Ultime Notizie
0

Cambio GBP/USD, analisi del 9 gennaio, 2019

it.investing.com/analysis/cambio-gbpusd-analisi-del-8-gennaio-2018-200223782
Cambio GBP/USD, analisi del 9 gennaio, 2019
Da Francesco Lamanna/Investing.com   |  09.01.2019 14:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Investing.com – La coppia GBP/USD proviene da una lunga fase ribassista, che l’ha vista precipitare da un massimo di 1,4376 (marzo 2018) ad un minimo di 1,2411 (gennaio 2019)

Nel periodo compreso fra agosto e novembre 2018 c’è stato un tentativo respinto di recupero up, conclusosi con una nuova rottura ribassista.

Il cambio si trova attualmente a 1,2745 in rimbalzo rialzista, dopo aver raggiunto lo scorso 2 gennaio, il minimo di fase.

L’attuale reazione rialzista innescatasi a partire da quel momento è partita da un importante supporto di fase di lungo periodo posto a 1,2430; l’area di 1,2400, quindi, costituisce, al momento, una sostanziale “barriera” che potrebbe risultare complicato violare.

Le note vicende relative all’uscita della Gran Bretagna dalla EU (Brexit) sono alla base del tracollo della sterlina nei confronti sia del dollaro Usa, che di altre monete e le pesanti perdite sin qui accumulate, giustificherebbero ora appieno una eventuale inversione di tendenza, anche in considerazione del fatto che i dati fondamentali dell’economia d’oltremanica non giustificano una perdita tanto pronunciata.

In realtà, la perdurante situazione di incertezza che tuttora regna attorno alla questione, almeno per il momento, sembra impedire un concreto recupero del cambio ed è piuttosto probabile che una eventuale ripresa della sterlina sia subordinata ad una conclusiva definizione di tutti gli aspetti relativi alla brexit fra Gran Bretagna e Unione Europea.

Più di un esperto, secondo quanto riportato nell’ambiente finanziario, propenderebbe per una netta inversione di trend per il corrente anno.

Seppur le “voci” siano generalmente considerate poco attendibili, in questo caso, è necessario rilevare che ricorrono moli dei fattori tendenzialmente a favore di questa ipotesi.

Ciò che potrebbe avvenire nel 2019, è una ripresa, magari “a scoppio ritardato”, della Sterlina, nel panorama del Forex.

Attenzionare l’area sopra evidenziata, quale supporto strutturale di fase, appare un atteggiamento corretto, nel tentativo di cogliere prontamente l'avvio di un potenziale trend rialzista.

Anche in caso di ritorno del cambio in area 1,2400 o poco meno, esistono discrete possibilità che il momento di una inversione rialzista del trend, sia in avvicinamento.

Nel medio periodo, quindi, in caso il supporto menzionato resistesse, si potrebbe facilmente assistere ad un recupero dell’area 1,3000 e 1,3400 in estensione.

Viceversa, una nuova e decisa violazione ribassista potrebbe vedere il cambio rivisitare l’area di minimo a 1,1800 e spingersi eventualmente verso 1,1400.

Nel breve periodo, i valori da monitorare, per chi fosse intenzionato a posizionarsi in acquisto, sono quelli compresi fra 1,2675 e 1,2500 con target fra 1,2850 e 1,3000 e stop sotto 1,2340.

Al momento, nel brevissimo, il trend appare neutrale con attività di fascia e potenzialmente in attesa di effettuare una nuova rottura up.

GBP/USD
GBP/USD

Cambio GBP/USD, analisi del 9 gennaio, 2019
 

Articoli Correlati

Cambio GBP/USD, analisi del 9 gennaio, 2019

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email