🔥 Premium Stock Picks potenziati dall’ IA dI InvestingPro Ora con uno sconto del 50%APPROFITTA DELLO SCONTO

Le 4 streghe

Pubblicato 17.09.2021, 12:10

Buongiorno ai Lettori di Investing.com.

Gli americani hanno reagito come ci si poteva aspettare dopo vendite al dettaglio di agosto più alte del previsto. Il dato ha evidenziato un aumento dello 0,70% rispetto a un calo atteso pari a -0,70%. I mercati hanno ignorato il dato rivisto di luglio a 0,70%, concentrandosi esclusivamente su agosto e sulla ripida salita del Philadelphia Fed Manufacturing Index a 30,7. Va detto che tutti gli indici manifatturieri regionali hanno sovraperformato questa settimana.

Naturalmente le vendite al dettaglio non comprendono, nell'equazione, il settore del tempo libero del consumatore, dove la variante delta del COVID dovrebbe avere avuto un impatto devastante. Ma in una settimana in cui il sentiment si è capovolto quotidianamente, il primo dato positivo è servito a ridare slancio ai tori.

La prossima settimana, ovviamente, sarà ancora più movimentata perché gli operatori attenderanno di capire se la FED annuncerà l'avvio del tapering.

In tema di politica monetaria c'è da dire che l'Asia è ancora in modalità espansiva totalmente fuori sincronia con gli Stati Uniti e, in misura minore, con l'Europa. A livello internazionale abbiamo segnali contrastanti, ma secondo molti analisi sarà bene concentrarsi sull'andamento delle materie prime perché potrebbero anticipare movimenti eclatanti.

I dati più recenti provenienti dalla Cina, dall'Asia più in generale e persino dagli Stati Uniti sono stati più deboli dal lato dei consumatori, anche se poi gli indici del settore manifatturiero continuano a salire alle stelle, così come i costi di importazione. La stagflazione, per capirci, sta iniziando a essere menzionata da più parti.

A proposito di Asia, le azioni e le obbligazioni del colosso immobiliare cinese Evergrande sono crollate di nuovo. Con 300 miliardi di dollari di debiti, un crollo di Evergrande potrebbe essere sufficiente anche per fermare la mano della Fed, tali potrebbero essere le onde d'urto che provocherebbe un evento di quel tipo. Molti ritengono che la Cina organizzerà una sorta di salvataggio con scambi di debito/azioni.

La Cina nel mentre ha iniettato il mercato di 90 miliardi di CNY netti attraverso il mercato dei pronti contro termine. C'è chi dice sia stato fatto in vista delle festività cinesi della prossima settimana, ma senza dubbio è stata una mossa per distendere i nervi. La questione Evergrande pare stia giungendo verso una conclusione, ragion per cui si dovranno tenere d'occhio gli sviluppi del fine settimana.

 

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.