Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Il periodo delle feste potrebbe spingere i titoli USA, soprattutto le small cap

Da Investing.com (Pinchas Cohen/Investing.com)Panoramica mercato22.11.2021 11:27
it.investing.com/analysis/il-periodo-delle-feste-potrebbe-spingere-i-titoli-usa-soprattutto-le-small-cap-200449497
Il periodo delle feste potrebbe spingere i titoli USA, soprattutto le small cap
Da Investing.com (Pinchas Cohen/Investing.com)   |  22.11.2021 11:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

I robusti dati economici hanno aiutato la maggior parte dei titoli a riprendersi dal sell-off della scorsa settimana. In particolare, le vendite al dettaglio sono rimbalzate dell’1,7% ad ottobre. Si tratta del rialzo più veloce dagli anni Novanta per questo dato (risultato pari a meno della metà a settembre, con +0,8%). E tutto questo nonostante gli Stati Uniti stiano registrando l’inflazione più alta dagli anni Novanta.

Un aumento delle vendite al dettaglio solitamente segnala una ripresa economica. Dunque ci saremmo aspettati una spinta per i settori value, non per i titoli growth tramite il settore tech, che ha segnato i maggiori guadagni nell’ultimo giorno della scorsa settimana di scambi.

Parole della Fed e accelerazione del COVID spingono i titoli tech

Tuttavia, le parole caute della Fed ed i crescenti timori di un aumento dei lockdown in Europa hanno pesato sui titoli value. I settori ciclici, come energeticifinanziari ed industriali, sono scesi, mentre il NASDAQ 100 legato al settore tech ha avuto una performance superiore, con un balzo del 2,36% sulla settimana.

Invece, il Dow Jones Industrial Average, da 30 componenti, che comprende titoli di blue-chip mega-cap, è sceso dello 0,63% nella stessa settimana. Peggio ancora il Russell 2000 a bassa capitalizzazione, con un tonfo del 2,36%. Dal momento che le aziende nazionali a bassa capitalizzazione hanno sofferto di più durante i lockdown, l’indice Russell 2000 è l’emblema della ripresa economica.

Le valutazioni inferiori delle small cap, inoltre, le rendono più allettanti per alcuni investitori. Finora questo mese sono stati incanalati circa 2,4 miliardi di dollari nelle azioni di piccole aziende americane, l’afflusso mensile maggiore da marzo (e il mese di novembre non è ancora finito).

Un ulteriore catalizzatore per le aziende nazionali potrebbe essere rappresentato dai dati di questo mercoledì sull’indice PCE che comprende l’indicatore sull’inflazione preferito dalla Fed, e sull’indice PCE core, che esclude le categorie volatili di alimentari ed energetici.

Dal punto di vista della stagionalità del mercato, le statistiche sono di 2:3 a favore di un rally nella prossima settimana, con una probabilità del 57% che i titoli siano più alti dopo il Giorno del Ringraziamento. Le probabilità di un rialzo lunedì salgono al 71%, secondo Sam Stovall, a capo delle strategie di investimento di CFRA.

I rendimenti dei Treasury, compresi quelli decennali, hanno chiuso la settimana in lieve calo, sotto 1,55. La curva del rendimento si è appiattita dopo che due policymaker della Fed hanno dichiarato che la banca potrebbe voler accelerare la riduzione del programma di acquisti di bond considerata la forte crescita economica e l’aumento dell’inflazione.

Venerdì, il dollaro è salito al massimo dal 16 luglio 2020.

Dollar Monthly
Dollar Monthly

Il rialzo del dollaro continua a riprendere il trend in salita dopo un doppio bottom. Sul grafico mensile è chiaro come supporto e resistenza al livello di 90,00 risalgano al 1998. Se il biglietto verde dovesse riprendere l’attuale slancio rialzista, ritesterà il livello di 100,00 prima di puntare a 103, il massimo per la valuta di riserva globale dal dicembre 2016.

L’oro ha chiuso al ribasso sia venerdì che sull’intera settimana. Tuttavia, potrebbe essere solo una pausa prima di rimbalzare di nuovo.

Gold Daily
Gold Daily

L’attuale calo del metallo prezioso, all’interno di un range congestionato, è normale dopo il balzo di quasi il 7% visto in 10 sedute, che ha compreso un rialzo per sette giorni consecutivi. Un breakout al rialzo della “falling flag” completerà un pattern di continuazione, promettendo un altro rally di 120 dollari dal punto di breakout.

Il Bitcoin è riuscito a farsi strada sopra la linea del collo di un potenziale apice testa e spalle, anche se ha incontrato resistenza alla DMA su 50 che ha messo fine a due giorni di rally.

BTCUSD Daily
BTCUSD Daily

Gli indicatori MACD, RSI e ROC della criptovaluta sono ancora in formazioni ribassiste. Forse i tori tenteranno un altro rally che costruirà la spalla destra di un apice testa e spalle.

Il greggio ha registrato il calo settimanale peggiore da agosto, con i trader che hanno messo in conto la prospettiva di ulteriori restrizioni sociali per il COVID su scala globale, proprio mentre alcune delle maggiori nazioni consumatrici stanno pensando di attingere alle riserve di emergenza per allentare una carenza delle scorte globali.

Oil Daily
Oil Daily

Il WTI è sceso a 76 dollari al barile venerdì, registrando un secondo minimo e completando una serie discendente di massimi e minimi, terminando un trend ribassista su breve termine.

Il periodo delle feste potrebbe spingere i titoli USA, soprattutto le small cap
 

Articoli Correlati

Il periodo delle feste potrebbe spingere i titoli USA, soprattutto le small cap

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email