Ultime Notizie
Investing Pro 0

Oro sotto i 2.000 dollari, Fed decisa a non abbassare la guardia sull'inflazione

Pubblicato 22.03.2023 07:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters
 
Gold
+0,05%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Barani Krishnan

Investing.com -- I timori per la crisi bancaria statunitense sembrano attenuarsi e si prevede che la Fed rimarrà dura nella lotta all'inflazione. Questo ha significato solo una cosa per gli investitori che hanno investito in oro dalla scorsa settimana: vendere.

I prezzi dell'oro sono scesi per il secondo giorno consecutivo dai massimi di 2.000 dollari toccati lunedì, con il contratto future sull'oro di aprile del Comex di New York che ha perso 41,70 dollari per attestarsi a 1.941,10 dollari l'oncia. Sommato allo scivolone della sessione precedente, l'oro di aprile ha perso 51 dollari. Il calo è stato più netto, quasi 75 dollari, se si considera il massimo di un anno di lunedì a 2.014,90 dollari.

Il prezzo a pronti dell'oro, più seguito dei futures da alcuni operatori, era a $1.940,10 alle 16:07 ET (20:07 GMT), in calo di $38,85, o dell'1,96%, nella giornata. Lunedì l'oro spot ha toccato un massimo di un anno a 2.010,19 dollari.

La scorsa settimana l'oro è esploso all'improvviso in seguito all'acuirsi dei timori che la crisi bancaria tra Stati Uniti ed Europa possa ripercuotersi sulla più ampia economia globale. Le preoccupazioni per la crisi di liquidità delle banche, tuttavia, si sono attenuate da lunedì a mezzogiorno, quando la banca d'investimento svizzera UBS (NYSE:UBS) ha dichiarato che avrebbe acquistato l'alleata Credit Suisse (NYSE:CS). Negli Stati Uniti, JPMorgan (NYSE:JPM) sembra aver fatto progressi nel salvataggio di First Republic Bank (NYSE:FRC), dopo l'acquisizione federale delle banche regionali statunitensi Silicon Valley e Signature avvenuta la scorsa settimana.

Inizialmente, i longs dell'oro si aspettavano che l'attuale slancio avrebbe riscritto il massimo storico di 2.078,80 dollari per i futures e il picco di tutti i tempi di 2.072,90 dollari per l'oro a pronti.

Ma lo scivolone del mercato delle ultime 24 ore ha mostrato che il metallo giallo potrebbe dover costruire più forza ai minimi per fare un'altra forte spinta in avanti, ha detto Sunil Kumar Dixit, capo stratega tecnico di SKCharting.com.

"Se i prezzi si mantengono al di sotto di $1.968-$1.978, possiamo aspettarci un'ulteriore correzione verso le aree di supporto di $1.932-$1.928", ha detto Dixit. "La rottura e il mantenimento al di sopra di $1.968-$1.978 è l'unico modo per riportare l'oro sulla strada rialzista della ripresa del trend, che ha come obiettivo inizialmente $2.010, seguito da $2.040 e $2.056".

A mettere alla prova i tori dell'oro saranno anche le azioni della Fed nelle prossime 24 ore.

I trader di tutti i mercati - non solo quello dell'oro - analizzeranno con precisione chirurgica la conferenza stampa del presidente della Fed Jerome Powell dopo la decisione sui tassi di mercoledì, alla ricerca di indicazioni chiave sull'inflazione, sull'economia statunitense e sui tassi futuri.

La Fed dovrebbe approvare un altro rialzo di 25 punti base nella riunione del 22 marzo, portando i tassi d'interesse statunitensi a un picco del 5% e auspicando ulteriori aumenti che la aiutino a recuperare il ritardo rispetto all'inflazione, cresciuta a febbraio a un tasso annuo del 6%.

La Fed intende riportare l'inflazione al suo obiettivo di lungo termine del 2% annuo e ha dichiarato che per farlo si affiderà il più possibile ai rialzi dei tassi, avendo già aumentato di 450 punti base nell'ultimo anno.

La crisi bancaria, tuttavia, sta pesando sui piani della Fed, poiché molti a Wall Street danno la colpa agli aumenti dei tassi della banca centrale invece che a quella che sembra essere un'imprudente assunzione di rischi da parte dei dirigenti delle banche fallite. Ora la Fed è sotto pressione per non aumentare ulteriormente i tassi. Finora, Powell non ha mostrato alcun segno di capitolazione a questo ricatto emotivo.

"In precedenti episodi di improvvise difficoltà finanziarie, al di fuori della Grande Crisi Finanziaria, la Fed ha spesso risposto con un allentamento della sua politica... Tuttavia, la circostanza attuale è più unica che rara, in quanto la Fed ha un problema di inflazione ostinata da affrontare accanto all'instabilità dei mercati finanziari", ha dichiarato TD Cowen, un'unità di TD Securities, in una nota di martedì.

Vi ricordiamo infine che seguendo QUESTO LINK potete iscrivervi gratuitamente al prossimo webinar del 28 marzo "

Oro sotto i 2.000 dollari, Fed decisa a non abbassare la guardia sull'inflazione
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email