📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Borsa Usa, futures S&P 500, Nasdaq su massimi storici, attesa per vendite dettaglio

Pubblicato 18.06.2024, 13:39
© Reuters. Trader al lavoro alla Borsa di New York (NYSE) a New York City, Stati Uniti, 8 maggio 2024.  Foto REUTERS/Brendan McDermid/File Photon
NDX
-
US500
-
US2000
-
MSFT
-
AAPL
-
LEN
-
MU
-
NQU24
-
NEE
-
CHGG
-

(Reinvia senza modifiche a testo)

(Reuters) - I futures sugli indici azionari statunitensi sono poco mossi, con quelli dell'S&P 500 e del Nasdaq che si aggirano intorno ai massimi storici, in attesa dei dati sulle vendite al dettaglio e dei commenti di alcuni funzionari della Federal Reserve.

Alle 12,50, i futures sul Dow sono in calo di 15 punti, o dello 0,04%, i futures sull'S&P 500 sono in aumento di 2 punti, o dello 0,04%, e i futures sul Nasdaq 100 salgono di 37,25 punti, o dello 0,19%.

Ieri i titoli tech hanno trascinato l'S&P 500 alla quinta chiusura record in sei sedute, mentre il Nasdaq ha registrato la sesta chiusura record consecutiva.

Le megacap Apple, Microsoft (NASDAQ:MSFT) e Alphabet (NASDAQ:GOOGL) sono in rialzo tra lo 0,1% e lo 0,6% nel premarket.

Le aziende di chip Broadcom, Micron e il titolo quotato negli Stati Uniti di Arm Holdings (NASDAQ:ARM) avanzano tra lo 0,6% e il 2,8% dopo che gli ottimi risultati negli scambi di ieri hanno fatto salire l'indice dei semiconduttori Philadelphia SE a un livello record.

L'attenzione si sposta ora sui nuovi dati economici negli Stati Uniti e si seguiranno con attenzione le vendite al dettaglio di maggio, la produzione industriale e i dati sulle scorte delle imprese.

Anche i commenti dei funzionari della Federal Reserve saranno monitorati, cercando di ottenere indizi su come i membri della banca centrale vedono l'attuale situazione economica e sul percorso futuro della politica monetaria, dopo che le recenti proiezioni hanno mostrato che la Fed prevede un solo taglio dei tassi di interesse quest'anno invece dei tre previsti in precedenza.

In ogni caso, i mercati traggono spunto da una serie di dati economici che indicano una certa debolezza dei consumatori e del mercato del lavoro e, secondo le elaborazioni di Lseg, prezzano prevalentemente un allentamento di quasi 50 punti base quest'anno.

"L'entità e il ritmo del ciclo di tagli è ancora da determinare, ma vediamo due tagli nell'anno solare", ha detto John Velis, macro strategist di Bny Mellon per l'America. 

In giornata sono attesi interventi di sei rappresentanti della Fed, tra cui i membri del comitato di voto Thomas Barkin e Adriana Kugler, oltre a Susan Collins, Austan Goolsbee, Lorie Logan e Alberto Musalem.

Le speranze di avere più tagli dei tassi quest'anno, l'entusiasmo per le aziende legate all'intelligenza artificiale e forti trimestrali di altre aziende tecnologiche hanno contribuito a sostenere le azioni, nonostante i rally degli ultimi mesi si siano in gran parte appoggiati su pochi titoli.

I futures che seguono le blue-chip del Dow e il Russell 2000 perdono terreno. Nel mese il Russell ha già perso oltre il 2%.

La società di costruzioni Lennar scende del 3,1% dopo aver annunciato a mercati chiusi ieri di prevedere consegne di abitazioni per il terzo trimestre inferiori alle attese.

NextEra Energy cala del 5,5%, estendendo le perdite della seduta precedente dopo che la società di servizi ha annunciato la vendita azioni per 2 miliardi di dollari a 50 dollari l'uno.

© Reuters. Trader al lavoro alla Borsa di New York (NYSE) a New York City, Stati Uniti, 8 maggio 2024.  Foto REUTERS/Brendan McDermid/File Photo

Chegg, società di Edtech, balza del 19,2% dopo aver annunciato tagli ai posti di lavoro nell'ambito di un piano di ristrutturazione.

Domani i mercati resteranno chiusi per la festività del Juneteenth.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.