Stellantis lancia seconda tranche buyback, riacquisterà azioni per 1 miliardo

Pubblicato 23.05.2024, 12:34
© Reuters
IT40
-
STLAM
-

Investing.com – Stellantis (BIT:STLAM) ha comunicato oggi che, in base al proprio programma di buyback annunciato il 15 febbraio 2024 con copertura fino a 3 miliardi di euro da eseguire sul mercato, la società ha sottoscritto un accordo per la seconda tranche di riacquisto di azioni proprie.

L’operazione riguarda un importo massimo fino a 1 miliardo di euro. Questa seconda fase del buyback avrà inizio il 23 maggio 2024 e terminerà non oltre il 30 agosto 2024.

Lo scopo del buyback

La società intende annullare le azioni ordinarie acquisite attraverso il programma di riacquisto di azioni proprie da 3 miliardi di euro ad eccezione di una porzione fino a 0,5 miliardi di euro, che saranno utilizzate per futuri piani di azionariato per i dipendenti e piani di compenso basati su azioni.

Lo scopo, spiega Stellantis in una nota “è quello di promuovere i benefici offerti dall’ampliamento e dal rafforzamento della cultura della proprietà delle azioni da parte dei nostri team, allo stesso tempo evitando la diluizione degli attuali azionisti”.

I dettagli della seconda tranche

Il riacquisto di azioni ordinarie in relazione a questo annuncio sarà effettuato in base all’autorizzazione concessa dall’assemblea generale degli azionisti del 16 aprile 2024, fino a un massimo del 10% del capitale della società, o a qualsiasi autorizzazione rinnovata o estesa che sarà concessa in occasione di una futura assemblea generale della società.

Il prezzo di acquisto per azione ordinaria non sarà superiore a un importo pari al 110% del prezzo di mercato delle azioni sul NYSE, Euronext (EPA:ENX) Milano o Euronext Parigi (a seconda dei casi).

Il prezzo di mercato sarà calcolato come la media del prezzo più alto in ciascuno dei cinque giorni di negoziazione precedenti la data di acquisizione, come indicato nel listino ufficiale del NYSE, Euronext Milano o Euronext Parigi.

Stellantis detiene il 4,28% del suo capitale sociale

Ad oggi, la parte residua dell’autorizzazione è di circa 297 milioni di azioni e la società detiene 172.498.930 di azioni ordinarie proprie, pari al 4,28% del capitale sociale totale emesso, incluse le azioni ordinarie e le azioni a voto speciale.

Il titolo in Borsa Milano oggi a fine mattinata scambia in positivo, mettendo a segno un +0,71% rispetto ai 20,395 euro per azione della vigilia.

Gli abbonati a InvestingPro+ possono seguire tutti gli aggiornamenti su Stellantis cliccando QUI

Se non sei ancora abbonato a InvestingPro+, questo è il momento giusto per farlo: puoi avere accesso al FAIR VALUE, al TARGET PRICE degli analisti e a tutti i dati finanziari di Stellantis e altre 180.000 aziende quotate in tutto il mondo CLICCANDO QUI.

CODICE SCONTO

Approfitta dello⚠️ SCONTO DI MAGGIO ⚠️Clicca qui per effettuare analisi approfondite su Stellantis e altre 180.000 aziende quotate in tutto il mondo, inizia a investire come un PRO!

Il link calcola e applica direttamente lo sconto pari a un ulteriore 10%. Nel caso in cui la pagina non dovesse caricarsi, inserisci tu il codice proit2024 per attivare l’offerta.

Avrai a disposizione una serie di strumenti esclusivi che ti permetteranno di affrontare al meglio il mercato:

  • ProPicks: portafogli azionari gestiti da una fusione di intelligenza artificiale e competenze umane, con performance comprovate.
  • ProTips: informazioni digeribili per semplificare in poche parole masse di dati finanziari complessi
  • Fair Value e Health Score: 2 indicatori sintetici basati su dati finanziari che forniscono una visione immediata del potenziale e del rischio di ciascun titolo.
  • Screener avanzato di titoli: Cerca i titoli migliori in base alle vostre aspettative, tenendo conto di centinaia di metriche e indicatori finanziari.
  • Dati finanziari storici per migliaia di titoli: In modo che i professionisti dell'analisi fondamentale possano scavare da soli in tutti i dettagli.
  • E molti altri servizi, per non parlare di quelli che abbiamo in programma di aggiungere presto!

Informazioni Pro

Leggi i consigli di Investing.com sulle Azioni italiane sottovalutate a maggio.

Segui la panoramica su base mensile dei principali indici azionari, su tutti FTSE Mib, S&P 500 e Nasdaq, con il contributo di Calogero Selvaggio, analista e parte del Team Italia di Investing.com.

Puoi iscriverti gratuitamente al prossimo webinar del 30 maggio "Le azioni di qualità maggio 2024" a QUESTO LINK.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.