📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

La maggior parte dei settori azionari USA è in rialzo quest’anno, con 2 eccezioni

Pubblicato 12.06.2024, 08:43
SPY
-
GOOGL
-
NFLX
-
US10YT=X
-
META
-
XLY
-
GOOG
-
XLRE
-
XLC
-

Il forte rialzo sull’anno in corso del mercato azionario statunitense finora nel 2024 ha visto ampio supporto tra i settori azionari. Due eccezioni eclatanti: i consumi discrezionali (NYSE:XLY) e il settore immobiliare (NYSE:XLRE), in base a una serie di ETF fino alla chiusura di lunedì (10 giugno).

Al rialzo, il settore dei servizi di comunicazione (XLC) è il chiaro leader. In effetti, questo fondo, che comprende nomi come Meta (NASDAQ:META), Alphabet (NASDAQ:GOOGL) e Netflix (NASDAQ:NFLX), è schizzato del 16,8% finora quest’anno. Non solo si tratta di una performance robusta in termini assoluti, ma batte anche il mercato generale (SPY), che segna +13,1%. In effetti, XLC è l’unico settore che supera i titoli azionari in generale nel 2024.

US Equity Sectors

La cerchia degli sconfitti quest’anno si limita ai beni discrezionali, che segnano una perdita minima, e ai titoli immobiliari, in rosso del 4,1%.

XLRE comprende REITs commerciali, in difficoltà da quando la Federal Reserve ha iniziato ad alzare i tassi di interesse all’inizio del 2022. I REITs sono apprezzati per i loro payout del dividendo relativamente alti, ma la concorrenza dei Treasury senza rischio è stata dura da battere ultimamente.

I contrari affermano che i REITs sono una scommessa value interessante. Il rendimento su 12 mesi del 3,51% di XLRE, secondo Morningstar.com, è un fattore chiave. Si tratta di quasi l’80% del rendimento attuale dei buoni del Tesoro decennali. Aggiungiamoci il potenziale di un apprezzamento capitale dei REITs, dopo un paio d’anni brutali, e le prospettive sembrano relativamente allettanti, dicono alcuni analisti.

Forse, ma il profilo tecnico di XLRE lascia spazio ai dubbi. L’ETF è schizzato dal suo minimo di fine 2023, ma il trend di prezzo sembra ancora debole. Le prospettive, da un punto di vista tecnico, sarebbero migliori se XLRE riuscisse a muoversi sopra il suo recente picco di circa 40. Un simile breakout potrebbe avvenire nel breve periodo, ma al momento l’ottimismo si limita ad aspettarsi un range di trading.XLRE-Weekly Chart

Il lato positivo è che XLRE ha testato il suo supporto al ribasso di circa 32 e, finora, lo mantiene. È un segno che il peggio potrebbe essere passato per i REITs. Un taglio dei tassi della Fed aiuterebbe, ma non avverrà nell’immediato, secondo i future dei fondi Fed.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.