Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

2008, parte 2.1

it.investing.com/analysis/2008,-parte-2.1-200142855
2008, parte 2.1
Da Francesco Boscolo Bragadin   |  21.07.2016 09:03
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Intitolo parte 2.1 perché, dato l’interesse riscosso da questo argomento, vorrei affrontarlo con maggiore dettaglio, sperando di non cadere nella trappola della ridondanza.

L'anno scorso il Giappone ha perso altre 272.000 persone della sua popolazione e questo dato suona come un risoluto declino demografico, verso il suo destino di vecchia colonia in bancarotta.

Allo stesso tempo, il rendimento obbligazionario a 40 anni, durante gli ultimi sei mesi, è stato sorprendente ma, se pensiamo che quello a 20 anni ha già svoltato in area negativa, questo la dice lunga sulle possibilità di rimborso dello stesso.

Posso davvero affermare che il Bond giapponese si è trasformato in una fiche a rischio zero per quegli scommettitori che raccolgono col cucchiaio qualunque probabilità di rendimento nei bond per poi venderli alla BOJ a prezzi più elevati, e sempre più alti.

Perché’ a rischio zero? Questo perché la BOJ, già in possesso di 426 miliardi di yen di JGB, acquisterà 80 miliardi di yen l'anno, nel quadro della politica attuale, dando tutte le indicazioni di forte rialzo del tasso di acquisto, sfociando nella tanto desiderata politica dell’ “Helicopter money”.

Sicuramente, Kuroda passerà alla storia come il più stupido dei governatori di banca centrale di tutti i tempi che a fianco degli altri super geni come Yellen e Draghi distruggerà (già fatto in realtà) il mercato dei titoli a reddito fisso.

Questo perché il continuo rialzo dei prezzi dei bond porta I gestori di fondi obbligazionari (ormai disperati) a ricercare rendimenti più elevati altrove, senza re iniettare il cash nell’economia, così come si vorrebbe nei piani della BOJ.

In un articolo di qualche giorno fa il Wall Street Journal cita testualmente: “il bond 35 anni è allo stremo", aggiungendo le parole di un manager di un fondo europeo, che spiega perché tutto sta andando in tilt:

Neil Dwayne, strategista globale presso Allianz (DE:ALVG) Global Investors, sta ancora comprando nonostante, affermi in una sua intervista: "Ogni articolo di analisi che facciamo sul mercato obbligazionario, ci dice che questi strumenti sono strutturalmente sopravvalutati”.

Nel contempo i gestori setacciano gli strumenti finanziari dell’intero pianeta, alla ricerca di rendimenti.

Questa corsa planetaria al rendimento, mette Janet Yellen in una posizione migliore rispetto agli altri della cricca.

Lei e il suo staff continuano a insistere sul fatto che 3.5 miliardi di dollari di acquisto di obbligazioni non hanno finora prodotto alcun grave segno di sopravvalutazione o bolla che sia.

Ma, per grazia di Dio, vorrei proprio sapere che cosa pensa che stia accadendo nel mercato degli strumenti del Tesoro USA in questo momento?

Nel corso degli ultimi sette anni, la Fed ha fatto il suo meglio per guidare i rendimenti del Tesoro degli Stati Uniti nel seminterrato della plausibilità economica.

E aggiungo che gli investitori istituzionali che continuano ad accumulare un sempre maggior quantitativo di USA T-Bond, rischiano seriamente che gli “restino sul groppone”.

immagine1
immagine1

Inutile dire che questo stato di cose non può andare avanti ancora a lungo.

Come mostrato di seguito, il Discount margin, nel mercato dei titoli di stato, è ora slittato a soli 40 bps.

Al ritmo attuale di declino, l'intero mercato globale sarà a terra, con rendimenti negativi, entro la fine dell'anno.

Questo illuderebbe governi e politici che il debito pubblico, in queste circostanze, equivale a denaro gratuito e di fatto, la Germania, già ora, emette nuovo debito decennale che porta ad un coupon negativo.

