Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Le azioni Tesla crollano tra tagli e consegne mancate: qual è il momento di comprare?

Pubblicato 17.04.2024, 15:57
US500
-
TSLA
-
002594
-
  • Le azioni di Tesla sono crollate questa settimana tra le preoccupazioni per i licenziamenti e il calo delle consegne nel primo trimestre.
  • Gli investitori temono un ulteriore calo delle consegne e l’aumento della concorrenza e monitoreranno attentamente l’imminente relazione sugli utili di Tesla.
  • Nonostante la recente flessione del titolo, le solide finanze di Tesla suggeriscono un potenziale rimbalzo, a condizione che la relazione sugli utili sia positiva.
  • Investite come i grandi fondi a meno di 9 dollari al mese con il nostro strumento di selezione dei titoli ProPicks alimentato dall’intelligenza artificiale. Per saperne di più clicca qui>>
  • Dopo diversi anni di sovraperformance del mercato, sembra che le cose siano cambiate per il gigante dei veicoli elettrici, Tesla (NASDAQ:TSLA), nel 2024.

    Dall’inizio dell’anno, le preoccupazioni per la crescita del settore, l’ingresso di nuovi rivali nella mischia, gli occasionali problemi tecnici e le fosche prospettive che lasciano intravedere un possibile rallentamento dell’espansione dell’azienda a causa delle misure di risparmio dei costi, hanno trascinato al ribasso la quotazione del titolo, rendendolo il titolo con la peggiore performance dell’indice S&P 500 nell’ultimo anno.

    La settimana si è aperta con la notizia dei licenziamenti in Tesla, che ha provocato un crollo di oltre il 5% del titolo a causa della reazione negativa degli investitori. All’inizio del mese, l’azienda ha annunciato un calo dell’8,5% rispetto all’anno precedente nelle consegne del primo trimestre, aggravando la tendenza al ribasso.

    Nonostante l’attribuzione del calo degli ordini a fattori esterni, gli investitori hanno nutrito preoccupazioni, temendo un ulteriore calo delle consegne. Sono rimasti cauti nei confronti della concorrenza di Tesla, in particolare della cinese BYD (SZ:002594), e dei suoi recenti tagli di prezzo, che potrebbero intaccare ulteriormente le vendite di Tesla.

    Le azioni Tesla crollano nel 2024

    Nell’ultimo trimestre del 2023, TSLA, nota per la sua volatilità, ha contrastato la tendenza generale al ribasso ed è risalita. Da ottobre a dicembre ha registrato un’impennata di quasi il 40%, raggiungendo un picco di 265 dollari. Tuttavia, questo picco è stato inferiore ai precedenti massimi registrati nel 2023.

    Con l’arrivo del nuovo anno, TSLA ha dovuto affrontare delle difficoltà che hanno fatto crollare le sue azioni a 161 dollari oggi, segnando una perdita del 40% dall’inizio dell’anno. Questo calo la riporta ai livelli minimi dell’aprile dello scorso anno, cancellando i guadagni del precedente ciclo rialzista.

    Nel corso del primo trimestre sono circolate voci secondo cui Tesla avrebbe interrotto i suoi sforzi di riduzione dei prezzi per competere e abbandonato i piani per la realizzazione di veicoli elettrici a prezzi accessibili. Queste voci hanno pesato molto sul prezzo dell’azione, contribuendo ulteriormente alla pressione al ribasso.

    Qual è il Fair Value di Tesla?

    Il valore del titolo è sceso significativamente, ma se consideriamo i suoi solidi dati finanziari, l’analisi del fair value mostra una prospettiva piuttosto positiva per il titolo.Fair Value

    Fonte: InvestingPro

    L’analisi di InvestingPro, basata su 12 modelli finanziari, stima attualmente il fair value di TSLA a 188,4 dollari. Ciò suggerisce che il titolo viene scambiato con uno sconto di quasi il 20% rispetto al prezzo di negoziazione attuale.

    Nonostante ciò, il prezzo obiettivo collettivo degli analisti per TSLA è leggermente più alto, pari a 197 dollari. Tuttavia, in mezzo alle reazioni impulsive alle notizie negative che circondano l’azienda, individuare il momento esatto per una potenziale inversione di tendenza si rivela difficile.

    Un cambiamento di tendenza potrebbe dipendere da sviluppi positivi per Tesla. L’imminente relazione sugli utili del primo trimestre, prevista per la prossima settimana, riveste un’importanza particolare.

    Gli azionisti esamineranno la relazione alla ricerca di segnali che dimostrino che Tesla continua a sostenere la propria solidità finanziaria. Se da un lato permangono le preoccupazioni per i problemi di consegna del primo trimestre che potrebbero intaccare i margini di guadagno, dall’altro si profila l’impatto delle strategie di prezzo competitive sulla redditività.

    La recente decisione di Tesla di ridurre la propria forza lavoro del 10% potrebbe essere vista come una misura strategica di risparmio dei costi, finalizzata a rafforzare la redditività.

