Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie

it.investing.com/analysis/si-sta-come-dautunno-sugli-alberi-le-foglie-200453994
Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie
Da Gabriel Debach   |  19.05.2022 10:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

La famosa poesia di Ungaretti “Soldati” non può non descrivere al meglio l’attuale fragilità e precarietà del sentiment sui mercati finanziari. Come foglie autunnali i mercati si lasciano sopraffare dal vento delle preoccupazioni (le quali sono sempre le stesse: inflazione e crescita), cercando di rialzare la testa nei brevi attimi di quiete.

Seduta decisamente in pensante rosso quella di ieri a Wall Street, con l’indice tecnologico Nasdaq 100 che ha ceduto il 5,06%, la seconda volta in un singolo mese (l’ultima risaliva al 5 maggio) e lo S&P 500 il 4,04% (la peggiore seduta dall’11 giugno 2020). Indici americani che quindi aggiornano i minimi da inizio anno con il Nasdaq al -27,71% e lo S&P 500 -18,20%, compromettendo la ripresa e con un deciso rischio di concludere una nuova settimana in flessione – la settima consecutiva (l’ultima volta verificata nel periodo gennaio - marzo 2001 con l’indice S&P 500 che ha registrato 8 settimane consecutive in negativo. Sebbene la forza dietro l'ansia del mercato, come detto, non sia nuova, ieri incentrata sul tema inflazione, le preoccupazioni degli investitori sono state accresciute dagli annunci sugli utili dei giganti della vendita al dettaglio Target e Walmart, che hanno entrambi riportato risultati deludenti, citando sfide significative in termini di costi. Il consumo discrezionale e dei beni di prima necessità i settori maggiormente penalizzati, con flessioni superiori al 6%, seguono il tecnologico -4,74% e l’industriale -3,75%. Interessante, tuttavia, osservare come la seduta di ieri abbia visto le small cap sovraperformare sulle large cap, a rimarcare una preoccupazione principalmente legata al tema inflazione.

Performance di ieri sullo S&P 500
Performance di ieri sullo S&P 500



Seduta europea, anch’essa in territorio negativo, sulla scia dei timori inflazionistici nel Regno Unito, ai massimi degli ultimi 40 anni e con gli indici che sono stati successivamente trascinati al ribasso dall’apertura di Wall Street. A Piazza Affari si sono contraddistinte Unicredit (BIT:CRDI) +2,05%, sulla scia delle indiscrezioni su un rinnovato interesse per Commerzbank (ETR:CBKG), mentre forti vendite sono state registrate su Saipem (BIT:SPMI) -5,13%, Nexi (BIT:NEXII) -4,13% e Amplifon (BIT:AMPF) -5,13%. Male anche il settore auto con Ferrari (BIT:RACE) -3,15%, Stellantis (BIT:STLA) -1,6% e Pirelli (BIT:PIRC) -2,39%.

Performance di ieri sul FTSE MIB
Performance di ieri sul FTSE MIB




Ieri la Fed di New York ha aggiornato il suo rapporto sulla catena di approvvigionamento globale evidenziano forti pressioni. Premure che restano quelle ormai ben conosciute: dalla guerra in ucraina, alle chiusure cinesi fino alla carenza di manodopera.

Pressioni sulla catena di approvvigionamento
Pressioni sulla catena di approvvigionamento




Giornata odierna priva di importanti pubblicazioni macroeconomiche, con gli indici asiatici al ribasso, sulla scia delle vendite di Wall Street. In Europa l’attenzione sarà focalizzata sulla lettura dei verbali dell’ultima riunione Bce mentre negli Stati Uniti sui dati del mercato del lavoro e immobiliare.

Con un’agenda “magra” l’attenzione potrebbe essere spostata sulle vicende di adesione alla Nato, da parte di Finlandia e Svezia, e con la Turchia che mostra segnali di apertura, ma condizionati a “favori”.

Calendario macroeconomico odierno
Calendario macroeconomico odierno




Criptovalute: tra i venti di agitazione, sulla scia degli attacchi post scandalo UST, alle Criptovalute: tra i venti di agitazione, sulla scia degli attacchi post scandalo UST, alle vendite sul mercato azionario, il mondo delle criptovalute fatica ad alzare la testa. Bitcoin ieri ha ceduto oltre il 5%, scambiando leggermente sotto i $30mila. Peggio Ethereum, scivolato di oltre l’8%, sotto i $2000. In rialzo dYdx +2%.

Non mancano nuove preoccupazioni e scandali, dal Feminist Metaverse, improvvisamente crollato del 99,7%, all’attacco su QANplatform (QANX) con un furto da 325 ETH (circa $635.000), in quello che è stato definito un “bridge issue”. A dare speranze e luce nel settore oggi ci ha pensato la Russia, per voce del suo Ministro dell’industria e del commercio Denis Manturov, il quale ha riportato che la Russia è intenzionata a legalizzare il Bitcoin: “La domanda è quando questo accadrà, come accadrà e come sarà regolamentato...” queste alcune parole pronunciate.

 
 
 
Gabriel Debach
eToro Italian Market Analyst
 
Disclaimer:
 
Il contenuto di questa newsletter è di natura informativa ed educativa e non può essere considerata come attività di consulenza finanziaria né come raccomandazione all’investimento.
Performance passate non sono indicative di performance future. Il trading è rischioso e si raccomanda di rischiare solo il capitale che si è disposti a perdere. 
Il prezzo delle criptovalute può variare significativamente e non sono adeguate per tutti gli investitori. Il trading sulle criptovalute non è supervisionato da alcun quadro regolatorio dell’Unione Europea
 

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie
 

Articoli Correlati

Bruno Nappini
Opzioni e Future 1 Luglio Da Bruno Nappini - 01.07.2022

Opzioni e future 1 Luglio.Tutti mercati Europei sono arrivati ben sotto Va-40. Sappiamo che è proprio da queste aree di prezzo, dove si trovano già i primi importanti cumulati di...

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (4)
Alex Fà
Alex Fà 19.05.2022 18:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Direi inverno
Gabriel Debach
Gabriel Debach 19.05.2022 18:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Inverno sarà se e quando entreremo in recessione ;)
Stefano Meneghetti
Stefano Meneghetti 19.05.2022 18:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bell articolo
Gabriel Debach
Gabriel Debach 19.05.2022 18:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ti ringrazio Stefano.
Steve Reddit
Steve20 19.05.2022 18:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le tegole degli abusi non termineranno mai abusi su abusi dei fondi
Mario Zanardelli
Mario Zanardelli 19.05.2022 12:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
già ma ci sono Powell che li sbatacchiano gli alberi
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email