📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Questo settore potrebbe farti fare fortuna

Pubblicato 20.04.2021, 12:56
DE10IT10=RR
-

Contrariamente alla maggior parte degli analisti dell'oro, non riteniamo che l'analisi esclusiva delle statistiche sulla domanda / offerta sia molto utile per valutare l'andamento del prezzo dell'oro. L'oro è un metallo monetario.

In quanto tale, i decisivi fattori a breve e medio termine che alla fine influenzano l'andamento dei prezzi sono strettamente correlati all'attuale situazione del sistema monetario e dei mercati finanziari.

Nella nostra analisi ci concentriamo quindi principalmente sui seguenti fattori:

• Tendenza del dollaro USA e di altre valute


• Costo opportunità (azioni, obbligazioni, ...)


• Tendenza dei prezzi delle materie prime


• Tendenza dell'inflazione e aspettative di inflazione


• Livello e tendenza dei tassi di interesse reali


Spread creditizi (come indicatore economico della fiducia e crescita del credito)


• Dinamica della situazione del debito


• Tendenze e slancio della crescita monetaria


• Fiducia nella politica della banca centrale e stabilità del sistema finanziario e dello sviluppo

economico

• Fiducia nella politica e nella stabilità fiscale


• Ambiente geopolitico


• Impostazione tecnica (posizionamento, sentiment, ...)


Come mostra il grafico seguente, l'economia attraversa storicamente fasi di crescita. Mentre ci sono movimenti ciclici a breve termine, comunemente indicati come il ciclo economico, le dinamiche del ciclo del debito a lungo termine si estendono spesso per generazioni.

L'attuale crisi non è un'altra recessione del ciclo economico, piuttosto l'economia sta entrando nelle fasi successive del superciclo del debito.


1

Oggi c'è così poca resilienza che quando i prezzi di attività finanziarie appaiono in difficoltà, arriva immediatamente la stampa di denaro delle banche centrali, e aumenta il debito pubblico. Le banche centrali si rifiutano di consentire un unico fallimento, e certamente non un altro Lehman Brothers, o un "prezzo improprio" in un mercato di derivati, o un prezzo basso per le azioni.

Due anni fa abbiamo preso una posizione chiara e concluso che eravamo nelle prime fasi di un nuovo mercato rialzista. Questa tesi è stata confermata con il breakout sopra la zona di resistenza a 1.360-1.380 e il successivo inizio del rally. Tuttavia, questo significativo aumento dei prezzi dovrebbe essere preso con coscienza. Per raggiungere il massimo storico dell'inflazione del 1980, l'oro dovrebbe ancora salire a 2.215 USD.



1

Lo sfondo della nostra ipotesi dell'anno scorso, che eravamo all'inizio di un nuovo mercato rialzista, era che l'economia era già in uno stato sempre più favorevole per l'oro (anche prima dello scoppio della pandemia di coronavirus): calo dei tassi di interesse reali, (la prospettiva di) un ulteriore allentamento della politica monetaria e fiscale, una crescente incertezza politica e incombenti ipotesi di recessione.

L'epidemia di Covid-19 fu allora solo la goccia che fece traboccare il vaso. Una strage molto grande, che è caduta sui mercati con una veemenza che probabilmente nessuno avrebbe potuto immaginare nei suoi sogni più sfrenati.

Come all'inizio di ogni crisi, la situazione è ancora molto oscura. Dinamiche deflazionistiche come la perdita della domanda a causa di carenze di entrate, un'impennata della disoccupazione e incombenti fallimenti si contrappongono a dinamiche inflazionistiche come la perdita di offerta dovuta a chiusure ufficiali e chiusure delle frontiere, nonché alla rottura incipiente delle catene di approvvigionamento , per non parlare della massiccia espansione dei disavanzi di bilancio e dei bilanci delle banche centrali.

A nostro avviso, si può escludere una ripresa a forma di V, come inizialmente previsto da
molti economisti.

Una delle premesse centrali della nostra filosofia di investimento è l'aspettativa che l'interazione tra inflazione e deflazione diventerà sempre più rilevante per gli investitori. Siamo convinti di essere vicini a un bivio: le pressioni disinflazionistiche dovranno (essere) interrotte.

Le forze inflazionistiche prevarranno. Partiamo quindi dal presupposto che nei prossimi anni l'inflazione sarà il tema dominante degli investimenti. Questa è una buona notizia per investimenti sensibili all'inflazione come oro, materie prime e titoli minerari.

L'attuale ambiente ci offre un potenziale opportunità di investimento UNICA nella vita.

Se guardiamo indietro agli anni '70, l'indice dell'oro BGMI ha fatto molto bene, ma in realtà sono state le società di esplorazione junior e i produttori più piccoli che hanno prodotto rendimenti incredibili, specialmente nell'ultima parte del ciclo.

Ecco perché, nell'attuale mercato rialzista, l'aggiunta di un po 'di rischio aggiuntivo può davvero fornire una MICCIA significativa a un portafoglio.

Per questo abbiamo deciso di fare una ricerca dedicata anche ai migliori 5 esporatori, che rappresentano alcune delle MIGLIORI proprietà in tutto il mondo a valutazioni molto interessanti dopo un mercato ribassista di dieci anni.

In generale, vediamo un notevole potenziale al rialzo, specialmente nei mercati delle materie prime. Sono valutati in modo attraente sia in termini assoluti che relativi, soprattutto rispetto ai mercati azionari.

Se guardiamo ai mercati rialzisti degli ultimi 50 anni, è sorprendente che l'oro abbia guadagnato il 62% anche nel suo periodo più debole verso l'alto. Questo ci consente di guardare al futuro con ottimismo.


3


In questa valutazione dettagliata dello status quo, abbiamo messo in evidenza vari fattori che sono rilevanti per lo sviluppo del prezzo dell'oro.

Una cosa è certa: l'espansione dell'offerta di moneta, l'ambiente negativo degli interessi reali e la crescita sproporzionata del debito hanno ulteriormente aumentato la fragilità del sistema globale.

• Il valore dell'oro si basa sul capitale di fiducia.
• L'oro è stato storicamente la forma di pagamento più stabile al mondo.
• L'oro è liquido, soprattutto in situazioni di stress.
• L'oro è reciprocamente correlato al sistema monetario.

Siamo quindi più convinti che mai che l'oro sia un componente di portafoglio multidimensionale con proprietà antifragili che mostrerà la sua piena forza nel prossimo decennio.

La caratteristica più importante dell'oro è che si comporta reciprocamente con il sistema monetario ed è un'efficace protezione contro
l'inflazione e la crisi.

Ciò è particolarmente vero per distorsioni del mercato impreviste la cui dinamica non può essere prevista in dettaglio.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.