😎 Saldi d’estate esclusivi - Fino al 50% di sconto sugli stock picks di InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

TSMC: ecco perché il colosso dei chip vale oltre mille miliardi in Borsa

Pubblicato 10.07.2024, 14:18
GS
-
AAPL
-
NVDA
-
MS
-
TSM
-

Dietro alle fortune delle più grandi aziende di Wall Street, tra cui Apple (NASDAQ:AAPL) e NVIDIA (NASDAQ:NVDA), c’è una società taiwanese che, come risulta chiaramente dal suo nome, Taiwan Semiconductor Manufacturing (NYSE:TSM), si occupa di semiconduttori. La sua peculiarità è che, oltre a lavorare con i chip, li produce e ne vende più di chiunque altro.

E poco importa se il suo valore di Borsa è inferiore di oltre un terzo rispetto a quello dei clienti appena citati, le ambizioni e le basi su cui crescere di certo non le mancano.

Vendite in netta crescita

Qualche seduta fa, la società è entrata nel club dei titoli da oltre mille miliardi di dollari di capitalizzazione, anche se temporaneamente, e gli ultimi dati sulle vendite dimostrano che non è solo un caso.

Nei primi 6 mesi dell’anno, infatti, il fatturato di TSMC è salito del 40% su base annuale, spinto dalla crescente richiesta di Intelligenza Artificiale, il campo su cui le più grandi società del mondo si sfidano per la conquista del mercato. Il dato ha stupito gli analisti che si aspettavano un +35,5% sulle vendite.

Gli analisti puntano su Tsmc

I più avveduti, avevano già alzato le stime sul titolo nei giorni scorsi. Da fine giugno i Buy e le revisioni sono fioccati: Goldman Sachs (NYSE:GS) il 30 giugno ha indicato il colosso taiwanese con un “convinction Buy” e un target price di 1.160 dollari taiwanesi (circa 35,60 dollari americani), l’11,6% in più rispetto agli attuali 1.040 TWD (circa 31,90 dollari americani). Subito dopo sono intervenuti sul titolo Mizuho, Macquire e Morgan Stanley (NYSE:MS) che ora fissano il prezzo obiettivo tra i 1.170 e 1.280 TWD. Ancora più convinto del potenziale rialzo è Hsbc che ha portato il target price a 1.370 dai precedenti 1.030 TWD.

Ma potrebbe essere solo l’inizio, visto che al momento, su 15 analisti che coprono il titolo il target price medio delle azioni è ancora a 190,13, solo il +3,04% del valore a cui TSMC è scambiato dopo la chiusura del 9 luglio.


Target price degli analisti su TSMC al 9 luglio 2024 – Fonte: Investing.com

Del resto, da quando ha rotto il muro dei 100 dollari, l’azione sembra inarrestabile ed è lanciata verso quota 200 dollari.


Grafico a un mese su Tsmc – Fonte: Investing.com

Il Governo Usa per amico

Ma l’alleato principale di Tsmc è il governo americano che sta puntando le sue fiches da tempo sull’azienda taiwanese. La società riveste un ruolo strategico nella lotta commerciale con la Cina. E proprio questa sua centralità gli consente di ricevere un trattamento di riguardo nel Paese.

Il presidente Joe Biden ad aprile ha annunciato che Tsmc potrà usufruire di finanziamenti diretti fino a 6,6 miliardi di dollari da parte del ministero del Commercio degli Stati Uniti nell’ambito del Chips and Science Act, una legge che serve a promuovere la ricerca interna e la produzione di semiconduttori. Grazie a questi fondi Tsmc costruirà una terza fabbrica nel suo sito statunitense di Phoenix, in Arizona, portando così il suo investimento nel complesso industriale a più di 65 miliardi di dollari.

Lo stato di salute finanziaria di Tsmc

Insomma, tra agevolazioni, investimenti e richiesta di Intelligenza Artificiale, l’azienda sta consolidando il suo stato di salute finanziaria.

Tsmc Financial Health
Tsmc Financial Health Fonte: InvestingPro

L’analisi di InvestingPro dimostra come Tsmc possa vantare una performance finanziaria molto solida, con un punteggio di 4 su 5.

La politica dei dividendi

Inoltre, grazie ai suoi conti in regola la società ha potuto ripagare con costanza gli azionisti che hanno deciso di darle fiducia, riacquistando puntualmente azioni negli ultimi anni.


Tsmc dividend policy – Fonte: InvestingPro

Il piano è continuare a crescere

E per quanto riguarda il futuro Tsmc non ha nessuna intenzione di fermarsi. “L'azienda continua a perseguire i propri obiettivi finanziari a lungo termine, che prevedono un tasso di crescita annuale (CAGR) dei ricavi del 15-20%, un margine lordo del 53% o superiore e un ROE del 25% o superiore”, aveva sottolineato il colosso di Taiwan in occasione dei conti del primo trimestre. Il prossimo 18 luglio la società svelerà il bilancio complessivo del primo semestre, ma intanto il +40% sulle vendite sembra decisamente un buon segnale, che dimostra come l’azienda sia riuscita anche a contrastare la flessione delle vendite di smartphone. Ma, superato il periodo complicato, anche quest’ultimo settore sta dando segnali di ripresa, offrendo a Tsmc uno slancio in più per affermarsi nel club delle società da mille miliardi di dollari.

In tutto questo, gli abbonati a InvestingPro hanno un grande vantaggio competitivo perché possono seguire tutti gli aggiornamenti sulle azioni di Tsmc cliccando QUI, scoprendo immediatamente se il titolo è da comprare o da vendere, grazie al Fair Value e al Target price fissato dagli analisti. E lo stesso vale per i titoli di altre 180.000 aziende quotate in tutto il mondo.

Che aspetti? Inizia a Investire come un Pro! Se non sei ancora abbonato a InvestingPro+, questo è il momento giusto per farlo: InvestingPro+ è l’offerta più completa di Investing.com con cui puoi avere accesso allo STOCK SCREENER AVANZATO, al FAIR VALUE, al TARGET PRICE degli analisti e a tutti i dati finanziari di oltre 180.000 aziende quotate in tutto il mondo CLICCANDO QUI.

Approfitta dei SALDI SUBITO!

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.