Johnson & Johnson (JNJ)

161,30
+1,19(+0,74%)
After Hours
161,65
+0,35(+0,22%)
- Dati streaming
  • Volume:
    6.891.692
  • Denaro/Lettera:
    161,30/161,75
  • Min-Max gg:
    160,41 - 161,81
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Stati Uniti
  • ISIN:US4781601046
  • CUSIP:478160104

JNJ Panoramica

Chiusura prec.
160,11
Min-Max gg
160,41-161,81
Ricavi
89,19B
Apertura
161,03
52 settimane
133,65-179,92
EPS
6,65
Volume
6.891.692
Cap. mercato
424,62B
Dividendo
4,24
(2,65%)
Volume Medio (3m)
5.812.303
Ratio Prezzo/Utile
24,25
Beta
0,71
Variazione su 1 anno
8,91%
Azioni in circolazione
2.632.482.092
Prossima Data Utili
24 gen 2022
Johnson & Johnson: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Johnson & Johnson Notizie

Johnson & Johnson Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileCompra AdessoCompra AdessoCompra AdessoVendiCompra
Indicatori tecniciCompra AdessoCompraCompra AdessoVendi AdessoCompra
RiassuntoCompra AdessoCompra AdessoCompra AdessoVendi AdessoCompra

Johnson & Johnson Profilo Aziendale

Johnson & Johnson Profilo Aziendale

Settore
Sanità
Dipendenti
134500

JOHNSON & JOHNSON è una holding, che è impegnata nella ricerca e nello sviluppo, nella produzione e nella vendita di una gamma di prodotti nel campo dell'assistenza sanitaria. La Società opera attraverso tre segmenti: Consumatore, Farmaceutico e Dispositivi Medici. Il suo obbiettivo principale sono prodotti legati alla saute ed al benessere umano. Il segmento Consumatore comprende una gamma di prodotti utilizzati per la cura del bambino, l'igiene orale, la cura della pelle, farmaci da banco, salute delle donne e cura delle ferite. Il segmento Farmaceutico si concentra su cinque aree terapeutiche, tra cui immunologia, malattie infettive, neuroscienza, oncologia e malattie metaboliche e cardiovascolari. Il segmento Dispositivi Medici comprende una gamma di prodotti utilizzati nei campi dell‘ortopedia, chirurgia, cardiovascolare, cura del diabete ed oculistica. I suoi centri di ricerca si trovano negli Stati Uniti, Belgio, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Israele, Giappone, Paesi Bassi, Singapore, Svizzera e Regno Unito.

