Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Gas naturale: massimi superiori ai 5 dollari con l’impennata della domanda di GNL

Da Investing.com (Barani Krishnan/Investing.com)Materie prime16.09.2021 12:08
it.investing.com/analysis/gas-naturale-massimi-superiori-ai-5-dollari-con-limpennata-della-domanda-di-gnl-200447915
Gas naturale: massimi superiori ai 5 dollari con l’impennata della domanda di GNL
Da Investing.com (Barani Krishnan/Investing.com)   |  16.09.2021 12:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

La produzione, incapace di tenere il passo con la domanda di raffreddamento, ha già portato i prezzi del gas naturale ai massimi di sette anni quest’estate, ben prima dell’inverno e della relativa domanda di riscaldamento. E ora è arrivata l’impennata della domanda di GNL dai compratori esteri a tormentare ulteriormente i consumatori statunitensi.

I future del gas sull’Henry Hub del New York Mercantile Exchange sono schizzati del 40% nelle ultime quattro settimane, raggiungendo il picco della seduta di 5,644 dollari per mmBtu ieri.

Natural Gas Daily
Natural Gas Daily

Grafico giornaliero gas naturale

 

A questo punto, non sembra esserci niente in grado di fermare questo treno chiamato gas, né dei grafici tecnici pessimistici, né il clima benevolo e nemmeno degli aggiornamenti settimanali non tanto buoni sulle scorte di gas USA attesi per oggi.

Come se non bastasse, sono arrivati i compratori esteri di gas naturale liquefatto, alimentando uno slancio altamente rialzista su un mercato la cui domanda un tempo veniva decisa solo dalle società di utenze e dai consumatori nazionali.

European Gas Storage
European Gas Storage

Scorte di gas in Europa

 

Grafici gentilmente forniti da Gelber & Associates

Il risultato è la prognosi che i prezzi Henry Hub potrebbero presto raggiungere i 6 dollari per mmBtu ed una cifra doppia entro il picco dell’inverno 2021/22, un fenomeno che non si vede dal 2006.

Un po’ di negatività su un mercato schizzato del 100% sull’anno

I future del gas sono già schizzati di oltre il 100% dalla fine del 2020. Sebbene marzo sia stato l’unico mese in cui si è registrata una perdita (-6%) quest’anno, il prezzo ha un po’ oscillato fino all’arrivo dell’uragano Ida alla fine di agosto. 

A ieri, due settimane dopo l’uragano, restavano fermi circa 878,70 milioni di piedi cubici di gas, o il 39,4% della capacità di produzione nel Golfo del Messico, secondo il Bureau of Safety and Environmental Enforcement.

Sulla scia di Ida, un altro uragano, Nicholas, ha colpito le strutture energetiche del Golfo martedì, con una conseguente interruzione di energia elettrica.

Le previsioni meteo di una moderazione delle temperature rispetto al caldo delle ultime settimane e la breve pausa delle esportazioni del GNL di Freeport dopo l’uragano Nicholas non hanno fermato l’impennata del mercato sopra i 5 dollari.

Il potere dei prezzi internazionali

Se la domanda statunitense di riscaldamento dovesse essere estremamente alta quest’inverno, i compratori nazionali di gas potrebbero dover portare i prezzi ancora più su per rallentare le esportazioni di GNL ed avere più scorte in patria per i mesi più freddi dell’anno.

 

Storage Changes
Storage Changes

Variazione delle scorte

 

Per quanto riguarda l’aggiornamento settimanale sulle scorte di gas USA atteso alle 10:30 ET (14:30 GMT), la Energy Information Administration dovrebbe riportare un aumento di 76 bcf per la settimana terminata il 10 settembre, secondo gli analisti sentiti da Investing.com.

Nella settimana precedente, l’incremento è stato di 52 miliardi di piedi cubici.

Sebbene la variazione settimanale possa sembrare ribassista, non è molto lontana dall’iniezione di 86 bcf della stessa settimana di un anno fa e della media quinquennale (2016-2020) di 79 bcf.

Se corretta, l’iniezione della settimana scorsa porterebbe le scorte a 2,999 mila miliardi di piedi cubici, circa il 7,4% in meno della media quinquennale ed il 16,7% in meno rispetto alla stessa settimana di un anno fa.

Refinitiv stima l’iniezione di questa settimana in un range compreso tra 54 e 81 bcf, con una media di 68 bcf. Nella stessa settimana dello scorso anno si era registrato un aumento di 70 bcf e la media quinquennale è pari a +74 bcf.

Le temperature della scorsa settimana si sono rivelate essere leggermente superiori alla norma per questo periodo dell’anno, con 68 CDD (gradi giorno di raffrescamento), rispetto alla media trentennale di 64 CDD.

I CDD misurano di quanti gradi la temperatura media giornaliera è superiore ai 65 gradi Farenheit (18 gradi Celsius) e vengono usati per stimare la domanda per il raffreddamento di abitazioni e uffici.

Nota: Barani Krishnan utilizza una varietà di opinioni oltre alla sua per apportare diversità alla sua analisi di ogni mercato. Per neutralità, a volte presenta opinioni e variabili di mercato contrarie. Non ha una posizione su nessuna delle materie prime o asset di cui scrive.

 

Gas naturale: massimi superiori ai 5 dollari con l’impennata della domanda di GNL
 

Articoli Correlati

Gas naturale: massimi superiori ai 5 dollari con l’impennata della domanda di GNL

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
john john
john john 22.09.2021 6:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
non ne azzecchi 1
Mary Ann
Mary Ann 16.09.2021 13:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grazie 🙏🏻
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email