Unisciti ai +750k nuovi investitori che ogni mese copiano le azioni dai portafogli dei miliardariRegistrati gratis

Borse Europa, STOXX 600 in frazionale rialzo, brilla StanChart, attesa per commenti Bce

Pubblicato 23.02.2024, 12:30
© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco Dax alla borsa di Francoforte, Germania, 2 febbraio 2024. REUTERS/Staff
BARC
-
BASFN
-
ALVG
-
MBGn
-
BOUY
-
STAN
-
STOXX
-
DTEGY
-

(Reuters) - L'azionario europeo è in leggero rialzo in un contesto di scambi incerti, con i guadagni dei bancari sulla scia dei risultati positivi di Standard Chartered (LON:STAN) quasi compensati da una flessione dei titoli tlc, in attesa di dichiarazioni da parte di membri della Banca centrale europea.

Alle 11,25, il paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,08%, avviandosi alla quinta settimana consecutiva di guadagni.

I bancari salgono dello 0,12%, trainati dal balzo dell'8,2% di Standard Chartered, che ha annunciato un buyback per un miliardo di dollari e ha premiato gli azionisti con dividendi dopo un aumento del 18% degli utili 2023.

Gli investitori sono in attesa dei commenti di membri Bce, tra cui la presidente Christine Lagarde, in cerca di indizi sulla traiettoria del taglio dei tassi dopo che la banca centrale ha detto che le aspettative di inflazione tra i consumatori della zona euro sono aumentate per l'anno in corso.

Frenando i guadagni dell'indice principale, Deutsche Telekom cede il 2,66% nonostante la previsione di una forte crescita degli utili nel 2024. L'indice delle telecomunicazioni, che ospita il provider tlc tedesco, perde l'1,5%.

Il DAX è poco mosso, penalizzato da un calo del 3,37% di Allianz (ETR:ALVG) dopo che la compagnia assicurativa ha detto che il portafoglio immobiliare è sceso del 6,2% nel 2023 in seguito alla rivalutazione di alcune partecipazioni e alla vendita di altre.

Il benchmark francese sale dello 0,23%. Tuttavia, Bouygues (EPA:BOUY) perde il 3,22% dopo che la controllata Bouygues Telecom (BIT:TLIT) ha detto di aver firmato un accordo di esclusività con il gruppo La Poste (BIT:PST) per l'acquisto di La Poste Telecom per 950 milioni di euro.

© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco Dax alla borsa di Francoforte, Germania, 2 febbraio 2024. REUTERS/Staff

Tra gli altri titoli, Basf ha previsto una ripresa dell'utile 'core' nel 2024 e ha detto che taglierà un altro miliardo di euro di costi annuali, citando la debolezza della domanda e gli alti costi energetici in Germania, facendo avanzare il titolo dell'1,11%.

Mercedes Benz guadagna quasi il 2% dopo che Barclays (LON:BARC) ha promosso il titolo a 'overweight' da 'equal weight'.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Sabina Suzzi)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.