📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

NFP USA di maggio: La creazione di posti di lavoro sarà ancora in calo?

Pubblicato 05.06.2024, 14:45

Al termine delle riunioni chiave delle banche centrali di mercoledì e la Bank of Canada (BoC) e la Banca Centrale Europea (BCE) di giovedì, i trader e gli investitori si concentreranno sul rapporto relativo all’occupazione negli Stati Uniti (NFP) di venerdì. Gli operatori di mercato prevedono che a maggio la creazione di posti di lavoro raggiungerà le 185.000 unità, con un tasso di disoccupazione invariato al 3,9%.

Che siate trader principianti o professionisti del mercato Forex o di altri mercati finanziari come quello obbligazionario, azionario o degli indici, avrete sicuramente sentito parlare del famoso rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti - il NFP o Non Farm Payroll.
 
In questo articolo analizzeremo tutto ciò che un trader alle prime armi dovrebbe sapere sul rapporto NFP per poterne capire meglio l’impatto e le diverse ripercussioni sui mercati finanziari, ma anche per poterne trarre beneficio in qualità di trader o investitori.

Cosa sono i NFP?

L’NFP o Non-Farm Payroll è un rapporto sul mercato del lavoro americano pubblicato ogni primo venerdì del mese alle 08:30 (ora orientale) dal Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti.

Vi sono raccolti i dati derivanti da due diversi studi: quelli dell’indagine sulle famiglie (Household Survey Data) e quelli dell’indagine sulle imprese (Establishment Survey Data).

La Household Survey Data si concentra sul tasso di disoccupazione globale e fornisce una serie di informazioni in grado di mettere al corrente i trader e gli investitori su altri trend relativi alla disoccupazione e alla partecipazione della popolazione attiva.

Si farà riferimento, ad esempio, alla disoccupazione tra i diversi gruppi di lavoratori, al numero di disoccupati di lunga durata, al numero di persone in cerca di un lavoro a tempo pieno ma impiegate a tempo parziale per ragioni economiche, il numero di persone che non fanno parte della forza lavoro ma che sono attualmente in cerca di un'occupazione, o di coloro che ricercano attivamente un lavoro ma che non riescono a trovarlo.

Quanto all’Establishmente Survey Data, esso raccoglie ulteriori dati quali il numero complessivo di posti di lavoro dipendenti non agricoli creati nel mese precedente, l’insieme dei settori più o meno meritevoli nel processo di creazione e riduzione dei posti di lavoro, il salario orario medio e la settimana lavorativa media durante il periodo di riferimento.

Per quale motivo è importante che un trader o un investitore conosca ciò che implica l’NFP?

Il rapporto NFP riguarda circa l’80% degli impiegati americani, ad eccezione di quelli che lavorano nel settore agricolo, dei dipendenti pubblici, dei domestici o dei dipendenti di organizzazioni no-profit. Per questo è rappresentativo di un’ampia fetta di popolazione statunitense ed è in grado di darci indicazioni in merito alle tendenze tanto di impiego quanto di inflazione. Inoltre, le informazioni fornite sono utili anche a determinare lo stato di salute dell’economia degli Stati Uniti,
 
In quanto, all’aumentare del numero di occupati nel paese, corrisponde un aumento del numero di persone in grado di percepire uno stipendio da poter poi destinare a investimenti, risparmi, ma sopratutto agli acquisti. L’NFP risulta pertanto una pubblicazione fondamentale per comprendere meglio le dinamiche che sottendono alla crescita degli Stati Uniti, giacché i consumi giocano un ruolo chiave nel calcolo del PIL (Prodotto Interno Lordo).
 
È bene tenere a mente che la banca centrale statunitense, la Federal Reserve o Fed, ha un duplice mandato: la stabilità dei prezzi (inflazione al 2%) e la piena occupazione - due informazioni fornite dal rapporto NFP. Il rapporto sull'occupazione negli Stati Uniti è quindi spesso considerato una pubblicazione economica cruciale per gli analisti che cercano di anticipare le future mosse della Fed, in particolare per quanto riguarda l'aumento o la riduzione dei tassi di interesse.
 
E poiché le banche centrali sono gli attori che esercitano la maggiore influenza sul mercato Forex (e, per estensione, su altri mercati finanziari), il rapporto NFP assume un'importanza primaria per i trader e gli investitori.

Conclusione: in che modo trader e investitori possono trarre vantaggio dal rapporto NFP?
 
In qualità di investitori, il rapporto NFP può aiutarvi a comprendere meglio le conseguenze a lungo termine di un potenziale cambiamento o del mantenimento dell'attuale politica monetaria sulle varie attività detenute in portafoglio. Ogni situazione comporta opportunità di investimento e margini di rischio specifici.
 
Come trader, invece, il rapporto NFP spesso porta a una maggiore volatilità a breve termine, che si può sfruttare con strategie di trading attivo come il news trading con scalping o il day trading.

Disclaimer: Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”).

Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.