Sblocca dati premium: Fino al 50% di sconto InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Amazon, Capital One in calo nei premarket; in rialzo Apple, Pinterest, Intel, Exxon Mobil

Pubblicato 28.10.2022, 14:12
© Reuters.
US500
-
CVX
-
CAT
-
INTC
-
GILD
-
AAPL
-
AMZN
-
XOM
-
COF
-
ACGL
-
PINS
-

Di Peter Nurse

Investing.com - Titoli azionari sotto i riflettori negli scambi premarket di questo venerdì 28 ottobre.

  • Amazon (NASDAQ:AMZN) crolla del 12%: il colosso dell’e-commerce ha previsto un rallentamento della crescita delle vendite per l’importantissimo periodo delle feste ed ha messo in guardia dal colpo al potere di acquisto dei consumatori.
  • Il titolo Apple (NASDAQ:AAPL) sale dello 0,5%, il produttore di iPhone ha riportato ricavi e profitti trimestrali che hanno superato le attese, avvertendo che la crescita del fatturato potrebbe registrare una certa pressione nel trimestre di dicembre.
  • Chevron (NYSE:CVX) balza del 2% dopo aver riportato un profitto netto del terzo trimestre di 11,2 miliardi di dollari, il secondo più alto di sempre, grazie all’impennata della domanda ed ai prezzi alti degli energetici.
  • Exxon Mobil (NYSE:XOM) segna +2,2%, il colosso dell’energia ha pubblicato profitti da record, spinti dai prezzi alti del gas naturale e dal controllo dei costi.
  • Arch Capital (NASDAQ:ACGL) segna un’impennata del 5,9%: la società rimpiazzerà Twitter (che subirà il delisting dalla borsa di New York Stock Exchange dopo l’acquisizione da parte di Elon Musk) sull’indice S&P 500 ad inizio novembre.
  • Intel (NASDAQ:INTC) schizza del 7,3%, grazie alla performance migliore del previsto nel segmento PC, malgrado il taglio delle stime su profitti e ricavi per l’intero anno fiscale.
  • Il titolo Pinterest (NYSE:PINS) vola con +11% dopo aver battuto le stime sui ricavi trimestrali con la sua attività inserzionistica rimasta resiliente.
  • Capital One (NYSE:COF) segna -3,6% sulla delusione degli utili del terzo trimestre.
  • Il titolo Gilead Sciences (NASDAQ:GILD) schizza del 5,1% in seguito ai profitti del terzo trimestre maggiori del previsto.
  • Caterpillar (NYSE:CAT) scende dello 0,8%, Deutsche Bank ha abbassato il rating ad “hold” da “buy”, vedendo poco rialzo con l’arrivo di una recessione.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.