Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Greggio USA: il livello di 90 dollari potrebbe dipendere dal report NFP, non dall’OPEC

it.investing.com/analysis/greggio-usa-il-livello-di-90-dollari-potrebbe-dipendere-dal-report-nfp-non-dallopec-200455940
Greggio USA: il livello di 90 dollari potrebbe dipendere dal report NFP, non dall’OPEC
Da Barani Krishnan/Investing.com   |  03.08.2022 12:49
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
LCO
-2,21%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
CL
-1,98%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
  • Si attende la decisione sulla produzione dell’OPEC+ ma il report sull’occupazione USA potrebbe essere più importante
  • Nessuna concessione sugli aumenti dei tassi Fed se il report resterà forte
  • Tassi più alti alimenteranno la forza del dollaro, pesando sul petrolio
  • Il livello di 90 dollari potrebbe non tenere se l’occupazione di luglio-settembre batterà le attese

Gli scambi del petrolio attendono con la solita trepidazione che l’OPEC+ annunci, nel corso della giornata, le quote di produzione per i 23 paesi dell’alleanza guidata dai sauditi e sempre più influenzata dalla Russia.

Ma, a prescindere da cosa deciderà il gruppo, i prezzi del petrolio potrebbero essere determinati di più dal report mensile sull’occupazione USA di venerdì.

Il dato sull’occupazione non agricola (NFP) di luglio potrebbe benissimo decidere se il greggio USA resterà sopra i 90 dollari al barile o scenderà a livelli che non si vedono dal 18 febbraio.

Oil 4-Hour
Oil 4-Hour

Grafico di skcharting.com con i dati di Investing.com

E il report è particolarmente importante anche per un altro motivo: potrebbe contribuire alla decisione della Federal Reserve circa il prossimo aumento dei tassi, a settembre.

Sarà un aumento da 75 punti base, come a luglio e a giugno? O da 50 come a maggio? O addirittura da 25, come a marzo? Il report di luglio, nonché quello di agosto, aiuteranno a rispondere a questa domanda.

Stephen Innes di SPI Asset Management spiega inoltre che i timori per Taiwan scatenati dalla visita di Pelosi, nonché la conferma dei funzionari Fed riguardo la decisione di continuare ad alzare i tassi, pesano ancora molto sui mercati questo mercoledì, compreso il mercato petrolifero. E aggiunge:

“A parte un possibile rischio di un cambiamento della politica di produzione OPEC+, i trader del petrolio restano concentrati sui macro-dati, soprattutto quelli riguardanti le due maggiori economie consumatrici di petrolio al mondo, USA e Cina”.

Il greggio USA è sceso di ben il 5% nel primo giorno di scambi di questa settimana, dopo i dati che hanno mostrato che l’attività delle fabbriche cinesi si è ridotta a luglio per i lockdown per il COVID.

La riunione OPEC+ ha un aspetto importante. Sarà la prima volta che l’alleanza si incontra da quando ha cancellato gli storici tagli di circa 10 milioni di barili al giorno decisi nell’aprile 2020. Si trova quindi ad un bivio per quanto riguarda la produzione.

Ha già deciso di aumentarla del 50% dai livelli di giugno a quasi 650.000 barili al giorno per luglio e agosto. Questo prima che il Presidente Joseph Biden andasse in Arabia Saudita il mese scorso, alimentando le aspettative che l’alleanza possa fare di più.

Ma è in corso una partita a scacchi di alto livello tra Arabia Saudita e Russia circa quanto fare (o non fare) per gli Stati Uniti in termini di produzione.

Il Presidente russo è determinato a non lasciare che gli USA vengano avvantaggiati in qualche modo dalla guerra in Ucraina.

Meno di una settimana dopo la visita di Biden, Putin ha sentito il principe ereditario MbS per ricordargli l’importanza della continua collaborazione tra le due nazioni nello spirito dell’OPEC+.

Tutti questi fattori (dati sull’occupazione USA, aumenti dei tassi della Fed, livello del dollaro e produzione OPEC+) influiscono sul prezzo del petrolio.

Al momento della scrittura, il riferimento globale, il Brent, si attesta a 100,19 dollari, in calo dal massimo di giugno di oltre 125 dollari e dal picco post-invasione dell’Ucraina di quasi 140 dollari di marzo.

Ma il West Texas Intermediate (WTI) oscilla appena poco sopra i 94 dollari, rispetto al picco di giugno di oltre 123 dollari ed al picco di marzo sopra i 130 dollari.

Oil Daily
Oil Daily

I grafici mostrano che il WTI rischia di scendere al minimo di 82 dollari se dovesse infrangere il supporto chiave a 93 dollari, dice Sunil Kumar Dixit, a capo delle strategie tecniche di skcharting.com.

“Una rottura della media mobile esponenziale di 93,16 dollari espone il WTI alle aree di supporto orizzontale di 88, 85 ed infine 82 dollari”.

Per Dixit il WTI al momento è diretto alla sua terza settimana in calo, con le letture stocastiche settimanali di 47/55 e l’indice di forza relativa sceso da 73 a 59.

Oil Weekly
Oil Weekly

Secondo lui una ripresa a breve termine supportata dalla EMA su 50 settimane di 93,16 dollari potrebbe portare il WTI verso 96,40 e 98,30 dollari.

“Una chiusura giornaliera e settimanale sopra 98,30 dollari potrebbe spingere ulteriormente il greggio USA ad un nuovo test della EMA su 50 giorni di 102,90 dollari e della media mobile semplice su 100 giorni di 106,20 dollari”.

“Ma le prospettive più ampie indicano un calo verso 88-85-82 dollari su un periodo di tempo lungo”.

Nota: Barani Krishnan utilizza una varietà di opinioni oltre alla sua per apportare diversità alla sua analisi di ogni mercato. Per neutralità, a volte presenta opinioni e variabili di mercato contrarie. Non ha una posizione su nessuna delle materie prime o asset di cui scrive.

Greggio USA: il livello di 90 dollari potrebbe dipendere dal report NFP, non dall’OPEC
 

Articoli Correlati

Greggio USA: il livello di 90 dollari potrebbe dipendere dal report NFP, non dall’OPEC

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Max Puaw
Max Puaw 05.08.2022 13:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Con il mercato ribassista. Le persone stanno ancora realizzando profitti e il motivo è perché stanno guardando dove gli altri non sono. Trisha. Donald è legittimo, i suoi metodi funzionano come per magia e continuo a realizzare molti profitti ogni singola settimana con le sue nuove strategie. Raggiungila in faccia📈libro 👉 Trisha Donald. è sempre pronta ad aiutare.
Shjie Habakkuk
Shjie Habakkuk 04.08.2022 1:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Con il mercato ribassista. Le persone stanno ancora realizzando profitti e il motivo è perché stanno guardando dove gli altri non sono. Trisha. Donald è legittimo, i suoi metodi funzionano come per magia e continuo a realizzare molti profitti ogni singola settimana con le sue nuove strategie. Raggiungila in faccia📈libro 👉 Trisha Donald. è sempre pronta ad aiutare.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email