Ultime Notizie
Investing Pro 0

Attenzione, il mercato manda dei segnali in vista delle trimestrali!

Da Investing.com (Calogero Selvaggio/Investing.com)Mercati azionari18.04.2022 08:52
it.investing.com/analysis/attenzione-il-mercato-manda-dei-segnali-in-vista-delle-trimestrali-200453139
Attenzione, il mercato manda dei segnali in vista delle trimestrali!
Da Investing.com (Calogero Selvaggio/Investing.com)   |  18.04.2022 08:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
JNJ
-0,46%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IWN
-0,20%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IWF
+0,07%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
JNK
-0,24%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
MDLZ
-1,32%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
TSLA
+2,51%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 


In questo periodo, forse più degli altri, è stato fondamentale avere un "profilo di rischio" ben definito. Mi riferisco ai processi di identificazione, valutazione e mitigazione dei
rischi di perdite nelle operazioni che effetuaiamo.

Applicando la gestione del rischio si ricudono le perdite al minimo dovute da un evento, qualora il mercato andasse "contro" di noi. Sebbene la tentazione di sfruttare le "opportunità" spesso sia più forte, è giusto conoscere tutti i fattori negativi.

Nello specifico è necessario avere strategie basate sul "budget" a nostra disposizione.

Mi riferisco all'incremento (quando si adotta un profilo basso e man mano si incrementa la posizione) e al decremento (quando si adotta un profilo di alto rischio e man mano
riduciamo le posizioni, nel caso in cui l'operazione non stia andando nella direzione che vogliamo) della posizione aperta in base al suo sviluppo.

Ci sono dei segnali che non possiamo ignorare.

junk bond
junk bond


Se prendiamo l'ETF SPDR Bloomberg Barclays (LON:BARC) SPDR® Bloomberg High Yield Bond ETF (NYSE:JNK), titoli spazzatura, nel momento in cui c'è la paura e l'incertezza la "prima" azione che fanno gli investitori è "uscire" da questi titoli. Infatti da inizio anno l'ETF ha perso il 7%. Risk off?

high beta / low beta
high beta / low beta


Inoltre il rapporto tra High Beta e Low Beta ci mostra come in questo periodo ci siano stati minimi sempre inferiori che hanno formato un canale ribassista, marcando l'andamento negativo dei titoli "rischiosi" rispetto ai titoli difensivi. Infatti da inzio anno ha perso l'11% circa, evidenziando una rotazione dei capitali.

Troviamo conferma dal rapporto Ishares S&P 500 VALUE ETF (IVE) e Ishares CORE S&P 500 ETF (IVV). Il primo ha 23 miliardi di dollari in gestione e ha prodotto un rendimento medio annuo dell'12% negli ultimi anni mentre il secondo ha 295 miliardi di asset in gestione con un rendimento annuo del 15%.

IVE/IVV
IVE/IVV


L''ETF IVE ha maggiore "esposizione" nei settori dei servizi finanziari, Healthcare e value invece l'ETF IVV nel settore tecnologico che ricopre il 25% delle sue partecipazioni.
Dopo un 2021 "abbastanza" critico per il settore value, notiamo come il 2022 sia l'opposto.

Altro rapporto interessante è IWD­/IWF cioè iShares Russell 2000 Value ETF (NYSE:IWN) e iShares Russell 1000 Growth ETF (NYSE:IWF).

iwd/iwf
iwd/iwf


Dal grafico notiamo come il rapporto abbia "creato" un canale laterale che non riesce a "rompere" e come il settore value dopo un forte rialzo, partito da novembre 2021, non sia riuscito a superare la resistenza creata dai massimi precedenti. Dopo un ritracciamento dell'8% sta avendo un rialzo, confermando anche in questo caso che c'è stata una "rotazione" settoriale.


Intanto la stagione degli utili metterà sotto i riflettori, oltre ai nomi più acclamati come Tesla (NASDAQ:TSLA) e Netflix (NASDAQ:NFLX), i maggiori colossi mondiali dell'industria del CPG ovvero i "Consumer
Packaged Goods", "Consumer defensive" e non solo.

Settore che hanno un valore di trilioni di dollari e sono guidati da aziende come Coca-Cola (NYSE:KO), Nestlé SA (SIX:NESN), Procter & Gamble Company (NYSE:PG), Kraft Heinz Co (NASDAQ:KHC) e Johnson & Johnson (NYSE:JNJ). Società che godono generalmente di bilanci sani. Il loro fatturato è per lo più prodotto in Europa, in America e in piccola parte in Asia, mentre le previsioni per i prossimi anni indicano una crescita
media del 10%.

Questi Big, tra cui anche Unilever (LON:ULVR), Mars, Danone (EPA:DANO), Kellogg Company (NYSE:K), Mondelez International Inc (NASDAQ:MDLZ), General Mills Inc (NYSE:GIS) e PepsiCo Inc (NASDAQ:PEP), hanno il controllo di gran parte del commercio "mondiale" e sugli scaffali c'è ogni giorno un vero e proprio monopolio controllato da "pochi" brand, i loro.

Brand
Brand


Partendo da Coca-Cola Co (NYSE:KO), oltre alle aziende nel grafico, ha anche una distribuzione della bevanda energetica Monster. Mentre Pepsico possiede anche le patatine Lay’s, il Gatorade e i succhi Tropicana e gestisce anche le catene di ristoranti KFC, Procter & Gamble è la più grande azienda pubblicitaria USA e controlla aziende che producono dalla medicina, al dentifricio e alla moda.

