Ultime Notizie
Investing Pro 0
💎 Accedi agli strumenti di mercato di cui si fidano migliaia di investitori Inizia

5 società di gas naturale che ridisegneranno il futuro dell’energia pulita

Da Ellen R Wald PhDMaterie prime18.05.2023 17:28
it.investing.com/analysis/5-compagnie-di-gas-naturale-che-ridisegneranno-il-futuro-dellenergia-pulita-200462179
5 società di gas naturale che ridisegneranno il futuro dell’energia pulita
Da Ellen R Wald PhD   |  18.05.2023 17:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
CVX
+1,46%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
CL
+0,10%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
SEAT
-0,75%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
SHEL
+0,29%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
TTE
+0,88%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
TFMBMc1
+7,56%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
  • I leader del G7 discutono di nuove sanzioni sul settore del petrolio e del gas russo, con un potenziale impatto sui prezzi del greggio globali.
  • La Germania chiede un aumento degli investimenti pubblici sulla produzione di gas naturale, un cambiamento rispetto alla sua posizione sui combustibili fossili.
  • Queste 5 compagnie di petrolio e gas offrono soluzioni promettenti per decarbonizzare il gas naturale e ridurne l’impatto ambientale.

La prossima settimana, i leader del G7 si incontreranno in Giappone. Trader ed investitori del settore energetico dovrebbero seguire questa riunione, perché potrebbero esserci dei risvolti importanti per il petrolio e il gas.

Ad esempio, si dovrebbe parlare di nuove sanzioni per la Russia, allo scopo di limitare la sua capacità di produrre petrolio e gas in futuro. Potrebbe essere un aspetto bullish per i prezzi del petrolio sul lungo termine, dal momento che una grossa quantità di petrolio russo sul mercato oggi sta mantenendo i prezzi bassi, per quanto l’OPEC tenti di limitare le scorte.

Un altro esito consequenziale potrebbe essere il concordare sulla necessità di investire in una maggiore produzione di gas naturale. La Germania sta invitando i leader del G7 a sostenere investimenti pubblici nel settore del gas.

Un bel cambiamento da parte di un Paese che, in passato, sosteneva la riduzione di investimenti su nuove risorse di combustibili fossili. Ma la realtà è che la Germania, ed altre nazioni industrializzate, hanno bisogno dei combustibili fossili e continueranno ad averne per un bel po’ di tempo.

Lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabili è ancora molto indietro rispetto ai nostri consumi globali, e le economie in crescita devono fornire energia ai loro cittadini e alle loro imprese. Anziché tagliare gli investimenti su nuove risorse di petrolio e gas, industria e governi dovrebbero promuovere metodi che renderanno la produzione e il trasporto dei necessari combustibili fossili più puliti e più efficienti.

Il gas naturale è da tempo apprezzato come il combustibile fossile più pulito. Tuttavia, la sua produzione e trasporto contribuiscono significativamente alle emissioni di gas serra.

Magari i leader mondiali promuoveranno il gas naturale come combustibile necessario per il presente e il futuro dell’economia mondiale e sosterranno politiche che incentivino le compagnie a renderne più puliti la produzione e il trasporto.

Gli investitori interessati a questo settore dovrebbero essere consapevoli che alcune compagnie di petrolio e gas stanno già impiegando tecnologie all’avanguardia per decarbonizzare i loro settori di gas naturale. Con i leader globali che elaborano politiche che diano la priorità ai combustibili necessari proteggendo al contempo l’ambiente, questi metodi e tecnologie potrebbero diventare più allettanti per i produttori energetici.

La liquefazione del gas naturale è un processo intensivo necessario per trasportare la materia prima via mare. Questo processo, nonché il trasporto a temperature molto basse, genera inquinamento, con un significativo impatto ambientale.

Seatrium Limited (SGX:SEAT) (ex Sembcorp Marine) ha sviluppato una gamma di tecnologie che possono essere applicate alle navi che trasportano gas naturale liquefatto (GNL) per ridurre le emissioni.

