Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Un titolo da comprare e uno da vendere questa settimana: CrowdStrike, Nio

Pubblicato 04.03.2024, 09:57
Aggiornato 02.09.2020, 08:05

Le azioni statunitensi hanno chiuso venerdì in rialzo, segnando un’altra settimana vincente, mentre i listini S&P 500 e Nasdaq Composite hanno chiuso entrambi a nuovi record, grazie al continuo rally delle azioni tecnologiche legate all’intelligenza artificiale.

Per la settimana, l’indice di riferimento S&P 500 è salito dell’1%, il Nasdaq, che è un indice tecnologico, è salito dell’1,7%, mentre l’indice delle blue-chip Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,1%.https://d1-invdn-com.investing.com/content/9b5abce03d869b255dc92c4863e47e67.png

Fonte: Investing.com

La settimana a venire sarà caratterizzata dalla testimonianza del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso, mentre gli investitori cercheranno ulteriori indizi sulle prospettive dell’economia, dell’inflazione e dei tassi d’interesse.

Altrove, la notizia più importante del calendario economico sarà il rapporto sull’occupazione statunitense di febbraio, che si prevede mostrerà che l’economia ha aggiunto 188.000 posizioni, rispetto alla crescita dei posti di lavoro di 353.000 a gennaio. Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere stabile al 3,7%.

Weekly Economic Calendar

Fonte: Investing.com

Nel frattempo, alcuni dei principali rapporti sugli utili da tenere d’occhio includono gli aggiornamenti di Broadcom (NASDAQ:AVGO), Marvell Technology (NASDAQ:MRVL), CrowdStrike e MongoDB (NASDAQ:MDB). Anche i pesi massimi dei consumi Target (NYSE:TGT), Costco (NASDAQ:COST), Abercrombie & Fitch (NYSE:ANF) e Foot Locker (NYSE:FL) entrano nel confessionale degli utili mentre la stagione dei bilanci del quarto trimestre di Wall Street si avvia alla conclusione.

Regardless of which direction the market goes, below I highlight one stock likely to be in demand and another which could see fresh downside. Remember though, my timeframe is just for the week ahead, Monday, March 4 - Friday, March 8.

Indipendentemente dalla direzione che prenderà il mercato, qui di seguito evidenzio un titolo che probabilmente sarà richiesto e un altro che potrebbe subire un nuovo ribasso. Ricordate però che il mio orizzonte temporale è solo questa settimana, da lunedì 4 a venerdì 8 marzo.

Da comprare: CrowdStrike

Prevedo una forte performance per CrowdStrike questa settimana, con un potenziale breakout verso un nuovo record all’orizzonte, dato che gli ultimi utili e le prospettive dello specialista della sicurezza informatica supereranno facilmente le stime grazie alle tendenze favorevoli della domanda di cybersicurezza.

L’azienda di software per la sicurezza con sede ad Austin, Texas, dovrebbe presentare l’aggiornamento del quarto trimestre dopo la chiusura del mercato statunitense, martedì alle 16:05 ET, ed è probabile che i risultati siano stati favoriti dall’aumento della spesa informatica da parte di aziende e governi, in risposta alle crescenti minacce alla sicurezza digitale.

Secondo il mercato delle opzioni, gli operatori di mercato si aspettano una notevole oscillazione del titolo CRWD in seguito al rilascio dei dati con un possibile movimento implicito di circa il 12% in entrambe le direzioni. In particolare, le azioni sono salite dell’11,6% dopo l’ultimo rapporto sugli utili della società a fine novembre.

Non sorprende che un sondaggio di InvestingPro sulle revisioni degli utili degli analisti indichi un crescente ottimismo in vista dell’aggiornamento del quarto trimestre di CrowdStrike, dato che Wall Street è sempre più ottimista nei confronti della società di cybersicurezza. Le ultime quattro revisioni degli EPS ultime quattro revisioni degli EPS da parte degli analisti sono state tutte al rialzo, mentre 48 dei 51 analisti che coprono CRWD hanno un rating “Buy” o “Hold” sul titolo.

