Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Dividendi sicuri? Ecco 3 titoli del Dow Jones ad alto rendimento

Da Investing.com (Haris Anwar/Investing.com)Mercati azionari24.06.2021 11:12
it.investing.com/analysis/dividendi-ricchi-e-sicuri-ecco-3-titoli-dellindice-dow-ad-alto-rendimento-200446255
Dividendi sicuri? Ecco 3 titoli del Dow Jones ad alto rendimento
Da Investing.com (Haris Anwar/Investing.com)   |  24.06.2021 11:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Se siete alla ricerca di rendimenti dei dividendi più alti in questo contesto di tassi di interesse bassi, non avete molta scelta. Dopo la forte ripresa dei mercati azionari dal tonfo per la pandemia, il rendimento dei dividendi medio offerto dalle società dell’indice S&P 500 è pari a circa il 2%.

Ma, se volete battere questi ritorni pur restando al sicuro, potete investire sui titoli blue-chip di alta qualità compresi nell’indice Dow Jones Industrial Average. Oggi, parleremo di tre titoli con il rendimento più alto presenti su questo indice per capire se possano essere adatti ad un portafoglio da reddito.

1. Chevron

Rendimento dividendo: 5,1%
Payout trimestrale: 1,34 dollari
Capitalizzazione di mercato: 205 miliardi di dollari

Sebbene il momento migliore per comprare dei titoli petroliferi di qualità sia sicuramente ormai passato nell’attuale ciclo, alcuni di questi nomi rappresentano ancora un affare per gli investitori affamati di rendimento.

Il colosso del petrolio USA Chevron (NYSE:CVX) offre ancora un rendimento pari ad oltre il doppio del rendimento medio dell’indice S&P 500. Man mano che l’economia globale riapre e la domanda di prodotti energetici aumenta, Chevron si trova in una posizione molto migliore per coprire i payout con generazione di liquidità, piuttosto che chiedendo prestiti.

 

Chevron Weekly Chart.
Chevron Weekly Chart.

Grafico del prezzo settimanale di Chevron.

 

Dei cinque super-colossi, Chevron ha il bilancio migliore e prospettive forti per un riacquisto di azioni. La società californiana a marzo ha reso noto che dovrebbe generare 25 miliardi di dollari di flussi di cassa disponibili oltre al dividendo fino al 2025, se il greggio Brent dovesse restare a 60 dollari. I prezzi del Brent hanno superato i 75 dollari per la prima volta dall’aprile 2019.

Ma sappiate che, se scegliete un colosso petrolifero per il vostro portafoglio da reddito, dovete essere pronti ad un percorso accidentato. I mercati globali delle materie prime hanno appena vissuto l’anno più turbolento della loro storia per via della pandemia. Sebbene il successo delle vaccinazioni stia permettendo all’attività economica di tornare quasi alla normalità in molti paesi sviluppati, le prospettive a lungo termine per la domanda petrolifera restano incerte.

Una ripresa irregolare dei consumi di carburante, la mancanza di investimenti su nuovi giacimenti petroliferi e gli sconvolgimenti causati dal passaggio ad un’energia a basse emissioni di carbonio probabilmente manterranno questi mercati volatili.

2. Verizon Communications

Rendimento dividendo: 4,52%
Payout trimestrale: 0,63 dollari
Capitalizzazione di mercato: 234 miliardi di dollari

Gli operatori del settore telecomunicazioni sono considerati affidabili titoli da dividendo. Non importa la direzione dell’economia, le connessioni internet e wireless saranno tra le ultime cose che i consumatori elimineranno dalla loro lista dei prodotti necessari. Questa prevedibilità e questa fedeltà ne aumentano l’appeal per gli investitori a lungo termine.

In questo settore, Verizon Communications (NYSE:VZ) è un’ottima scelta, soprattutto per i pensionati. La società è solita ricompensare gli investitori con i dividendi, in aumento dal 2007. Al momento paga 0,63 dollari ad azione ogni trimestre, con un rendimento annuo del 4,5%.

 

Verizon Weekly Chart.
Verizon Weekly Chart.

Grafico settimanale Verizon.

 

L’amministratore delegato Hans Vestberg sta tagliando gli investimenti su aree rischiose, come i media, per concentrarsi completamente sull’espansione della rete, cavalcando l’onda della nuova tecnologia 5G, che offre un enorme miglioramento in termini di velocità, capacità e connettività. Il mese scorso, la società ha deciso di vendere la sua divisione media, che comprende AOL e Yahoo (NASDAQ:AABA), alla Apollo Global Management (NYSE:APO) per 5 miliardi di dollari.

