Ricevi uno sconto del 40%

Wall Street attesa in lieve rialzo; Powell torna a Capitol Hill

Pubblicato 08.03.2023, 13:08
Aggiornato 08.03.2023, 13:06
© Reuters.

Di Peter Nurse

Investing.com - L’apertura dei listini statunitensi si prevede in leggero rialzo questo mercoledì, in ripresa dalle pesanti perdite della seduta precedente, in vista del secondo round della testimonianza del Presidente della Fed Jerome Powell a Capitol Hill.

Al momento della scrittura, il contratto dei future Dow sale di 20 punti, o dello 0,1%, i future S&P 500 vanno su di 5 punti, o dello 0,2% ed i future Nasdaq 100 sono in salita di 25 punti, o dello 0,3%. 

I principali indici hanno chiuso in discesa ieri, con il blue-chip Dow Jones Industrial Average sceso di quasi 600 punti, o dell’1,7%, l’indice S&P 500 dell’1,5% e l’indice Nasdaq Composite dell’1,3%.

I ribassi sono stati accompagnati da un balzo dei rendimenti dei bond USA, con il rendimento dei Treasury a 2 anni schizzato oltre il 5%, al massimo dal 2007.

Powell nel corso della giornata parlerà davanti alla Commissione ai Servizi Finanziari della Camera, nel secondo giorno della testimonianza semestrale al Congresso. 

Gli investitori seguiranno l’intervento con attenzione per ulteriori indicazioni sulla possibilità che i tassi di interesse salgano più del previsto.

Indicatori che oggi sono arrivati dal mercato del lavoro: le buste paga del settore privato sono cresciute di circa 242.000 unità nel mese fino a metà febbraio, secondo un'indagine dell'ADP pubblicata mercoledì. Si tratta di un aumento di 40.000 unità - pari al 20% - superiore alle aspettative e più del doppio rispetto al tasso di 119.000 unità di gennaio (numero anch'esso rivisto al rialzo rispetto alle stime iniziali).

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

I numeri sono un'ulteriore prova del fatto che l'economia è ancora lontana dalla recessione che molti si aspettano, nonostante una serie di forti aumenti dei tassi di interesse effettuati lo scorso anno dalla Federal Reserve.

Venerdì sarà pubblicato invece il report sull’occupazione, che dovrebbe mostrare un’aggiunta di 200.000 posti di lavoro il mese scorso, in calo dai ben 517.000 creati il mese prima. La Fed rilascerà inoltre il Libro Beige.

Tra le notizie sulle compagnie, arriveranno le trimestrali di società come Campbell Soup (NYSE:CPB) e Brown Forman (NYSE:BFb).

Il titolo Occidental Petroleum (NYSE:OXY) sale nei premarket sulla notizia che la Berkshire Hathaway (NYSE:BRKa) di Warren Buffett ha aumentato la partecipazione nella compagnia petrolifera.

In salita anche il titolo Palantir Technologies (NYSE:PLTR): l’azienda di data analytics ha ottenuto un contratto per vendere software per un valore fino a 99,6 milioni di dollari al Dipartimento di Stato USA, per monitorare lo stato di salute dei corpi diplomatici.

I prezzi del petrolio sono scambiati in range stretto questo mercoledì, i commenti di Powell sono stati mitigati dall’inattesa riduzione delle scorte di greggio USA di circa 3,8 milioni di barili nella settimana terminata il 3 marzo, in base ai dati dell’American Petroleum Institute.

Se confermati dai dati ufficiali di oggi, sarebbe il primo calo dopo 10 settimane consecutive di aumento, il che suggerirebbe un inasprimento delle scorte.

Al momento della scrittura, i future del greggio USA scendono dello 0,2% a 77,45 dollari al barile, mentre il contratto del Brent va su dello 0,1% a 83,34 dollari. Entrambi i riferimenti sono scesi di oltre il 3% nella scorsa seduta, con gli investitori che si preparano ad altri grossi aumenti dei tassi USA.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Intanto, i future dell’oro rimangono invariati a 1.820,25 dollari l’oncia, mentre la coppia EUR/USD si attesta a 1,0538, giù dello 0,1%.

Ultimi commenti

Più la massa sarà povera, più sarà controllabile.. questo succede.. tutto scritto
Crescono gli occupati: che tragedia!
:)
infatti questa è la tragedia dell'economia...cresce l'occupazione e loro sono preoccupati x l'inflazione 😡
un economia marcia, i posti di lavoro aumentano, gli stipendi rimangono invariati, l'inflazione che aumenta (quella reale) e la gente sempre più povera
dovevamo comprare tassi hai visto come salgono, io non li ho presi perchè avevo paura che si mangiavano il gatto
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.