🔥 Premium Stock Picks potenziati dall’ IA dI InvestingPro Ora con uno sconto del 50%APPROFITTA DELLO SCONTO

L'autorità dell'UE afferma che Apple viola le norme tecnologiche dell'Unione

Pubblicato 24.06.2024, 10:34
© Reuters.
AAPL
-

L'Unione Europea (UE) ha annunciato lunedì che Apple (NASDAQ:AAPL) non rispetta i nuovi regolamenti tecnologici approfonditi perché non permette ai clienti dell'App Store di essere guidati verso altre opzioni di acquisto.

La Commissione europea, il ramo amministrativo dell'UE, ha inoltre reso noto di aver avviato una nuova indagine su Apple in merito alle nuove condizioni contrattuali con gli sviluppatori di software.

A marzo, l'UE ha avviato indagini su Apple, Alphabet (GOOGL) e Meta Platforms (META) ai sensi del Digital Markets Act (DMA), un importante statuto volto a limitare il potere delle grandi aziende tecnologiche. L'indagine si è concentrata in particolare sulle norme anti-direzione, che impediscono alle aziende di impedire agli utenti di comunicare alternative meno costose o acquisti effettuati al di fuori delle piattaforme dell'azienda.

Lunedì le autorità hanno dichiarato nelle loro conclusioni iniziali che Apple ha violato il DMA perché le sue regole per l'App Store "limitano gli sviluppatori di applicazioni dal guidare i consumatori verso altri metodi per offerte e contenuti".

La Commissione ha spiegato che Apple consente di orientare i consumatori, ma solo attraverso un metodo in cui gli sviluppatori possono includere un link a un sito web dove gli utenti possono acquistare contenuti, come gli abbonamenti. Tuttavia, questo metodo è "limitato da diverse condizioni stabilite da Apple che impediscono agli sviluppatori di applicazioni di comunicare, promuovere offerte speciali e concludere accordi attraverso il loro metodo di distribuzione preferito", ha sottolineato la Commissione.

Le autorità hanno anche espresso disapprovazione per le tariffe che Apple impone agli sviluppatori per acquisire nuovi clienti attraverso l'App Store, osservando che queste tariffe "vanno oltre l'essenziale". La Commissione non ha chiarito cosa consideri un onere "essenziale".


Questo articolo è stato prodotto e tradotto con l'assistenza di AI ed è stato esaminato da un redattore. Per ulteriori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.