META
-

Investing.com-- Le azioni di Meta Platforms Inc (NASDAQ:META) sono scese bruscamente negli scambi post-mercato di mercoledì, dopo che le deludenti previsioni per i guadagni del secondo trimestre hanno ampiamente compensato i forti guadagni del primo trimestre, e le vendite si sono riversate su altri importanti titoli tecnologici.

Le azioni di Meta sono scese del 15,3% a 417,83 dollari, un minimo di quasi tre mesi, dopo aver previsto un fatturato per il secondo trimestre compreso tra 36,5 e 39 miliardi di dollari, o 37,75 miliardi di dollari a metà strada, inferiore alle stime di 38,3 miliardi di dollari.

Le perdite del titolo Meta si sono riversate su altre grandi aziende di Internet, dato che hanno dato un tono cupo ai prossimi guadagni del settore. Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) è scesa dell'1,9% negli scambi aftermarket, mentre le azioni di classe A della società madre di Google, Alphabet Inc (NASDAQ:GOOGL), sono scese del 3%. Entrambe le società comunicheranno gli utili del primo trimestre giovedì dopo la campanella.

Le perdite di Meta e dei suoi concorrenti hanno fatto scivolare Nasdaq 100 Futures di oltre l'1% mercoledì.

Le previsioni di Meta, più deboli del previsto, sono state alimentate soprattutto dalle aspettative di un aumento dei costi, dato che l'azienda sta aumentando i suoi investimenti nell'intelligenza artificiale. Le spese in conto capitale per il 2024 sono ora previste tra i 35 e i 40 miliardi di dollari, rispetto al precedente intervallo di 30 e 37 miliardi di dollari.

L'aumento dei costi ha compensato in gran parte gli utili del primo trimestre del proprietario di Facebook, superiori alle attese.

I guadagni di Meta costituiranno probabilmente un precedente per le altre grandi aziende di Internet, che dovranno sostenere costi più elevati per ottenere un vantaggio nell'elaborazione dell'intelligenza artificiale, che è diventata molto popolare nell'ultimo anno.

Mentre major come Microsoft hanno già ottenuto maggiori guadagni grazie all'IA, i costi sono aumentati costantemente, dati gli elevati requisiti di calcolo dei programmi di IA.

Tuttavia, Goldman Sachs (NYSE:GS) ha mantenuto il rating buy su Meta, affermando che, sebbene ci si aspettasse una reazione iniziale negativa da parte degli investitori a causa della debolezza delle prospettive, l'IA ha ancora un potenziale e che il titolo ha registrato una forte performance da un anno all'altro nel 2024.

 

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.