📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

GARP supera le strategie value e growth, dice Jefferies

Pubblicato 03.06.2024, 17:12
Aggiornato 03.06.2024, 17:15
© Reuters.
US500
-
DJI
-

In un anno caratterizzato da significative fluttuazioni del mercato azionario, con spostamenti dai titoli value a quelli growth guidati dalle aspettative di diminuzione dei tassi d'interesse, la strategia d'investimento nota come Growth at a Reasonable Price (GARP) ha sovraperformato le altre strategie, secondo quanto riportato dagli analisti finanziari di Jefferies.

Con il picco dei tassi d'interesse che favorisce i titoli di crescita e i solidi indicatori economici che sostengono i titoli di valore, Jefferies raccomanda un approccio bilanciato, enfatizzando gli investimenti in società con una crescita costante degli utili e in titoli con un basso rapporto prezzo/utili (PEG) che registrano anch'essi un andamento positivo degli utili.

Gli analisti sottolineano che a maggio i settori dei semiconduttori e dell'hardware tecnologico hanno guidato il mercato azionario, spinti dal tema dell'intelligenza artificiale. Al contrario, i settori immobiliare, dei servizi al consumo, automobilistico ed energetico non hanno registrato performance altrettanto positive. In Asia, le società tecnologiche di Taiwan e le società internet cinesi hanno registrato una forte performance, mentre i settori sanitario e farmaceutico hanno registrato i risultati più deboli.

Inoltre, il recente aumento della propensione al rischio degli investitori a livello globale ha favorito il GARP, facendolo diventare lo stile d'investimento di maggior successo per l'anno in corso.

Jefferies sottolinea che negli Stati Uniti gli investimenti basati sul PEG ratio sono stati particolarmente efficaci, soprattutto per le grandi aziende tecnologiche in crescita. In Europa, sebbene in passato il GARP fosse meno popolare, gli investitori stanno ora rivolgendo la loro attenzione alle società con un basso PEG ratio, poiché le valutazioni di mercato non sono più considerate basse.

Inoltre, gli analisti segnalano che l'Asia è attualmente la regione più conveniente se valutata in base al PEG ratio, con la fine del periodo di frequenti declassamenti delle previsioni sugli utili, che la rende un mercato interessante per gli investimenti.

L'aggiornamento della società sulla stagione degli utili del primo trimestre indica una forte performance: il 79% delle società statunitensi ha superato le aspettative di utile, insieme al 51% in Asia, al 62% in Europa e al 57% in Giappone. Questi dati suggeriscono una riduzione delle previsioni di ribasso degli utili e una prospettiva positiva per le strategie di investimento GARP in tutto il mondo.


Questo articolo è stato prodotto e tradotto con l'aiuto dell'intelligenza artificiale ed è stato revisionato da un redattore. Per maggiori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.