Ricevi uno sconto del 40%
🚀 La nostra AI ha scelto 6 titoli che sono balzati del 25% nel 1° trimestre. Quali titoli saliranno nel 2° trimestre?Sblocca l'elenco completo

LA FINE DELL'AMERICA SECONDO RAY DALIO

Pubblicato 14.02.2024, 11:42
Aggiornato 09.07.2023, 12:32


 
Ray Dalio è un umile multimiliardario americano, noto per aver fondato Bridgewater Associates, uno dei fondi di investimento più grandi d’America.
 
In uno dei suoi libri ci ha svelato questo pattern interessante per cui dall'inizio della storia dell'umanità, questo è stato il percorso che ha segnato l'ascesa e il declino delle più grandi potenze mondiali. 
 
In estrema sintesi:
 
• In periodi di pace aumentano le opportunità di crescita per il popolo, che ha la possibilità di istruirsi ed arricchirsi;
 
• Le cose continuano ad andare "bene" e la maggior parte della popolazione sta bene e si arricchisce;
 
• Pian piano, il popolo inizia ad adagiarsi e dare per dovute molte cose, peggiorando produttività e istruzione;
 
• Questo, alla lunga, porta a far sì che il Paese diventi meno competitivo all'estero e quindi la crescita inizia a stagnare;
 
• Con il tempo aumenterà il divario sociale e i ricchi tenderanno ad allearsi con i Governi per ottenere favoritismi e mantenere i propri privilegi, mentre la popolazione sarà in difficoltà;
 
• Questo porterà spaccature e conflitti (violenti o "pacifici") in cui la ricchezza viene ridistribuitagettando le basi per un nuovo periodo di pace.
 
 
Questo è il pattern che hanno seguito tutti i maggiori imperi della storia.
 
Il discorso è molto più complesso, ma seguendo questa linea, gli Stati Uniti si trovano nel pieno della fase di declino dopo un dominio durato oltre 250 anni. 
 
Fa ridere vedere incompetenti citare la frase di Warren Buffett "Mai scommettere contro l'America".
 
Certo, in America ci sono tantissime opportunità interessanti (per chi le sa scovare) e le stiamo sfruttando noi in primis.
 
Ma da qui a continuare ad investire negli indici americani in un periodo di incertezza come questo, di acqua ne passa.


SP 500
FTSE MIB
DAX
Apple (NASDAQ:NASDAQ:AAPL) (NASDAQ:AAPL) (NASDAQ:AAPL)
Microsoft (NASDAQ:MSFT) (NASDAQ:MSFT) (NASDAQ:MSFT)
Tesla (NASDAQ:TSLA) (NASDAQ:TSLA) (NASDAQ:TSLA)
Unicredit (BIT:BIT:CRDI) (BIT:CRDI) (BIT:CRDI) (BIT:CRDI)
Intesa Sanpaolo (BIT:BIT:ISP) (BIT:ISP)
EUR/USD
Oro
Platino
Stellantis (BIT:BIT:STLAM) (BIT:STLAM) (BIT:STLAM) (BIT:STLAM) (BIT:STLAM)
Palladio 

Ultimi commenti

il libro di Dalio è un mattone
Questa teoria o qualcosa di simile fu elaborata da un indiano negli anni 80 o 90. Le fasi storiche o ere erano 4 : era della rivolgimento,era deu guerrieri,era degli scienziati, era dei commercianti. Poi di nuovo la rivoluzione e via dicendo. Per l'autore tale teoria età valida anche per piccoli processi.
Magnifico.
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.