    Upcoming Earnings Report

    Fonte: InvestingPro

    Gli analisti hanno rivisto al ribasso le aspettative di fatturato e di utile per azione per il primo trimestre. Si prevede che l’utile per azione sarà di 0,56 dollari e il fatturato trimestrale di 23,32 miliardi di dollari nella relazione sugli utili che sarà presentata il 23 aprile.

    Lo scorso trimestre le azioni TSLA sono scese del 12% perché gli utili e i ricavi non hanno soddisfatto le aspettative. C’è la possibilità che scendano ancora di più in futuro. Se osserviamo i prezzi su InvestingPro dopo l’ultima relazione sugli utili, possiamo notare che gli investitori hanno preso sul serio i dati finanziari di Tesla.

    Stock Price Reaction After Earnings

    Fonte: InvestingPro

    La salute finanziaria di Tesla: è ancora solida?

    Sebbene Tesla abbia sperimentato diversi aspetti negativi come il calo delle consegne, i richiami dei veicoli, le voci negative, la perdita di quote nel suo mercato più importante come la Cina e infine i licenziamenti dovuti ai costi, la carta vincente più forte è la sua solidità finanziaria.

    Historical Trends

    Fonte: InvestingPro

    Se guardiamo agli aspetti positivi di Tesla, il fatto che il suo flusso di cassa sia sano e che la quantità di liquidità in bilancio sia di gran lunga superiore al suo debito offre all’azienda un notevole spazio di manovra. Questa sarà la più grande arma di crescita dell’azienda nel lungo periodo. Inoltre, l’azienda potrebbe riuscire a rimanere davanti ai concorrenti dimostrando una certa resistenza in caso di recessione.


    Financial Heatlh

    Fonte: InvestingPro

    In questo contesto, il fatto che i criteri di crescita e redditività del rapporto sulla salute finanziaria di Tesla su InvestingPro continuino ad avere un’ottima performance in base al rapporto sugli utili del 2023 può essere considerato un ulteriore vantaggio.

    Da un punto di vista più ampio, Tesla, con la sua tecnologia esistente, le sue attività globali e la sua solida struttura finanziaria, ha il potenziale per fare un rapido passo avanti nel mercato dei veicoli elettrici e autonomi e persino nel settore della generazione di energia con la sua tecnologia di energia solare. Se l’azienda riuscirà ad avere successo nell’attività di riduzione dei costi, su cui si è concentrata per il 2024, ciò potrebbe avere un impatto positivo sulla sua redditività ed eliminare altri rischi.

    L’ostacolo più grande per l’azienda è che i suoi concorrenti hanno un riflesso simile nello sviluppo di veicoli elettrici migliori e più convenienti. Questo è il problema più importante che potrebbe influire sulla redditività, implicando una riduzione dei prezzi.

    Previsioni techiche di TSLA

    Se analizziamo le azioni TSLA dal punto di vista tecnico, possiamo notare che il prezzo è sottoposto a una forte pressione di vendita nelle prospettive a lungo termine.

    TSLA, che prosegue lungo il canale discendente, questa volta non riesce a vedere acquisti di reazione dalla linea inferiore del canale, come ripetuto 3 volte in precedenza. Ciò potrebbe essere dovuto alle successive cattive notizie dell’azienda.

    Il titolo, che ha una linea di supporto fino al livello di 160 dollari, potrebbe accelerare le sue perdite se chiude la settimana al di sotto di questa regione. Tuttavia, gli investitori vorranno vedere la relazione sugli utili prima di prendere una decisione di investimento sul titolo.

    Questo potrebbe far sì che TSLA aumenti nuovamente la sua volatilità in base ai risultati del primo trimestre dopo essersi mossa in maniera laterale nella settimana successiva.

    TSLA Price Chart

    In base all’analisi tecnica, se il prezzo scende sotto i 150 dollari, potrebbe tornare a 110 dollari. D’altro canto, se l’attività di acquisto riprenderà da dove si trova ora, il prezzo potrebbe salire verso i 200 dollari.

    Prima, però, deve superare la soglia dei 183 dollari, che rappresenta il livello di resistenza iniziale, e chiudere al di sopra di essa per la settimana.

    ***

    Porta il tuo gioco d’investimento al livello successivo nel 2024 con ProPicks

    Le istituzioni e gli investitori miliardari di tutto il mondo sono già all’avanguardia per quanto riguarda gli investimenti basati sull’intelligenza artificiale, che utilizzano, personalizzano e sviluppano ampiamente per aumentare i loro rendimenti e ridurre al minimo le perdite.

    Ora gli utenti di InvestingPro possono fare lo stesso, comodamente da casa, con il nostro nuovo strumento di punta per la selezione dei titoli con l’intelligenza artificiale: ProPicks.

    Con le nostre sei strategie, tra cui l’ammiraglia “Tech Titans”, che ha sovraperformato il mercato di ben il 1.745% nell’ultimo decennio, gli investitori hanno la migliore selezione di titoli del mercato sulla punta delle dita ogni mese.

    Abbonatevi qui e non perdetevi mai più un mercato rialzista!

    Subscribe Today!

    Nota: Questo contenuto, preparato a scopo puramente educativo, non può essere considerato un consiglio di investimento. Inoltre, non forniamo servizi di consulenza sugli investimenti.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.