📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Wall Street chiude contrastata, Oracle pesa sul settore high-tech

Pubblicato 22.12.2011, 10:39
NDX
-
CVX
-
BAC
-
NOKIA
-
SOWGn
-
EXPE
-
XOM
-
KBH
-
IBM
-
JBL
-
GC
-
HG
-
KC
-
LCO
-
LSUc1
-
SI
-
CFI2Z4
-
CL
-
CT
-
LCCc1
-
LGO
-
NG
-
SB
-
PA
-
OJ
-
CC
-
PL
-
RC
-
LWBc1
-
LHc1
-
LCc1
-
ZL
-
ZS
-
ZW
-
ZC
-
ZM
-
NYF
-
RR
-

Wall Street chiude contrastata, Oracle pesa sul settore high-tech
I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1% e l'S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha perso l'1%.
Nel finale di seduta Wall Street ha registrato una forte ripresa. Il settore high-tech è rimasto debole a causa della deludente trimestrale pubblicata da Oracle (US68389X1054). Il titolo del secondo produttore al mondo di software ha chiuso in ribasso dell'11,7%. Sulla scia di Oracle Cisco Systems (US17275R1023) ha perso il 2,6%, Hewlett-Packard (US4282361033) l'1,9% e IBM (US4592001014) il 3,1%.
Gli acquisti si sono concentrati soprattutto sui petroliferi e sui produttori di beni di consumo. Nel settore petrolifero Exxon Mobil (US30231G1022) ha guadagnato l'1,4% e Chevron (US1667641005) l'1,6%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo dell'1,5%. Le scorte di greggio hanno registrato la scorsa settimana negli USA un forte calo. Tra i titoli dei produttori di beni di consumo. Kraft Foods (US50075N1046) ha guadagnato l'1,2%, Colgate-Palmolive (US1941621039) l'1,6% e Coca-Cola (US1912161007) l'1,8%.
Yahoo! (US9843321061) ha chiuso in rialzo del 5,8%. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" il gigante di Internet potrebbe ridurre la sua partecipazione nella cinese Alibaba.
Bank of America (US0605051046) ha chiuso in rialzo dell'1,2%. L'istituto di credito ha patteggiato con il Dipartimento di Giustizia per chiudere una causa intentata contro la controllata Countrywide Financial, accusata di aver fatto pagare tassi più alti sui mutui ad afroamericani e ispanici.
Walgreen (US9314221097) ha perso lo 0,4%. La maggiore catena statunitense di drugstore ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,63 per azione. Il consensus era di $0,67 per azione.
Research In Motion (CA7609751028) ha guadagnato il 10,1%. Secondo delle voci di stampa Microsoft (US5949181045) e Nokia (FI0009000681) avrebbero considerato un'offerta congiunta per l'impresa del BlackBerry.
Nike (US6541061031) ha guadagnato il 2,9%. La prima impresa al mondo dell'abbigliamento sportivo ha generato lo scorso trimestre un utile di $1 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,97 per azione.
Delphi Financial (US2471311058) ha chiuso in rialzo del 73%. Tokio Marine Holdings (JP3910660004) ha annunciato che acquisterà il gruppo assicurativo statunitense per $2,7 miliardi.
Carmax (US1431301027) ha perso il 5,5%. Il principale rivenditore di auto usate degli Stati Uniti ha generato lo scorso trimestre un utile di $0,36 per azione. Il consensus era di $0,38 per azione.
Cintas (US1729081059) ha guadagnato il 9,3%. Il produttore di uniformi ha alzato le sue previsioni per l'anno fiscale 2012 a $2,16 - $2,20 per azione. Gli analisti avevano previsto $2,03 per azione.
Cobalt International Energy (US19075F1066) ha guadagnato l'11,4%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo impegnato nella ricerca di petrolio in acque profonde da "Neutral" a "Buy".
Expedia (US3021251091) ha guadagnato il 3,9%. Il leader delle prenotazioni di viaggi online ha completato oggi lo spin-off di TripAdvisor (US8969452015).
Jabil Circuit (US4663131039) ha perso il 2,8%. Il fornitore di componenti elettronici per il settore dei cellulari si attende per il corrente trimestre un utile di $0,52 - $0,62 per azione. Il consensus era di $0,59 per azione.
Shaw Group (US8202801051) ha guadagnato il 16,1%. L'azienda che si occupa della costruzione e del mantenimento di impianti nucleari si attende per il corrente esercizio un utile di $2,05 - $2,15 per azione. Il consensus era di $2,02 per azione.
KB Home (US48666K1097) ha perso il 6,7%. Il margine lordo del costruttore edile è calato lo scorso trimestre da anno ad anno dal 19,1% al 14,7%.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.