CrowdStrike Earnings Page

Fonte: InvestingPro

CrowdStrike dovrebbe guadagnare 0,82 dollari per azione, con un aumento del 75% rispetto all’EPS di 0,47 dollari del periodo precedente. Nel frattempo, si prevede che i fatturati aumenteranno del 32% rispetto all’anno precedente, raggiungendo 840 milioni di dollari, grazie alla crescente domanda della sua piattaforma di cybersicurezza Falcon, basata su cloud e utilizzata per rilevare e prevenire le violazioni della sicurezza.

Va notato che CrowdStrike ha una lunga storia di battute delle stime trimestrali di Wall Street sia in positivo che in negativo, e lo ha fatto in ogni trimestre da quando è stata quotata in borsa nel giugno 2019, sottolineando i solidi fondamentali e le prospettive di crescita a lungo termine del leader della sicurezza degli endpoint.

Ma, come di solito accade, si tratta più di indicazioni che di risultati. Tenendo conto di ciò, ritengo che l’amministratore delegato di CrowdStrike, George Kurtz, fornirà una prospettiva ottimistica, dato che la crescita dei ricavi ricorrenti annuali ha subito un’accelerazione. Poiché la sicurezza informatica rimane una priorità assoluta per le aziende di tutto il mondo, è probabile che la tecnologia all’avanguardia di Crowdstrike e la sua forte traiettoria di crescita prosegua nonostante il clima geopolitico incerto.CrowdStrike Chart

Fonte: Investing.com

IL TITOLO CRWD (NASDAQ:CRWD) ha chiuso la sessione di venerdì a 314,60 dollari, un po’ al di sotto del massimo storico di 338,45 dollari raggiunto il 15 febbraio. Alla sua valutazione attuale, CrowdStrike ha un valore di mercato di circa 76 miliardi di dollari.

Dall’inizio dell’anno, le azioni di questo beniamino della tecnologia sono in rialzo di circa il 23%, dopo aver chiuso il 2023 con un guadagno straordinario di circa il 142%.

Va notato che il ProTips di InvestingPro evidenzia anche diversi ulteriori vantaggi per Crowdstrike, tra cui una sana prospettiva di redditività, forti prospettive di vendita, un aumento dell’utile netto e una solida crescita del flusso di cassa.

Da vendere: Nio

Prevedo una settimana difficile per Nio, che potrebbe portare a un calo ai minimi nei prossimi giorni, dato che gli ultimi guadagni e le ultime previsioni del produttore cinese di veicoli elettrici probabilmente deluderanno gli investitori a causa dell’impatto negativo di vari venti contrari sulla sua attività.

Nio rilascerà l’aggiornamento del quarto trimestre prima dell’apertura di martedì alle 4:30AM ET e i risultati saranno probabilmente penalizzati dalla guerra dei prezzi in corso nel settore dei veicoli elettrici cinesi, scatenata dalla strategia di taglio dei prezzi di Tesla. Questo ha costretto Nio a tagliare i prezzi dei suoi veicoli, mettendo così sotto pressione i suoi margini.

Secondo il mercato delle opzioni, gli operatori stanno valutando un’oscillazione di circa il 13% in entrambe le direzioni per il titolo NIO dopo la pubblicazione dei risultati. Le azioni sono salite di circa il 6% dopo la pubblicazione dei risultati del terzo trimestre dell’azienda di Shanghai a dicembre.

Secondo InvestingPro, negli ultimi 90 giorni gli analisti hanno tagliato le stime sull’EPS tre volte, a fronte di zero revisioni al rialzo, per un calo di quasi il 125% rispetto alle previsioni iniziali.Nio Earnings Page

Fonte: InvestingPro

Per Nio si prevede una perdita di 0,32 dollari per azione (2,29 ¥) nel quarto trimestre, rispetto a una perdita netta di 0,43 dollari (3,07 ¥) nel periodo dell’anno precedente, mentre continua a spendere molto per respingere la concorrenza di rivali nazionali come BYD (SZ:002594), Li Auto (NASDAQ:LI), Xpeng (NYSE:XPEV), nonché di case automobilistiche globali più affermate, tra cui Tesla (NASDAQ:TSLA), Volkswagen (ETR:VOWG_p) e BMW (ETR:BMWG).

