Ultime Notizie
Investing Pro 0
🚨 Il nostro dato Pro rivela il vero vincitore della stagione degli utili Accedi ai dati

Obbligazioni vs Azioni nel 2023: chi avrà la meglio?

Economia 24.11.2022 23:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Investing.com
 
US500
-1,04%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
MS
+0,22%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
BNPQY
-1,04%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DE10I...
+1,29%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Geoffrey Smith 

Investing.com - Sembra ufficiale: il 2023 sarà l’anno in cui i bond daranno ai titoli azionari quel calcio che chiedono da 12 anni.

Le aspettative a Wall Street e in Europa indicano una performance superiore dei fixed-income il prossimo anno, dopo quello che viene definito uno “storico reset” dell’inflazione globale, della crescita e dei tassi di interesse, che prepara il mondo sviluppato ad una recessione e ad un anno in cui si tirerà la cinghia.

I sospiri di sollievo dei gestori patrimoniali, soprattutto in Europa, dove i tassi di interesse a zero hanno reso i bond una pessima scommessa nell’ultimo decennio, sono particolarmente intensi, com’è giusto che sia: più spesso che no, investire sui bond richiede una maggiore capacità di giudizio rispetto ai semplici investimenti su fondi basati su indici che hanno permesso agli investitori azionari di fare tanti soldi facili fino alla debacle di quest’anno. E una gestione più attiva significa tariffe più alte, consentendo al settore un felice ritorno ad un business model più semplice e, diciamolo, più onesto, dopo cinque anni di greenwashing travestito da fondi ESG.

Ma basta col cinismo. Le aspettative sono giuste? Certamente ci sono dei motivi validi per pensarlo.

Dopo aver offerto spiccioli nell’ultimo decennio, i bond ora stanno generando ritorni significativi: i riferimenti senza rischio negli USA, nel Regno Unito e nella zona euro rendono rispettivamente il 4,47%, il 3,20% ed il 2,01% al momento della scrittura. Il debito sub-sovrano, il debito ipotecario e il debito societario di alta qualità rendono sostanzialmente di più e, sebbene siano ancora sotto gli attuali tassi di inflazione, la probabilità che l’inflazione scenda nei prossimi due anni significa che possedere bond non rappresenta più quella sicura e lenta distruzione del patrimonio come nel periodo del Quantitative Easing.

La recessione si sta già facendo sentire in Europa e dovrebbe arrivare negli Stati Uniti intorno alla metà del prossimo anno, mentre i recenti sviluppi hanno reso chiaro quanto sarà difficile per la Cina sfuggire alla trappola della sua politica Zero-Covid, con la probabilità di un altro anno di crescita sotto la media per la seconda economia mondiale.

Tutto questo non fa prospettare buoni ritorni azionari. Gli analisti di Morgan Stanley pensano che l’azionario scenderà ancora, con l’imminente recessione a pesare sugli utili. Lisa Shalett, responsabile degli investimenti di Morgan Stanley (NYSE:MS) Wealth Management, questa settimana ha scritto che gli utili delle società del S&P 500 saranno di soli 195 dollari ad azione il prossimo anno, anziché i 230 dollari attualmente previsti.

“La straordinaria capacità delle compagnie di spingere vendite e redditività negli ultimi anni è insostenibile e potrebbe presto invertirsi” in un contesto di tassi più alti, spiega.

Il focus sull’attuale stato dell’economia piuttosto che sulle prospettive implica che i titoli azionari tipicamente reagiscono meno immediatamente, e meno prevedibilmente, dei bond, con le banche centrali che passano da una politica di inasprimento ad una di allentamento.

Ma il primo segnale di allentamento solitamente basta a convincere le banche a mantenere aperte le linee di credito alle grandi compagnie: da qui, il consiglio dell’esperto di strategie di mercato di BNP Paribas (OTC:BNPQY) Daniel Morris che il credito societario investment grade sia il posto migliore in cui trovarsi nei prossimi mesi.

“Le valutazioni basse (cioè spread alti) non rispecchiano accuratamente quelli che crediamo siano fondamentali favorevoli”, afferma in una nota ai clienti di questa settimana. Al contrario, aggiunge, “non siamo pronti a puntare di più su asset più rischiosi come i titoli azionari … temendo ancora un maggiore ribasso sia per la crescita che per gli utili”, oltre al rischio sempre presente che la geopolitica possa benissimo peggiorare il prossimo anno.

È stato un 2022 orribile, di sicuro. Il tipico portafoglio 60/40 di titoli azionari e bond ha generato un ritorno negativo del 20% fino ad ottobre, rispetto alla media del 9%-10% degli ultimi 50 anni, secondo Morris di BNP. Persino nel 2008, un portafoglio simile aveva perso solo il 14%.

Ma la maggior parte dei professionisti ancora mettono in guardia dallo scommettere su una ripresa troppo rapida.

“Possedere uno dei due asset sarà più remunerativo l’anno prossimo che quest’anno”, ha scritto questa settimana su un blog Tom Stevenson, direttore degli investimenti di Fidelity Personal Investing. “Ma ruotare da un overweight dei bond governativi all’inizio dell’anno ad una preferenza per le azioni alla fine potrebbe portare ad un anno persino migliore”.

Obbligazioni vs Azioni nel 2023: chi avrà la meglio?
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Klara Blomberg
Klara Blomberg 05.12.2022 4:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Avere una conoscenza adeguata del commercio di bitcoin o di qualsiasi altra criptovaluta è la chiave per un investimento redditizio e di successo. Ciò può essere ottenuto avendo un gestore/commerciante legittimo e degno di fiducia. Molte persone oggi hanno avuto un sacco di delusioni nel forex e nel trading di criptovalute alla luce di pessimi specialisti, ma sono felice di dire che il marketing di valuta ha cambiato la mia vita. Ho realizzato $ 40.000 e un bonus extra di $ 2.900 in soli 7 giorni di scambi attraverso le linee guida commerciali della signora MAGDALENA _J GABRIEL. Invia il suo messaggio diretto su FACEBOOK, MAGDALENA J GABRIEL 🅦🅗🅐🅣🅢🅐🅟🅟 +1📲847 📲387 📲5300 📲
Marco Antonio
Marco Antonio 25.11.2022 13:11
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sarà una transizione dalle obbligazioni alle azioni
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email