Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Investire sulle banche italiane con il rialzo dei tassi: un certificato dal 14,52%

Da Wealth Route (Alessandro Pavan)Panoramica mercato21.06.2022 12:12
it.investing.com/analysis/investire-sulle-banche-italiane-con-il-rialzo-dei-tassi-un-certificato-dal-1452-200454914
Investire sulle banche italiane con il rialzo dei tassi: un certificato dal 14,52%
Da Wealth Route (Alessandro Pavan)   |  21.06.2022 12:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Nell’ultimo meeting, la BCE ha confermato che da luglio avvierà la sua politica di rialzo dei tassi per contrastare un’inflazione sempre più consistente anche in Europa. L’idea della transitorietà del fenomeno inflativo è ormai alle spalle e tutte le principali banche centrali si stanno muovendo per combatterla. Il grande dibattito è ora sul come questo impatterà sulle banche, in particolare quelle dei paesi periferici come l’Italia, a metà tra i benefici di margini più elevati e la sofferenza in aumento per il rischio sul debito governativo.

Lo spread BTP/Bund, infatti, è passato in meno di due mesi da area 140 fino ad un massimo di 250 punti base, prima di correggere verso i 200 bp in seguito alla riunione di emergenza convocata da BCE la scorsa settimana proprio sul tema del disallineamento degli spread dei paesi periferici.

Ma questo come è collegato alla sostenibilità delle banche? Gli istituti di credito italiani hanno in portafoglio importanti quote del debito nazionale e un rialzo dei tassi implica una diminuzione dei prezzi. I portafogli sono però oggi molto meno esposti rispetto al passato. Una ricerca di Citi stima che l’esposizione delle banche italiane al debito sovrano tricolore sia passato dal 11% del totale degli attivi del 2015 al 6,6% attuale. Con portafogli molto più diversificati, diminuisce quindi anche il rischio sottostante. Analizzando le singole banche, sempre Citi rileva la seguente distribuzione: Intesa Sanpaolo (BIT:ISP) al 8,3%, Unicredit (BIT:CRDI) al 4,2%, Banco BPM al 7,3%, BPER (BIT:EMII) al 6,2%, Mediobanca (BIT:MDBI) al 3,7% e MPS (BIT:BMPS) al 10,3% nel primo trimestre 2022. Le componenti che fanno pensare un una situazione meno preoccupante, anche di fronte ad uno scenario di rialzo dei tassi, sono una situazione patrimoniale più solida, un buffer CET1 superiore al requisito di oltre 450 punti base per la maggior parte delle banche, una diminuzione dei crediti deteriorati.

Per quanto riguarda gli attivi invece, si stima un impatto positivo per le banche periferiche in quanto permette di aumentare il margine netto da interesse ed incrementare quindi la redditività. La previsione è di un incremento dell’utile netto di circa il 6% per le banche italiane per ogni rialzo di 25 punti base.

In questo contesto, trovo decisamente interessante un certificati di Vontobel che ha come sottostanti tre delle nostre principali banche, ovvero Intesa, Unicredit e Mediobanca.

Intesa SanPaolo; Fonte: Investing.com
Intesa SanPaolo; Fonte: Investing.com


Unicredit; Fonte: Investing.com
Unicredit; Fonte: Investing.com



Mediobanca; Fonte: Investing.com
Mediobanca; Fonte: Investing.com


Il certificato, a differenza dell’azione, mi permette una remunerazione con un buon margine sul prezzo del sottostante, potendo incassare le cedole anche in caso di ribasso moderato dei titoli. In particolare, la barriera di protezione è posta al 60% del prezzo di strike e pari a 1.18€ per Intesa, 5.80€ per Unicredit e 5.87€ per Mediobanca. Nello scenario visto in precedenza, anche in caso di risalita non immediata ma nel medio termine, la protezione dovrebbe garantire relativa tranquillità.

Il certificato prevede un flusso cedolare del 1.21% al mese per un flusso annuo del 14.52%, al mantenimento dei prezzi indicati in precedenza. Ad oggi, il worst of del certificato è Mediobanca, in ritardo dal prezzo di strike del 10.78% (con un buffer ancora del 30% sulla barriera), mentre Intesa è a -2.14% e Unicredit al 9,23% sopra strike.

Molto interessante anche la possibilità di autocall dal quarto mese, ovvero dall’osservazione di settembre (certificato emesso il 17 maggio). Ciò sta a significare che in caso di recupero dei prezzi di strike, quindi di qualche punto percentuale per Intesa e del 10% per Mediobanca, si avrebbe il rimborso anticipato al nominale, 100€, con l’incasso di tre cedole da 1,21%. Considerando l’acquisto odierno a 98, si otterrebbe un rendimento del 5,63% in tre mesi. In caso questo non si verificasse, rimane un certificato con un ottimo flusso cedolare, con sottostanti correlati ed appartenenti ad un settore che dovrebbe beneficiare di maggiori margini negli anni a venire.

Se ritieni interessanti e utili le mie analisi e valutazioni, e vuoi essere aggiornato in tempo reale sulle mie pubblicazioni, clicca sul pulsante SEGUI dal mio profilo.

"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di assets, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico"

Investire sulle banche italiane con il rialzo dei tassi: un certificato dal 14,52%
 

Articoli Correlati

Bruno Nappini
FTSEMIB - ANALISI MONETARIA 17 AGOSTO Da Bruno Nappini - 17.08.2022

Analisi monetaria sul Ftsemib degli ultimi sette giorni di borsa utilizzando le scadenze cumulate di Agosto e Settembre.Il grafico dei prezzi e degli Open Interest del future ci...

Investire sulle banche italiane con il rialzo dei tassi: un certificato dal 14,52%

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
mauro ruscelli
mauro ruscelli 04.07.2022 15:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ora però le banche sono il peggiore investimento non vede che calano tutti i giorni ci sono sempre delle novità
Umberto Fainardi
Umberto Fainardi 22.06.2022 17:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ISIN P.F.
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 22.06.2022 17:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Perdoni il ritardo,  non mi era arrivata la notifica. DE000VV19N85
mauro ruscelli
mauro ruscelli 22.06.2022 15:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
quindi le banche sono da comprare secondo lei non calano più
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 22.06.2022 15:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ovviamente è impossibile prevedere se quello di queste settimane possa essere il minimo. Può essere soffrano ancora per il surriscaldamento dello spread ma, come spiegato nell'articolo, le condizioni sono ben diverse da quelle di qualche anno fa e dovrebbero quindi risentirne meno. In quest'ottica, un certificato a differenza di un'azione permette di incassare le cedole anche in caso di moderato ribasso del sottostante.
Mirco Prella
Mirco Prella 21.06.2022 13:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buongiorno si potrebbe avere l'isin di questo certificato grazie
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 21.06.2022 13:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
DE000VV19N85, eccolo
laura vescovo
laura vescovo 21.06.2022 13:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
se il certificato è tedesco, la cedola è soggetta a doppia tassazione: italia+Germania?
Alessandro Pavan
Alessandro Pavan 21.06.2022 13:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
laura vescovo no, l’isin è tedesco perche emesso da Vontobel, ma essendo quotato su Borsa Italiana non vi è il principio della doppia tassazione
Mirco Prella
Mirco Prella 21.06.2022 13:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alessandro grazie mille
Marco Nucci
Marco Nucci 21.06.2022 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sei il numero 1 🔝🔝🔝🔝
Marco Nucci
Marco Nucci 21.06.2022 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sei il numero
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email