La società ha riferito agli investitori di recente che la sua rete 5G coprirà 100 milioni di persone entro fine anno ed avrà una copertura da una costa all’altra entro il 2024. Questa espansione aiuterà l’operatore a raddoppiare la crescita dei ricavi al 4% entro il 2024.

Un aspetto negativo dell’investire sulle società di telecomunicazioni è che non offrono molto spazio per le plusvalenze. Questi titoli hanno una natura difensiva ed aiutano i pensionati nei periodi di difficoltà economica.

3. IBM (NYSE:IBM)

Rendimento dividendo: 4,47%
Payout trimestrale: 1,64 dollari
Capitalizzazione di mercato: 130 miliardi di dollari

International Business Machines (NYSE:IBM) è un altro titolo Dow che offre un rendimento del dividendo maggiore. Il colosso del tech, di 109 anni d’età, alza il payout da 25 anni di fila.

Ma, nonostante questa performance considerevole sul fronte delle entrate, il titolo di IBM è una scommessa rischiosa per via delle difficoltà che sta affrontando la società. Big Blue è stata lenta a ristrutturare la sua attività in un periodo in cui la domanda per i server di grandi dimensioni ed altri hardware è crollata ed i clienti hanno cominciato ad archiviare i propri dati sui servizi cloud offerti dai rivali, come Amazon (NASDAQ:AMZN) e Microsoft (NASDAQ:MSFT).

Ma ci sono alcuni segni chiari del fatto che la società newyorkese sta avendo successo nella sua inversione di rotta, facendo sì che il suo rendimento del dividendo del 4,5% sia allettante agli occhi degli investitori a lungo termine. IBM ha registrato il primo aumento dei ricavi in 11 trimestri ad aprile, grazie alla domanda per i servizi cloud. IBM ha anche riportato che i ricavi da Red Hat, che aveva acquisito nel 2019 per 34 miliardi di dollari, sono balzati del 17% nel primo trimestre.

 

IBM Weekly Chart.
IBM Weekly Chart.

Grafico prezzo settimanale IBM.

 

Arvind Krishna, che ha preso il timone della società come amministratore delegato dopo Ginni Rometty lo scorso aprile, si sta focalizzando sull’intelligenza artificiale e sul cloud per riaccendere la crescita. Krishna ha riorganizzato l’attività della società con una strategia cloud ibrida, che consente ai clienti di archiviare i dati su server privati e su vari cloud pubblici.

Ma questi guadagni potrebbero evaporare rapidamente se la società non riuscirà a competere sul mercato altamente competitivo del cloud, dove giganti come Amazon e Microsoft hanno già fatto progressi significativi.

Morale della favola

I titoli di cui abbiamo parlato offrono agli investitori alcune opzioni, in diversi settori dell’economia, per poter ottenere ritorni maggiori in questo contesto di tassi bassi. I loro bilanci forti, l’abitudine di ricompensare gli investitori e le solide posizioni nei loro rispettivi settori li rendono scelte meno rischiose per gli investitori a caccia di entrare.

 

 

Dividendi sicuri? Ecco 3 titoli del Dow Jones ad alto rendimento
 

Articoli Correlati

Antonio Ferlito
Plug Power, potenziale rialzista Da Antonio Ferlito - 15.10.2021

Oggi torniamo ad aggiornare le nostre previsioni sulle azioni Plug Power (NASDAQ:PLUG).L'azione ha iniziato il mese di ottobre benissimo ed è passata rispetto a settembre da 25 $ a...

Dividendi sicuri? Ecco 3 titoli del Dow Jones ad alto rendimento

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
Lucio Fab
Lucio Fab 24.06.2021 14:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Aggiungiamo il rischio cambio. Questi sigg. analisti pensino ogni tanto a titoli in euro
Marco Trezzi
Marco Trezzi 24.06.2021 14:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Al momento “si spera” che il cambio possa solo che migliorare, dagli occhi euristi.Il problema semmai vive nella doppia tassazione.
Furio Camillo
Furio Camillo 24.06.2021 14:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Dividensi USA, tassati negli Stati Uniti e poi RItassati in Italia. Indicazioni errate.
Gigi Grisa
Gigi Grisa 24.06.2021 12:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
analisi completa, lucida e competente ottime indicazioni davvero
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email