Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Titoli asiatici dei chip in rialzo su risultati Nvidia, sale l'entusiasmo per l'IA

Pubblicato 22.02.2024, 04:44
Aggiornato 22.02.2024, 04:42
© Reuters.

Investing.com-- Le azioni delle principali società asiatiche di semiconduttori sono salite giovedì, seguendo i guadagni di Nvidia dopo che i guadagni e le indicazioni del chipmaker, che hanno battuto il consenso, hanno alimentato l'entusiasmo per il boom della domanda guidata dall'intelligenza artificiale.

NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA) è salita fino al 10% negli scambi post-vendita negli Stati Uniti dopo aver registrato utili del quarto trimestre superiori alle attese, mentre la sua guidance sui ricavi per il trimestre in corso è stata superiore alle stime della stampa.

I guadagni del chipmaker, che è al centro di un'impennata delle valutazioni guidata dall'IA nell'ultimo anno, si sono riversati sui titoli asiatici dei chip, in particolare quelli esposti all'IA e a Nvidia.

Il produttore giapponese di apparecchiature per il test dei semiconduttori Advantest Corp. (TYO:6857), che è anche un fornitore di Nvidia, è salito del 5,1% e si è avvicinato ai massimi storici. La taiwanese TSMC (TW:2330) (NYSE:TSM) - il più grande produttore di chip a contratto del mondo e uno dei principali fornitori di Nvidia - è salita dell'1% e si è avvicinata ai massimi storici.

La sudcoreana SK Hynix Inc (KS:000660), che produce chip di memoria ad alta velocità che sono parte integrante dello sviluppo dell'intelligenza artificiale e che è anche in partnership con Nvidia, è salita di quasi il 4%, mentre la taiwanese Hon Hai Precision Industry Co Ltd (TW:2317), nota anche come Foxconn, è salita dello 0,5%.

Altri produttori di chip o titoli ad essi collegati sono avanzati. Il gigante giapponese degli investimenti tecnologici SoftBank Group Corp. (TYO:9984) è salito del 4,6%, seguendo i guadagni della notte della sua unità britannica di progettazione di chip Arm Holdings (NASDAQ:ARM), che di recente ha visto raddoppiare il suo capitale di mercato grazie alla sua esposizione all'intelligenza artificiale.

Tokyo Electron Ltd. (TYO:8035), il più grande produttore di chip del Giappone in termini di valore, è salita del 3,9%, mentre il produttore di prodotti in fibra di v etro Nitto Boseki Co., Ltd. (TYO: ) ha fatto un balzo in avanti. (TYO:3110) è balzato dell'8% dopo che gli analisti di Morgan Stanley (NYSE:MS) hanno portato il titolo a overweight (sovrappesare) sulla prospettiva di un aumento della domanda di vetro speciale da parte dell'industria AI.

Il produttore di semiconduttori Dainippon Screen Mfg. Co . Ltd. (TYO:7735) ha registrato un balzo di quasi il 10% ed è stato il miglior performer dell'indice giapponese Nikkei 225.

Il Nikkei ha raggiunto un record intraday, superando i livelli visti l'ultima volta nel 1989, prima dell'esaurimento di un'enorme bolla speculativa negli anni '90 e 2000.

I guadagni di Nvidia hanno contribuito a rafforzare l'idea che l'aumento della domanda di IA contribuirà a far crescere la domanda globale di chip, che stava ancora risentendo di una forte contrazione degli investimenti tecnologici a seguito della pandemia COVID-19.

La corsa allo sviluppo dell'IA è stata innescata in gran parte dal rilascio di IA generative come il programma ChatGPT di OpenAI, che ha spinto diverse grandi aziende tecnologiche a lanciare le proprie offerte simili.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.