🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Borse Europa, STOXX 600 scende su risultati societari deludenti

Pubblicato 21.02.2024, 12:03
© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco Dax alla borsa di Francoforte, Germania, 2 febbraio 2024. REUTERS/Staff
CARR
-
RIO
-
GLEN
-
EURBr
-
HSBC
-
STOXX
-

(Reuters) - Le borse europee scivolano in seguito a una serie di deludenti risultati societari mentre gli investitori valutano i dati sulla fiducia dei consumatori della regione.

Hsbc crolla del 7,4%, dopo che l'utile annuale della società ha mancato le stime. L'indice del settore bancario perde lo 0,8%.

Intorno alle 11,25, l'indice paneuropeo STOXX 600 scivola dello 0,2%, penalizzato da una perdita di quasi l'1% del settore healthcare, in calo rispetto al massimo di dieci mesi toccato nella seduta precedente.

Fresenius Medical Care (ETR:FMEG) scivola del 4,3%, estendendo il ribasso di ieri, quando gli analisti hanno segnalato la debolezza delle prospettive per i volumi di pazienti dello specialista tedesco della dialisi.

Anche il settore delle industrie estrattive perde l'1,2%, appesantito da un calo del 4,7% di Glencore, dopo che il colosso minerario britannico ha comunicato pessimi utili e ha tagliato il payout agli investitori.

La competitor Rio Tinto (LON:RIO) scende dell'1,9% dopo aver registrato un calo degli utili annuali.

L'azienda di caffè Jde Peet'S ha previsto per il 2024 una crescita delle vendite organiche nella fascia bassa dell'obiettivo di medio termine, facendo calare il titolo del 5,9%.

Carrefour (EPA:CARR) sale del 5,6% dopo che ieri ha riportato risultati solidi e ha annunciato un aumento del dividendo del 55%.

© Reuters. Il grafico dell'indice azionario tedesco Dax alla borsa di Francoforte, Germania, 2 febbraio 2024. REUTERS/Staff

Efg International avanza del 4,5% dopo aver riportato un aumento dell'utile netto lo scorso anno, segnando un profitto record per l'istituto di credito, che ha assunto in maniera massiccia da Credit Suisse in seguito al crollo della banca.

Sul fronte dei dati, gli investitori stanno valutando i dati flash sulla fiducia dei consumatori della zona euro per febbraio. In giornata, la Federal Reserve statunitense pubblicherà i verbali della riunione di gennaio e gli operatori cercheranno di prevedere l'inizio del ciclo di allentamento delle politiche monetarie.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.