Intanto, si prevede un aumento del fatturato del 4,8% su base annua, a 2,37 miliardi di dollari (16,82 miliardi di ¥), ma questo segnerebbe un brusco rallentamento rispetto alla crescita delle vendite del 47% registrata nel trimestre precedente, poiché Nio si trova in difficoltà di fronte all’indebolimento della domanda in un mercato EV in deterioramento.

Ciò mi induce a ritenere che vi sia un crescente rischio di ribasso che Nio possa tagliare le sue previsioni di vendita e di consegna per il resto dell’anno. Nio Chart

Fonte: Investing.com

Il titolo NIO (NYSE:NIO) ha chiuso venerdì a 5,77 dollari, non lontano dal minimo storico di 5,30 dollari toccato il 5 febbraio. Alle valutazioni attuali, Nio ha una capitalizzazione di mercato di 12 miliardi di dollari.

Le azioni hanno avuto un inizio negativo nel 2024, crollando del 36,3% da un anno all’altro, in un contesto di azzeramento aggressivo delle valutazioni dell’intero settore dei veicoli elettrici.

Sottolineando l’impatto negativo di diversi venti contrari a breve termine, Nio ha attualmente un punteggio di “salute finanziaria” di InvestingPro estremamente basso, pari a 1,5 su 5,0, a causa delle continue preoccupazioni sulla redditività e sulla crescita delle vendite, nonché dell’indebolimento dei margini di profitto lordo e della contrazione del flusso di cassa libero. L’azienda non ha ancora realizzato un profitto dalla sua fondazione nel 2014.

Assicuratevi di consultare InvestingPro per rimanere in sintonia con l’andamento del mercato e con le sue implicazioni per il vostro trading.

I lettori di questo articolo possono usufruire di uno sconto extra del 10% sui piani annuali e biennali con i codici coupon PROTIPS2024 (annuale) e PROTIPS20242 (biennale).

Abbonatevi qui e non perdetevi più un mercato toro!

InvestingPro Special Offer

Nota dell’autore: Al momento della scrittura sono long sull’S&P 500, e sul Nasdaq 100 attraverso l’ETF SPDR S&P 500 (SPY), e l’Invesco QQQ Trust ETF (QQQ). Sono long anche sul Technology Select Sector SPDR ETF (NYSE:XLK).

Ribilancio regolarmente il mio portafoglio di singoli titoli ed ETF sulla base di una costante valutazione del rischio sia del contesto macroeconomico che dei risultati finanziari delle società.

Nota:

Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle dell’autore e non devono essere considerate come consigli di investimento.

Ultimi commenti

Praticamente dalla data dell’articolo Nio ha fatto quasi il 15%
grazie per le indicazioni ti seguo assiduamente e sei bravo,grazie ancora
ahah
Ops!! CRWD after hours + 23% non male come risposta a risultati di ieri a borsa chiusa.... e NIO ? che fine ha fatto che nonostante binocolo non la vedo ?
Te si na nutriaa, na nutriaaa
grazie, forse ora che l'hai detto c'è speranza per vedere finalmente NIO salire
Per la legge dei grandi numeri prima o poi dovrai azzeccare qualcosa, chissa se è questa la volta buona! Se avessi investito tutti i miei risparmi sull opposto di quello che hai detto sarei milionario…
ma e' proprio vietato inserire anche un titolo italiano?
Mah! siamo in democrazia quindi cari commentatori fate liberamente quel che vi pare come giusto che sia, personalmente la CRWD la conosco molto bene che l'ho acquistata nel 2020  e pagata 40 $ acquistarla oggi non mi interessa  ed a venderla non ci penso neanche, NIO è una azienda che va male da molti anni e questo è il motivo per cui  me non interessa,.
Ecco quindi Nio e da tenere anzi aumenta la posizione
Mo me lo segno, comprare e vendere un titolo a settimana. Come andare al Tigros...
analisi perfetta pienamente daccordo su entrambe CRWD ce l'ho e me la tengo con gran piacere,  NIO concordo e da diversi anni va sempre peggio meglio lasciar perdere
Grazie Jesse per i consigli Buon lavoro 👍
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.