Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Non c’è spiegazione per il calo dei Treasury, ma è accaduto lo stesso

Da Investing.com (Darrell Delamaide/Investing.com)Obbligazioni13.07.2021 16:46
it.investing.com/analysis/non-ce-spiegazione-per-il-calo-dei-treasury-ma-e-accaduto-lo-stesso-200446631
Non c’è spiegazione per il calo dei Treasury, ma è accaduto lo stesso
Da Investing.com (Darrell Delamaide/Investing.com)   |  13.07.2021 16:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Gli analisti stanno facendo i salti mortali per spiegare come abbiano fatto i rendimenti dei Treasury a crollare la scorsa settimana, prendendo in considerazione tutti gli scenari, dalla robusta crescita economica, all’inflazione alta… ai rendimenti in aumento.

Molti commentatori sono fissati sulla Federal Reserve e fanno contorti paragoni con il “taper tantrum” del 2013. Solo che stavolta, dicono, gli investitori si aspettano il calo dei rendimenti che era arrivato quando la Fed aveva cominciato a ridurre i suoi acquisti di bond, lasciandosi alle spalle il “tantrum” già nel primo trimestre.

Forse. Una spiegazione più ovvia è che gli ambiziosi piani di spesa del Presidente Joe Biden stanno incontrando grossi ostacoli al Congresso, mettendo in dubbio l’eventualità che si concretizzino ulteriori spese oltre al piano bipartisan da migliaia di miliardi di dollari per le infrastrutture, sempre che si realizzi anche quello.

O che le varianti del COVID e i ritardi nelle vaccinazioni possano portare a nuove ondate di contagi e rallentare la ripresa. O che la crescente probabilità di un’inflazione persistentemente alta stia generando nuovamente l’idea della tanto temuta stagflazione, una crescita economica lenta accompagnata da un’inflazione alta. O i sempre utili “fattori tecnici” mentre gli investitori ribilanciano i portafogli.

UST 10Y Daily
UST 10Y Daily

Andamento giornaliero UST a 10 anni

Il rendimento dei Titoli del Tesoro a 10 anni è crollato ad un certo punto all’1,25% la scorsa settimana, dopo aver oscillato intorno all’1,5% per la maggior parte del mese scorso. Si è poi ripreso a circa l’1,37%, ma non si sente più parlare di un arrivo al picco del 2% entro fine anno.

Politica e mancanza di compromessi potrebbero pesare sulla ripresa

Coloro che scommettono contro l’idea dei rendimenti in aumento sono soddisfatti perché sembra giustificata la loro idea che il mercato abbia anticipato troppo la ripresa economica dalla pandemia.

La tanto pubblicizzata accettazione della proposta statunitense di una imposta globale minima del 15% sulle società al vertice dei ministri delle finanze del G20 a Venezia non significa che questa tassa diventerà realtà in tutti i paesi che hanno dichiarato di essere d’accordo.

Washington ha bisogno di questa nuova tassa minima per far sì che Biden possa alzare le imposte sulle aziende e pagare i suoi ambiziosi piani di spesa, ma non c’è alcuna garanzia che il Congresso si allinei alla decisione.

E tutto questo in un contesto di uno strafare progressista incarnato in quella che viene chiamata “wokeness”, la consapevolezza delle ingiustizie sociali, che sta incontrando una forte resistenza da parte degli elettori che pensano sia esagerata. E va ad alimentare lo slancio del cosiddetto “sweep” Repubblicano di entrambe le camere del Congresso durante le elezioni di metà mandato del prossimo anno, che neanche le buffonate di Donald Trump potrebbero impedire.

Tanta politica. La polarizzazione a Washington è sconvolgente e la mancanza di compromessi in un Congresso equamente diviso sembra rappresentare un ulteriore ostacolo alla ripresa economica.

Gli Stati Uniti hanno ripreso le aste di titoli del Tesoro e bond questa settimana, con 38 miliardi di dollari di titoli decennali ieri e 24 miliardi di bond trentennali oggi. Ma anche questo aumento ha pesato solo marginalmente sui prezzi (facendo salire i rendimenti).

Lungi dall’istigare un “tantrum”, la Presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde ha affermato che la BCE resterà flessibile nel mantenere allentata la politica monetaria ed ha lasciato intendere che il programma di acquisti di asset di emergenza per la pandemia continuerà in “un nuovo formato” dopo la prevista data di scadenza a marzo.

L’Europa è ancora più sensibile alle varianti del COVID. Il rendimento dei bond decennali tedeschi, di riferimento per la zona euro, resta basso dopo aver toccato -0,34% la scorsa settimana ed essersi attestato poco sotto -0,30% ieri.