Uno dei nuovi sviluppi più interessanti è un metodo per ri-liquefare il gas tornato in forma gassosa durante il trasporto. Solitamente, questo gas va sprecato e contribuisce ad inquinare l’aria ma, con la nuova tecnologia di Seatrium, può essere raccolto e riportato in forma liquida durante il trasporto via mare. Le vecchie navi di GNL possono essere aggiornate con questa tecnologia, quindi non sarebbe neanche necessario comprare nuove navi. In effetti, Chevron Corp. (NYSE:CVX) sta aggiornando la sua intera flotta con i dispositivi di Seatrium.

CMA CGM è pioniera nell’uso di una combinazione di combustibili che riducono l’impronta di carbonio per il trasporto marittimo. Shell (NYSE:SHEL) di recente ha firmato un memorandum d’intesa con CMA CGM per far avanzare lo sviluppo di carburanti marittimi a basso impatto di carbonio che contribuiranno a ridurre l’impatto ambientale del trasporto di GNL e petrolio.

Inoltre, le due compagnie stanno collaborando per sviluppare sistemi per mischiare gas naturale e idrogeno, in modo che i sistemi esistenti di gas naturale possano utilizzare più idrogeno. L’idea è che l’aggiunta dell’idrogeno contribuisca a ridurre le emissioni, perché l’idrogeno non emette gas serra quando viene bruciato.

La tecnologia per la cattura e stoccaggio del carbonio (CCS) è da tempo al centro dell’attenzione per ridurre l’impatto ambientale della produzione di petrolio e gas. È finalmente arrivata al punto in cui le compagnie sono in grado di metterla in pratica. TotalEnergies (NYSE:TTE) al momento sta costruendo un impianto innovativo di CCS insieme ad un progetto di GNL in Papua Nuova Guinea.

Il progetto CCS di Total catturerà 1 milione di tonnellate di diossido di carbonio all’anno, e lo rimetterà nelle cisterne di gas naturale durante la produzione. Il gas naturale, tramite gasdotto, arriverà ad un impianto a Port Moresby, per la liquefazione e l’esportazione. Ciò ridurrà l’intensità di carbonio per la produzione di GNL fin dall’inizio della produzione, e il diossido di carbonio non raggiungerà l’atmosfera. Il progetto dovrebbe essere attivo nel 2027.

Queste sono solo alcune delle nuove tecnologie che promettono di ridurre l’impatto ambientale dell’uso di gas naturale ed altri combustibili fossili. Man mano che sempre più compagnie di petrolio e gas le utilizzeranno nelle loro operazioni globali, le emissioni di carbonio del gas naturale dovrebbero ridursi.

In occasione della Gastech 2023, che si terrà a Singapore dal 5 all’8 settembre, compagnie energetiche e policymaker si incontreranno per promuovere sempre di più queste innovazioni.

E questo farà sì che il gas naturale abbia il supporto necessario per mantenere una posizione importante nell’economia globale. Sembra che i paesi del G7 stiano finalmente capendo che il gas naturale non si può eliminare tanto velocemente quanto pensavano, quindi la mossa giusta è investire su tecnologie e processi che lo rendano il più pulito ed efficiente possibile.

***

Nota: L’autrice non possiede nessuno degli asset menzionati nell’articolo.

5 società di gas naturale che ridisegneranno il futuro dell’energia pulita
 

Articoli Correlati

5 società di gas naturale che ridisegneranno il futuro dell’energia pulita

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
BITCOINEIR AndreaTesta
BITCOINEIR AndreaTesta 19.05.2023 3:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢💢 Sconsiglio vivamente il self trading, è davvero pericoloso e ha fatto crollare così tanti investitori, hai bisogno di qualcuno con le conoscenze e le strategie, che sia un esperto nel mercato delle criptovalute e consiglio vivamente a tutti voi di fare trading con @🔰 🔰🔰Mr.s...AIv@rado su insa🀄gram🔰🔰🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉🎉
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email