Leggi altro
  • Male. Purtroppo scenderemo sotto i 160, e credo non di poco.Ho sbagliato il timing. peccato. Risalirà...
    0
    • E non è detto . Si trova su un supporto e se regge risale . Speriamo bene . 💪💪💪
      0
  • E sono rientrato...
    0
    • Lo vedo un po spento …
      0
    • si... ma io sono entrato con obiettivo a LUNGO termine. Potrebbe anche scendere sotto i 160 a breve, ma non importa... se la borsa usa tiene, potremo vedere i 175/180 tra non molto.
      0
  • Sta scaricando bene, un altro paio di dollari e accumulo.
    0
    • Mi spiace per chi é dentro, ma con questo calo si sta creando un'ottima opportunità per chi, come me, vuole (ri)entrare. In ogni caso a medio e lungo termine JNJ é una certezza, quindi non c'é da preoccuparsi.
      0
      • sembra stia cambiando il trend
        1
        • Nel breve può essere... nel medio e soprattutto lungo termine, J&J sale sempre e in modo costante. Questa correzione può invece essere un buon momento per entrare. Almeno cosí la penso io.
          0
        • si sta appoggiando su un supporto che storicamente ha fatto da resistenza un paio di volte. Vediamo in chiusura che fa. sto pensando di rientrare, ma aspetto di vedere se il supporto regge
          0
      • sto pensando di uscire
        2
        • Se esci da qui dove li metti i soldi? Rimani rimani
          0
        • e' un mese che perde questo titolo la trend line e' cambiata da positiva a negativa
          1
        • non siamo nemmeno a -7% dal massimo storico toccato 3 settimane fa, non si può neppure parlare di correzione.
          0
      • sto pensando di rientrare e di tenerla per diversi anni.... ma non so se il timing é giusto.
        0
        • Se intendi tenerla per anni, non esiste il timing giusto, esiste solo l’azienda giusta.
          0
      • sono modesto----basta 190
        0
        • 200 per fine anno
          1
          • (Reuters) - Pfizer Inc (NYSE:PFE) e BioNTech hanno iniziato il processo per l'approvazione completa di una dose di richiamo del loro vaccino contro il COVID-19 per le persone dai 16 anni in su.Le due case farmaceutiche hanno detto di voler avviare le pratiche entro la fine della settimana. Questo potrebbe aprire la strada a una terza dose da offrire alle persone con sistemi immunitari compromessi.Funzionari Usa hanno detto che i richiami del vaccino saranno resi ampiamente disponibili agli americani a partire dal 20 settembre.
            1
            • cos'è sta stagnazione?... prima degli utili non è salito affatto come accade generalmente...
              1
              • Johnson & Johnson ha annunciato di aver concluso il secondo trimestre con utili e un fatturato migliori delle attese.
                0
                • Supeeeer !!
                  0
                  • Era da tempo che J&J non ci regalava una bella chiusura... ottimo ;)
                    0
                    • Se rompe i $170 lo vedremo in accelazione, e probabile con le nuone news a favore, potrebbe ritoccare i max ( v. grafici).
                      0
                    • a favore mica tanto, si parla di casi legati al sistema nervoso, mah vedremo
                      1
                  • Adesso chi voleva entrare è entrato ad un buon prezzo.Speriamo incominci la risalita!
                    0
                    • Concordo. J&J rimane comunque un titolo che a lungo termine da sempre soddisfazioni (non ho molta esperienza in questo mondo ma il grafico e il cronologico dei ricavi parlano da soli).
                      0
                  • Ciao. Pochi giorni fa è uscita la notizia dei 2 miliardi di risarcimento causa sentenza sul borotalco prodotto da J&J. Per quanto riguarda il titolo cosa ne pensate? Sinceramente pensavo potesse risentirne di più (notizia forse già scontata?). Attualmente è sempre sui 165$. Secondo voi potrebbe scendere ancora? L’RSI si sta scaricando mentre lo stocastico è già in ipervenduto. Secondo me finora sta “tenendo” abbastanza bene.
                    0
                    • Inoltre adesso devono pagare i " dividendi. Hanno bisogno di €. Sono nove anni che lavoro conJ&J. Sarebbe la prima volta che mi sbaglio. Ricordiamoci che comunque la sfera di cristallo purtroppo non ce lá nessuno !!
                      4
                  • discesa lenta ma inesorabile
                    2
                    • Il dividendo lo accreditano o è un un'optional?
                      0
                      • Ok grazie
                        0
                      • Dividendo ogni tre mesi
                        0
                      • concordo LeoHold...forse questo forum è il meno peggio..molti altri, la maggior parte, radunano infelici immaturi, più tifosi che traders con interventi edificanti
                        1
                    • red a breve
                      5
                      • no...crolla...
                        1
                        • Che cosa dovrebbe crollare?
                          0
                        • 🤣😜
                          0
                      • dai jhonnyyyyyy
                        0
                        • il problema di Jej é che sale dello 0.5% quando L'euro sale del 1% -.-
                          0
                          • Non cresce e non crepa da troppo tempo ormai... forse sono piu i rischi nel rimanere dentro? Che ne pensate? Entrato prima dell uscita del vaccino a settembre ....
                            3
                            • Ma cosa dici?? Era a 154 a marzo!!!
                              1
                          • crolla?
                            1
                            • che potenza jhonny.qui si va per i 180 con cambio eur/usd in picchiata 😍
                              0
                              Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                              Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                              La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.