Ascopiave (ASCI)

Milano
Valuta in EUR
Responsabilità
2,220
0,000(0,00%)
Dati in tempo reale

ASCI Discussioni

sono 2 giorni che sale con mib negativo ci facesse una sorpresa
In forte crescita anche nuovi amici nel forum, anche questo indizio è positivo, un saluto a tutti
ciao
Un caro saluto a te
Confermati volumi in forte crescita
2,8 per settembre
1,8 per ottobre
I volumi medi settimanali sono quasi raddoppiati ad Aprile/Maggio rispetto inizio anno. Lo considero comunque un indizio positivo.
asco capitalizza 500 milioni ne ha 400 di debito molto meglio di tutte le utility che hanno il doppio dei debiti della loro capitalizzazione.......e prima o poi qualcuno se la prende!(Hera)
c@ xsso piave
ad ottobre si compra sotto un euro..garantito...p/e a 25..altissimo..in estate non ha fatto altro che scendere..ripeto...entrare a piene mani solo ad ottobre....per poi rivenderle nella primavera successiva appena prima dello stacco del dvd
il P/E di asco è 13!!!
Che aspettano,
Speriamo lo meritiamo, ci sono amici nel forum, che aspettiamo da tempo, un saluto a tutti
chi visse sperando morì...i nonnini lasceranno le loro azioni ai nipoti a son di aspettare...
Buongiorno Eddy, l'importante è la salute
concordo, saluti
Volumi. La cosa si fa interessante
ITALGAS - MF: offerta per 2i Rete Gas ben oltre i 5 mld
A queste cifre, migliorano di parecchio i multipli ASCO
Un caro saluto
ciao
Roberto non ti leggo più, hai venduto?
no , ne ho 14200 a 2,438, ho preso il dividendo
poi l'ho tradita un bel po' di volte da novembre fino a un mese fa'
Io resto fiducioso, ognuno ha la propria idea, quanti nuovi amici nel forum, un saluto a tutti
A parte le facili battute qualcuno ha una chiave di lettura per comprendere l’immensa debolezza di questo titolo ? Forse unica utility morente
faccio fatica a venderle anche a 2,185...immensa ciofega...prezzo di carico 2,21...9000 azioni..venderle ci rimetto un 250 euro..ma meglio scappare a gambe levate..dopo lo stacco sta ciofega scende fino ad ottobre..come tutti gli anni..asino io che l ho comprata senza prima documentarmi..ad ottobre forse..e dico forse ci tornero' sopra e si compra appena sopra i 2 euro..o anche meno..
Nonostante il deludente andamento delle quotazioni, sono convinto che dopo la mossa di Italgas, le piccole realtà distributive in Italia diventeranno presto prede di M&A
Non è una possibilità da escludere. La valutazione della rete di asco con riferimento all'importo minimo che è stato ventilato per l'offerta italgas (4 mld) va da un minimo di 700 ad un massimo di 800 milioni a seconda che si preda come parametro rispettivamente il numero di PDR o l'estensione della rete.
altra giornata al ribasso...non mi ricordo piu un rialzo di almeno un punto di percentuale...domattina vendo appena apre...questa si avvia piano piano a scendere fino in autunno..come ha fatto sempre...in autunno si puo ricomprare..
scandaloso
è stato logorante, buona fortuna a chi resta!
titolo che scende sempre dopo il dividendo fino a toccare il minimo ad ottobre..si dovrebbe comprare ad ottobre a ridosso dei 2 euro e vendere a fine aprile...forse quest anno lo salva solo il taglio dei tassi previsto a giugno...ma solo forse..altrimenti ad ottobre la troviamo sui minimi...se vedete i grafici..da sempre e' cosi.
con questa azione considerando che ne ho prese un bel posto perdendo 10% alla faccia dell'azione tranquill, con lo specchietto delle allodole del dividendo come ti ciucciano i soldi
È in’utility che non si muove
* nonnini alla riscossaaaaa!
...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.