Non c’è spiegazione per il calo dei Treasury, ma è accaduto lo stesso
 

Articoli Correlati

Non c’è spiegazione per il calo dei Treasury, ma è accaduto lo stesso

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (5)
Luca Rossi
Luca Rossi 15.07.2021 16:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
guardi che se la fed smette di comprare bond i rendimenti salgono ..lo insegnano in prima ragioneria . i rendimenti sono in calo proprio perché la fed non ha nessuna intenzione di ridurre gli stimoli
Ivo Cap
Ivo Cap 14.07.2021 16:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Perchè, come scrivo da mesi, siamo in piena deflazione da debiti e di inflazione non vedremo neanche l'ombra. Quella attuale è speculazione, finirà come nel 2008 ma il botto sull'azionario sarà epocale e il decennale americano vedrà tassi a ZERO come Giappone ed Europa. I pezzi grossi lo sanno per quello stanno comprando treasury a mani basse, lasciando gli analisti a parlare di iperinflazione e ripresa economica.
Gabriele Ballerini
Gabriele Ballerini 13.07.2021 23:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Nel 2018 si salvarono solo loro…porto sicuro
Giuseppe Bongiovanni
Giuseppe Bongiovanni 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Forse, semplicemente, perchè le quotazioni erano arrivate in prossimità di 100 ed anche sotto ?  La regola per acquistare obbligazioni è: solidità dell'emittente, rendimento positivo, quotazione sotto 100. Immediatamente scattano gli acquisti.  Con tantissima liquidità ferma sui conti viene giustificato investire anche con rendimenti vicini al 1,5%, sempre meglio un 1,5% sicuro che nulla. Di sicuro nessuno investe il 100% del capitale investibile in azionario.
Mostra risposte precedenti (3)
BOY FER
BOY FER 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se l'inflazione è superiore a quell' 1,5% in realtà stai perdendo soldi. Altro che pagarsi le vacanze...
Giuseppe Bongiovanni
Giuseppe Bongiovanni 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
si certamente si guadagna meno dell'inflazione. Invece tenerli sul conto si guadagna qualcosa? Le vacanze te le paghi sicuramente con le cedole, magari qualche giorno in meno oppure in hotel con una stella in meno, quando la cedola è minore dell'inflazione reale, ma ci si va. Se acquisti sotto a 100 (o pari) a scadenza ti tirorna il capitale (deprezzato dell'inflazione). Tenerli sul conto stai a casa e ti prendi lo stesso l'inflazione. Credo che molti risparmiatori con un reddito costante preferiscano le obbligazioni piuttosto che il rischio in borsa. Accettano la perdita dell'inflazione e reintegrano con il reddito. Invece il pensionato ricco che conta sulle cedole se la sta vedendo sempre più brutta. Poi, se questi massicci acquisti, sono fatti da banche e fondi per far muovere i tassi e guadagnare sul capitale ed incastrare i soliti pesci piccoli (che aspettavano la salita dei tassi e vedendo che invece scendono acquistano) chi lo può sapere?
Marco Trezzi
Marco Trezzi 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Giuseppe Bongiovanni  Nessuno li tiene sul conto se non ha spese immediate da farci. Questo è un problema tutto tuo, nella tua testa. Senza accezione offensiva, naturalmente. Se pensi che il mondo cresca, la vita continui e non ci sarà l'armageddon nucleare allora compra World Index e vivi tranquillo e sereno qualsiasi cosa succeda. E' un dato di fatto che viviamo in una società economica globalizzata con moneta fiat. L'unica, e ripeto UNICA, cosa che possiamo fare in situazioni di crisi economiche è stampare moneta e indurre i consumatori mondiali a spendere.
Marco Trezzi
Marco Trezzi 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bes.temmioni ai block di Investing.. L'inf.lazione è la ma.nna dal cielo che ci salva dai def.ault siste.mici facendoci tornare a ri.troso, soprattutto sul benes.sere. Chi ha il terr.ore di per.dere soldi è me.glio che se li spe.nda subit.o e non ci pensi più. Me.tterli in obbl.igazioni andava bene nella me.nte sem.plice dei nostri no.nni. Chi si è arricc.hito è chi si è fa.tto la casa e ha com.prato terra. Chi ha pre.so obbli.gazioni non l'ha viss.uta co.sì be.ne. Figur.ati oggi..
Marco Trezzi
Marco Trezzi 13.07.2021 18:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Considerazioni personali.. Già che pensi che "il ricco" abbia quel desiderio bramoso isterico di fare la vacanza hai già capito molto poco di come ragionano "i ricchi". Il ricco pensa a farsi una casa con tutte le comodità, non ha la foga di scappare dalla sua vita per vegetare su una sdraio con 800 altri bagnanti in 100mq.  Io preferisco investire in ETF ad accumulo e/o azioni Growth che non mi pagano dividendi, o in misura ridicola. Se ho bisogno di cash, perdo fiducia nel titolo o voglio switchare su altro nessuno mi impedisce di vendere. Nell'ETF il liquido non è tassato fino alla vendita.  Se proprio proprio dovessi pensare a qualcosa che mi paghi "regolarmente" esistono i Dividends Aristocrats o addirittura i Titans. Società value che raramente vivono volatilità, hanno nel loro primo interesse pagare dividendi gli azionisti e stai tranquillo che se l'inflazione sale loro salgono e di conseguenza anche il dividendo.
Jover Serafino
Jover Serafino 13.07.2021 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Speculazione spudorata cronica
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email