Poi Nestlé che è la più grande azienda alimentare al mondo e collabora con L’Oreal, pappe Gerber, il marchio d'abbigliamento Diesel e alimenti per animali come Purina Friskies. Senza dimenticarci di Unilever che detiene una grande fetta del mercato greco nelle categorie alimentari e dell'igiene personale, e General Mills che possiede Cheerios, Yoplait, Lucky Charms e i gelati Haagen-Daz, Mondelèz invece solo per citarne alcuni Philadelphia, Oro Saiwa, Sottilette, Milka e oreo.

aziende
aziende


andamento aziende
andamento aziende


Prendendo ad esempio alcune di queste aziende si può notare come negli anni, nonostante gli eventi negativi, abbiano avuto la "costanza" di crescere e fare sempre nuovi massimi, portando profitti.

In aggiunta possiamo valutarle per "incassare" una solida rendita, Coca cola ha approvato un dividendo "trimestrale" di 44 cent per azione, in crescita del 4,8% rispetto al precedente, Pepsico ha aumentato il suo dividendo del 7% circa e battendo negli ultimi 12 mesi, con un ritorno totale del 24% l'S&P 500.

Nestlè ha annunciato un dividendo di 2,8 CHF (franchi svizzeri) per azione con un aumento di 5 centesimi diventando il 27° aumento consecutivo ma P&G (Procter & Gamble) vanta la più ampia "serie" di crescita dei dividendi il cui rendimento è del 2,3% cioè 0,9133 USD per azione, Johnson & Johnson vede il suo dividendo rendere il 2,5% e Unilever paga un dividendo con un rendimento sopra al 3,8 punti percentuali, Kellogg del 3,5%, Mondelèz del 2,2% ed infine General Mills del 2,93%.

Queste multinazionali sono un grande "esempio" di azioni difensive da poter valutare per il proprio portafoglio, ciò significa che le loro attività sono "parzialmente" legate al ciclo economico. Lo si può vedere anche dal fatto che hanno sovraperformato negli ultimi anni i loro indici di riferimento.


Aspettiamo aggiornamenti. Intanto qual è il vostro pensiero al riguardo, le value stocks sono favorite in questo contesto e danno più sicurezza all'aumentare dei tassi di interesse e al costo della vita?


"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di asset, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore".

Attenzione, il mercato manda dei segnali in vista delle trimestrali!
 

Articoli Correlati

Attenzione, il mercato manda dei segnali in vista delle trimestrali!

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (9)
Marco Salmo
Marco Salmo 19.04.2022 17:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Con l'aumento dei tassi quasi certo possiamo solo organizzare meglio il portafoglio con titoli difensivi
Pino Carbone
Pino Carbone 19.04.2022 17:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tieni liquidita altroche meglio inflazione al 7 che drowdown del 20
Marco Salmo
Marco Salmo 19.04.2022 17:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Pino Carbone ho buona parte del capitale liquido ma ritengo giusto approfittare di questi cali anche perché molti titoli staccano dividendo e non è da sottovalutare
Luigi Rossi
Luigi Rossi 19.04.2022 11:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Crescita e dividendi ottimo.. come si dice? anche quando c'è crisi a mangiare si deve mangiare e alla cura del proprio corpo bisogna star attenti.. queste società puntano molto su questo.
Marco kaiser
Marco kaiser 19.04.2022 11:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
In un mondo sano di mente, si. Vedo peró molta gente fare debiti per la tech. Debiti che ammazzeranno la possibilità di “mangiar bene”.
EDOARDO MARTIGNONI
Object730 18.04.2022 14:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottime azioni da avere in portafoglio ma nessun prodotto dei loro da comprare fisicamente mai nell’alimentare…
Filippo Prete
Filippo Prete 18.04.2022 14:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Come si fa a non comprare alimenti di questi brand? Hanno quasi ovunque il monopolio …
Aldo Dalla
Aldo Dalla 18.04.2022 14:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
intanto li chiamano colossi proprio per il loro monopolio, a volte la libera scelta non esiste
An Ca
An Ca 18.04.2022 10:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buongiorno, la crescita recente di Coca Cola è dovuta alla rotazione settoriale?
Peppe Eolo
Peppe Eolo 18.04.2022 10:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Credo che sia un titolo permanente che va al di la dei cicli ma negli ultimi periodi è favorito dalla rotazione sicuramente
Matteo Razzi
Matteo Razzi 18.04.2022 10:01
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottime società ma Nestlè è un fuoriclasse
Matteo Razzi
Matteo Razzi 18.04.2022 10:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottime società che non potranno mai fallire ma Nestlè resta la più potente
Davide Golia
Davide Golia 18.04.2022 9:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
A quanto è tassato il dividendo?
Marco Salmo
Marco Salmo 18.04.2022 9:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Marco kaiser
Marco kaiser 18.04.2022 9:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Marco Salmo 26% + 15% perchè sono aziende estere.. 41% totale
Andrea Demaio
Andrea Demaio 18.04.2022 9:42
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Pochi che comandano molti, il libero mercato non esiste
guido di stefano
guido di stefano 18.04.2022 9:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buongiorno, tra i titoli citati seguo unilever ed avrei intenzione di acquistarlo perchè si trova su valori minimi degli ultimi anni ed essendo un titolo difensivo dovrebbe reggere meglio alle turbolenze in arrivo (oltre ad un discreto dividendo). Ho però delle perplessità dovute proprio al fatto che nonostante sia un  titolo difensivo continua nel suo trend negativo e non mi sembra affatto che abbia sovraperfomato l'indice come indicato nell'articolo.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email