Solo negli ultimi tre anni, le aste dei Bund sono passate da quello che era già allora considerato basso rendimento del 2%, direttamente agli inferi.

immagine2
immagine2

Ma nel frattempo I politici non sono I soli che vengono cullati nel delirio di denaro gratuito.

La fuga precipitosa, guidata dalla banca centrale, alla ricerca di rendimenti si è estesa ad ogni tipologia di mercato di titoli a reddito fisso e azionari di tutto il mondo.

Tutto ciò che è prezzato in spread sui Bond, o, tutto ciò che viene impattato dall’arbitraggio distruttivo che la falsificazione dei prezzi dei bond ha generato, è incredibilmente sopravvalutato.

Ora sembra che l'emissione delle obbligazioni societarie negli Stati Uniti abbia raggiunto un record di $17mld quest'anno - o il 55% in più rispetto alle emissioni del 2007.

Questo è dovuto ad una sola ragione: i gestori obbligazionari sono disperatamente alla ricerca di rendimenti e si muovono al di fuori di ogni criterio di Risk management (di fatto aumentando la propensione al rischio).

Ecco come stanno I fatti: gli investimenti reali netti negli Stati Uniti sono ancora il 10% inferiori a quanto non lo fossero a inizio secolo e l’apparente massiccia iniezione di liquidità che inonda il mercato azionario, è in realtà principalmente dovuta ai riacquisti, da parte di molte Società ed Aziende, di azioni proprie, di M & A e di altri strumenti finalizzati a manovre di ingegneria finanziaria, non sono di certo i rendimenti, che in realtà sono diminuiti, a sostenere questo artificioso ed inquietante flusso finanziario.

immagine3
immagine3

E non c’è certo bisogno di possedere un dottorato in econometria per comprendere il significato del grafico qui sopra.

Quindi, come è possibile che l'indice S&P 500 scambi a un livello più alto di 25 volte I “reported earning” e per di più, che ciò accada nel momento in cui I fondi al dettaglio defluiscono?

Nel corso degli ultimi sei mesi, infatti, i deflussi hanno superato persino i livelli sperimentati dopo la bolla del “punto com” del 2001-2002.

immagine4
immagine4

Per quanto sopra esposto, è inevitabile che, un giorno, arriverà il conto da pagare.

Per ricapitolare, la finanza aziendale spinta dall’attuale politica monetaria globale è alla disperata ricerca di rendimenti e per trovarli e difendersi da un mercato dei bond inesistente e improduttivo, spesso ricorre alla violazione dei modelli di gestione del rischio.

Ma il mercato obbligazionario globale è diventata simile ad una grande caldera delle plusvalenze inesigibili.

Basta pensare ai Bund a lungo termine emessi quattro anni fa, che sono ora scambiati a 200% del par.

Eppure, anche se il sistema finanziario del mondo sopravvive in qualche modo al caos attuale, il governo tedesco non potrà mai rimborsare più di 100 centesimi per Dollaro.

Si può per questo parlare di “implosione multi trilionaria” dei Bond?

2008, parte 2.1
 

Articoli Correlati

2008, parte 2.1

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Francesco Boscolo Bragadin
Francesco Boscolo Bragadin 21.07.2016 11:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Appena adesso Bloomberg annuncia il no definitivo Di Kuroda all helicopter money. Mi scuso anche con i lettori per aver chiamato il governatore di BOJ stupido. In questi ultimo decennio la finanza e' diventata una tragedia greca e mi sono lasciato travolgere dalla passione :). volevo solo dire ingenuo!!
Carlo Decarli
Carlo Decarli 21.07.2016 11:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non condivido gli aggettivi usati per i governatori: ma quale ingenuità o stupidità, c'è del dolo. Ad ogni modo condivido l'analisi e apprezzo molto l'atricolo: ottimo! Grazie
Marco P.
Marco P. 21.07.2016 11:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non ci sono ne stupidi ne ingenui, ma direi troppo furbi, manipolatori se non grandi truffatori...intanto la bolla gonfia e rigonfia più del suo limite e lo scoppio metterà l'intero sistema in ginocchio
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email